La Pro Vercelli schianta l’Alessandria 3-1 e va avanti. Il prossimo turno dei play-off sarà con la Carrarese

La Pro Vercelli schianta l’Alessandria 3-1 e va avanti

PRO VERCELLI 3

ALESSANDRIA 1

RETI: pt 8′ Berra (PV), pt 31′ De Luca (A), st 15′ autorete Gazzi (PV), st 36′ Morra (PV).

PRO VERCELLI (4-2-3-1): Moschin, Berra, Tedeschi, Milesi, Mammarella, Sangiorgi, Bellemo, Germano (st 38′ Comi), M.Gatto (st 30′ Auriletto), L. Gatto (st 22′ Rosso), Morra (st 38′ Azzi). A disp.: Nobile, Mal, Emmanuello, Grillo, Crescenzi, Iezzi, Foglia, Gerbi. All.: Grieco.

ALESSANDRIA (3-5-2): Pop, Gjura (st 18′ Sartore), Gazzi, Panizzi, Gemignani, E. Gatto (st 34′ Akammadu), Maltese, Bellazzini (st 42′ Gerace), Tentoni, Coralli (st 18′ Santini), De Luca. A disp.: Cucchietti, Agostinone, Zogkos, Delvino, Scatolini, Badan, Checchin, Prestia. All.: Colombo.

ARBITRO: Cudini di Fermo. Guardalinee: Basile di Chieti e Teodori di Fermo. Quarto uomo: Bitonti di Bologna.

AMMONITI: Moschin (PV).

NOTE: Angoli: 6-7. Recupero: pt 0′, st 4′. Spettatori totali: 2538.

La cronaca

Pro Vercelli a forza tre e secondo turno conquistato. Cominciano bene i play-off per la squadra di Grieco che nel derby con l’Alessandria vince 3 a 1. Partenza razzo per i vercellesi, che sfruttano il predominio territoriale con il solito schema da corner Mammarella-Berra. Sempre un tiro dalla bandierina ma stavolta per i grigi al 31′ porta De Luca al pareggio. Il trend del match cambia notevolmente e la paura di uscire al primo turno inizia ad aleggiare negli occhi dei vercellesi a inizio ripresa. Nel momento più difficile con anche un salvataggio di Moschin, uno spunto di Leo Gatto propizia il nuovo vantaggio grazie a una deviazione sfortunata di Gazzi nella propria porta. L’Alessandria tenta un forcing disperato ma un contropiede alla mezz’ora condotto da Germano, palla per Rosso e cross basso per la testa di Morra, che sigla il 3 a 1. Con questo successo la Pro avanza al secondo turno dove mercoledì affronterà la Carrarese, uscita vincente per 2 a 0 con la Pro Patria.

Leggi anche:  Pro Vercelli vittoriosa 1-0 sul Gozzano

Fabio Marzola