Come era stato annunciato, il Movimento 5 Stelle ha deciso di correre da solo alle elezioni amministrative di Crescentino.

Il Movimento 5 Stelle c’è

Come era stato annunciato, il Movimento 5 Stelle ha deciso di correre da solo alle elezioni amministrative di Crescentino. E’ la prima volta, infatti, che il gruppo nato dalla volontà di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, si presenta con un proprio candidato a sindaco e una lista a Crescentino.
Una grande sfida per questo gruppo che pochi giorni fa ha ottenuto le certificazioni necessarie per presentarsi con il simbolo del Movimento che oggi si trova al Governo insieme alla Lega.

La lista

A guidare la lista sarà Ilenia Dell’Infante che in passato si era candidata nella lista a supporto di Gian Maria Mosca, oggi capogruppo di minoranza che non si ricandida.
Con lei ci sono Salvatore De Salvo, Maria Luzzi, Riccardo Bruno, Fulvia Bonino, Matteo Trotta, Teresa Mainiero, Maurizio Cabrini, Fortunata De Salvo, Biagio Calogero Leone e Pietro Zumbo.

Leggi anche:  Progetto Mospi: l'interrogazione al sindaco

«Voglia di cambiamento»

«Il gruppo di Crescentino nasce dal desiderio di confronto e di cambiamento portato alla ribalta a livello nazionale dal Movimento 5 stelle – spiega la lista -. Il Movimento è una libera associazione di cittadini, non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Siamo un Movimento che nasce tra la gente comune, agiamo in squadra, le nostre professionalità e competenze si intrecciano, condividiamo e progettiamo insieme un futuro migliore per tutti noi crescentinesi».
Dunque gli schieramenti, salvo sorprese, che parteciperanno a questa campagna elettorale sono quattro.