Un 2 a 0 in casa del Pontedera, che permette alla formazione di Grieco di mantenere il primato in classifica. Nella Pro ritornano Germano da trequartista e Nobile tra i pali.

Pro Vercelli, con un punteggio all’inglese ritrova il successo

PONTEDERA 0 – PRO VERCELLI 2
RETI: pt 18′ M. Gatto, st 21′ Mammarella.
PONTEDERA (3-5-2): Biggeri, Fontanesi, A. Benedetti (st 26′ Benassai), Borri (st 37′ Risaliti), Magrini (pt 38′ Masetti), Serena, Caponi, Calcagni, Mannini, Tommasini, Pinzauti (st 38′ R. Benedetti). A disp.: Sarri, Marinca, Giuliani, Raimo, Marseglia, Bardini, Prete. All.: Maraia.
PRO VERCELLI (4-2-3-1): Nobile, Berra, Milesi, Crescenzi, Mammarella, Schiavon (st 36′ Emmanuello), Bellemo, Azzi (st 1′ Tedeschi), Germano (st 25′ Sangiorgi), M. Gatto (st 17′ L. Gatto), Morra (st 36′ Comi). A disp.: Moschin, Rosso, Mal, Grillo, Iezzi, Foglia, Gerbi. All.: Grieco.
ARBITRO: Santoro di Messina. Guardalinee: D’Elia di Ozieri e Catucci di Pesaro.
AMMONITI: Borri, Tommasini (P), Morra (PV).

PONTEDERA (mzf) Pronto riscatto della Pro Vercelli che con un punteggio all’inglese ritrova il successo. Un 2 a 0 in casa del Pontedera, che permette alla formazione di Grieco di mantenere il primato in classifica. Nella Pro ritornano Germano da trequartista e Nobile tra i pali. Proprio quest’ultimo viene salvato al 16′ dal palo colpito in girata da Borri. Al 18′ però la Pro sblocca grazie a una furbata di Max Gatto abile a inserirsi tra portiere e difensore siglando il gol del vantaggio. Il raddoppio nella ripresa con una magia di Mammarella su calcio di punizione. Il Pontedera non riesce a reagire e la Pro sfiora più volte anche la terza rete ma non riesce a sigillare la partita. Arriva comunque il meritato successo.

Leggi anche:  Campioni del mondo: premiato il team Gym&Cheer

Fabio Marzola

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE