Una Pro Vercelli da trasferta. Grazie all’ottavo gol stagionale di Morra, quarto alla Carrarese, i leoni si dimostrano corsari in terra toscana.

Pro Vercelli: corsari in terra toscana

CARRARESE 0 – PRO VERCELLI 1
RETI: st 31′ Morra (PV).
CARRARESE (4-2-3-1): Borra, Rosaia, L. Ricci, Alari, G. Ricci (st 25′ Scaglia), Agyei, Varone, Piscopo (st 12′ Valente), Bentivegna (st 1′ Latte Lath), Tavano (st 37′ Biasci), Maccarone. A disp.: Mazzini, Rollandi, Carissoni, Shehu, Cardoselli. All.: Baldini. PRO VERCELLI (4-2-3-1): Nobile, Berra (st 44′ Crescenzi), Tedeschi, Milesi, Mammarella, Mal, Schiavon, Azzi (st 44′ Iezzi), Germano (st 39′ Emmanuello), M. Gatto (st 20′ Rosso), Morra (st 43′ Gerbi). A disp.: Moschin, Sangiorgi, Comi, L. Gatto, Grillo, Pezziardi, Foglia. All.: Grieco (in panchina Salvalaggio). ARBITRO: Marchetti di Ostia Mare. Guardalinee: Rabotti di Roma 2 e Dell’Università di Aprilia. AMMONITI: Alari (C), Rosso (PV). NOTE: Angoli: 6-4. Recupero: pt 1′, st 4′.

E’ una Pro Vercelli da trasferta. Grazie all’ottavo gol stagionale di Morra, quarto alla Carrarese, i leoni si dimostrano corsari in terra toscana. La squadra di Grieco (squalificato) si è dimostrata fin dalle prime battute molto solida difensivamente e ben disposta sul terreno di gioco, concedendo poco spazio all’undici di Baldini, nonostante sia il migliore attacco del campionato. Pro Vercelli molto pericolosa già nella prima frazione con un destro di Germano, che esce di pochi centimetri. Il match si ravviva intorno alla mezz’ora con un botta e risposta: prima la Pro con Mammarella poi i giallo-blu con Maccarone ma bravo Nobile. Al 31′ il gol partita: lancio di Berra per Morra, che scappa tra i due centrali e davanti a Borra lo batte sul primo palo. Le bianche casacche rimangono così ancora in vetta alla classifica con tre partite in meno rispetto alle inseguitrici.

Leggi anche:  Campionato Europeo Hockey under 19 a Vercelli

Fabio Marzola


VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE