Daspo a due tifosi novaresi per episodi dell’ultimo derby.

Fumogeni in curva: daspo a due tifosi del Novara

Il Questore di Vercelli ha disposto un provvedimento di divieto di accesso  a tutte le manifestazioni calcistiche, meglio conosciuto come “Daspo”, a carico di due tifosi del Novara che, nel corso dell’ultimo derby con la Pro Vercelli dell’8 aprile  di quest’anno, hanno acceso alcuni fumogeni all’interno della curva riservata agli ospiti.

Per uno dei due, trattandosi del primo provvedimento, è stata applicata la misura minima di un anno di “allontanamento” dagli stadi, per l’altro , risultato già colpito da un “Daspo” irrogato nel 2008 da Rimini, è scattata la recidiva che comporta l’applicazione minima del divieto di partecipazione agli eventi calcistici per cinque anni. A quest’ultimo è stata anche imposto l’obbligo di presentazione all’Autorità di P.S. del luogo di residenza, e per una durata pari a quella del Daspo, nelle occasioni in cui è impegnato il Novara Calcio.