Mondiali di karate: bronzo per il vercellese Marco Babbini nella specialità del kumite.

Mondiali di karate

Risultato di grande prestigio per il karate vercellese, grazie all’atleta della Yanagi Vercelli Marco Babbini. Grazie ai risultati ottenuti nella stagione agonistica 2018, Babbini, classe 2000, aveva meritato la convocazione per disputare con la nazionale italiana i campionati del Mondo WSKA in programma a Lisbona (Portogallo), nel fine settimana appena trascorso. Un’esperienza gratificante ma anche molto impegnativa che il karateka vercellese, al suo esordio in nazionale, ha affrontato ed onorato nel migliore dei modi, portando a casa una medaglia di metallo pregiato.

Terzo posto

Impegnato nella classe Juniores, Babbini si è reso protagonista con il team di kumite (combattimento) dove è sempre stato impiegato come titolare, ottenendo meritatamente il terzo posto e la medaglia di bronzo nella competizione a squadre. Un risultato importante, che lancia il giovane atleta bicciolano tra i migliori interpreti della sua disciplina e regala una enorme soddisfazione ai dirigenti della società di via Degli Zuavi, il maestro Ivano Caruso Cintura nera 6 dan e il presidente Alberto Caruso, che in terra lusitana hanno assisitito alla splendida prestazione del loro atleta in veste di accompagnatori.