Mezz’ora di grande Pro, poi il Pisa rimonta e passa al Piola. La squadra di Grieco vede la vetta allontanarsi sempre di più.

Pro Vercelli: seconda sconfitta interna

Foto archivio

PRO VERCELLI 1 – PISA 2
RETI: pt 20′ Berra (PV), pt 31′ Pesenti (Pi), st 32′ Moscardelli (Pi).
PRO VERCELLI (4-2-3-1): Nobile, Berra, Milesi, Crescenzi, Mammarella, Schiavon (st 37′ Comi), Bellemo, Germano (pt 34′ Azzi), Emmanuello (st 22′ L. Gatto), M. Gatto (st 22′ Mal), Morra. A disp.: Moschin, Sangiorgi, Grillo, Auriletto, Pezziardi, Iezzi, Foglia, Gerbi. All.: Grieco.
PISA (4-3-2-1): Gori, Birindelli (st 20′ Liotti), De Vitis, Benedetti, Lisi, Verna (st 20′ Marin), Gucher, Di Quinzio, Minesso (st 35′ Marconi), Masucci (st 35′ Meroni), Pesenti (st 27′ Moscardelli). A disp.: D’Egidio, Kucich, Brignani, Masi, Izzillo, Gamarra. All.: D’Angelo.
ARBITRO: Ayroldi di Molfetta. Guardalinee: Trinchieri di Milano e Pacifico di Taranto.
AMMONITI: Germano, Crescenzi, L. Gatto (PV), Lisi, Verna, Kucich (Pi).
NOTE: Angoli: 10-3. Recupero: pt 1′, st 4′. Spettatori totali: 1799.

VERCELLI (mzf) Mezz’ora di grande Pro Vercelli, poi il Pisa rimonta e passa al Piola. La squadra di Grieco subisce la sua seconda sconfitta interna e la vetta si allontana sempre di più. Partenza superba della Pro Vercelli con una mole di calci d’angolo collezionati e sono le palle tagliate di Mammarella a fare male. Quella giusta arriva al 20′ quando Berra sfrutta un’uscita avventata di Gori e mette la palla sotto la traversa. Poi solo Pisa con il pareggio al 31′ con un filtrante di Minesso per Pesenti, che con un rasoterra supera Nobile in uscita. Nella ripresa le bianche casacche vorrebbero fare la partita ma dopo 10′ sbattono contro il muro eretto dai toscani. Dalla panchina dei nero-azzurri esce Moscardelli, che al 32′ firma il gol partita girando di testa una punizione di Liotti. Sconfitta dolorosa per la squadra di Grieco, che ora a sei punti dalla vetta occupata dalla Virtus Entella vincente nel big match casalingo col Piacenza.

Leggi anche:  Club Forza Pro: trasferta a Como, il programma

Fabio Marzola

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE