La squadra di Grieco getta alle ortiche una ghiotta occasione per provare ad accorciare sulla capolista Virtus Entella, frenata dalla Pro Patria.

Pro Vercelli: uno scialbo 0 a 0

Pro Vercelli: uno scialbo 0 a 0. Al 90′ Comi fallisce il match point dal dischetto. La squadra di Grieco getta alle ortiche una ghiotta occasione per provare ad accorciare sulla capolista Virtus Entella, frenata dalla Pro Patria.

PRO VERCELLI 0
LUCCHESE 0
PRO VERCELLI (3-4-2-1): Nobile, Berra, Milesi, Crescenzi, M. Gatto (st 27′ Iezzi), Sangiorgi (st 27′ Bellemo), Mal, Mammarella, Germano (st 40′ Grillo), Rosso (st 10′ Comi), Morra (st 40′ Gerbi). A disp.: Moschin, Merio, Schiavon, Volpe, Auriletto, Pezziardi, Foglia. All.: Grieco.
LUCCHESE (3-5-2): Falcone, Gabbia, De Vito, Martinelli, Lombardo, Provenzano (st 13′ Bernardini), Mauri, Zanini, Favale, Sorrentino (st 13′ Di Nardo), Bortolussi. A disp.: Aiolfi, Santovito, Palmese, Strechie, Isufaj, Fazzi, De Feo. All.: Favarin (squalificato, in panchina Langella).
ARBITRO: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Grotto. Guardalinee: Poma di Trapani e Cortese di Palermo.
AMMONITI: Iezzi (PV), Provenzano, Bernardini, De Vito, Zanini (L).
NOTE: Angoli: 7-2. Recupero: pt 1′, st 4′. Spettatori totali: 1461.

Al 90′ Comi fallisce il match point dal dischetto e con la Lucchese è solo un scialbo 0 a 0. La squadra di Grieco getta alle ortiche una ghiotta occasione per provare ad accorciare sulla capolista Virtus Entella, frenata dalla Pro Patria. L’ultima in casa della regular season finisce a reti bianche nonostante un inizio entusiasmante con due occasioni nitide nei primi 120”. Dopo di che la Pro Vercelli gioca a ritmi blandi senza più creare nulla di che per tutta la prima frazione. Nella ripresa arrivano anche i cambi ma l’occasione più ghiotta è dei rosso neri di Favarin (inibito fino a fine stagione) con il colpo di testa di Martinelli a fil di palo. La Pro getta il cuore oltre l’ostacolo e all’ultimo giro di lancette dei tempi regolamentari Comi si gira e sulla traiettoria trova un braccio largo di De Vito. Rigore, che Comi fallisce passando letteralmente il pallone tra le braccia di Falcone. Finisce 0 a 0.

Leggi anche:  Pro Vercelli beffata: fine della corsa play-off

Fabio Marzola

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE