Fondi strade: “La Regione ha perso solo tempo”. Dura presa di posizione del Presidente della Provincia di Vercelli.

Fondi strade: “La Regione ha perso solo tempo”

La Regione Piemonte ha annunciato che diventano operativi fondi da destinare alla manutenzione delle strade Provinciali, in tutto 45 milioni di euro. Per Vercelli sono 3,2 milioni. Peccato, però, che questi soldi (fondi statali) siano attesi dal 2017 e, se va bene, si avranno effettivamente solo nel 2019. Così il Presidente della Provincia di Vercelli Carlo Riva Vercellotti ha scritto ai giornali per spiegare come stanno le cose. Smorzando i trionfalismi ufficiali.

Rallentamenti burocratici torinesi

“Da anni viviamo di annunci e promesse. La realtà è molto più distante e cupa dei comunicati regionali: nessuna operatività. Il rischio è che i lavori per 3,2 milioni di euro non potranno partire se non a 2019 inoltrato. ”
“Si tratta di fondi assegnati dallo Stato, per il tramite del Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE), ad aprile del 2017. Dovendo tuttavia passare dalla Regione, l’iter ha avuto una serie di rallentamenti burocratici che ne hanno stoppato l’avanzamento”.

Riparto deciso nel 2017

“In due ore, a giugno del 2017, abbiamo chiuso il riparto tra Province; da un anno ci aspettiamo queste risorse ma, nonostante i comunicati trionfali, di operativo non c’è proprio nulla – stigmatizza il Presidente Riva Vercellotti che in mattinata ha avuto un confronto con la Regione. Durante l’incontro i dubbi sono stati confermati e la Provincia dovrà attendere altri mesi prima di avere la disponibilità concreta di queste risorse, tra firme alla Corte dei Conti ed alla Ragioneria Generale dello Stato.

Leggi anche:  San Germano come Lodi: "il Tar annulli la delibera razzista"

Passaggi utili solo agli assessori regionali

“Non ci fosse stata la Regione, tutto si sarebbe velocizzato. Sono passaggi utili solo agli assessori regionali per giustificare la loro presenza – chiosa caustico il Presidente –
La Provincia di Vercelli ha visto negli ultimi sette anni precipitare la situazione finanziaria anche per via della riduzione delle risorse statali destinate alle sole strade. Una perdita di 32,3 milioni di euro”.

“Si tratta di una cifra enorme – precisa Riva Vercellotti – che ha limitato la gestione corrente e gli investimenti. Ogni anno lo Stato ci dava 5 milioni e nessuno faceva comunicati trionfalistici. Ora sono arrivati 0,6 milioni direttamente dal Ministero e ce ne arriveranno per i prossimi anni 3,2 sempre dal Ministero per il tramite della Regione e si dà fiato alle trombe, prendendo in giro sindaci e cittadini, illudendoli che qualcosa cambierà”.

L’impegno della Provincia di Vercelli, in questa battaglia continua. Riva Vercellotti ha chiesto ed ottenuto per la prossima settimana un incontro col Direttore del Ministero delle Infrastrutture a Roma per capire se e quando l’Ente potrà concretamente iniziare i lavori.

Noi ci siamo portati avanti

“Diligentemente abbiamo già definito, deliberato, progettato ed appaltato buona parte degli interventi conoscendo gli importi già da un anno – conclude Riva Vercellotti – Attendiamo l’ennesimo incontro a Roma, ma la fiducia e la speranza iniziano a vacillare dopo anni di tagli insensati, di sacrifici, di servizi venuti meno. Di certo non smetteremo di denunciare questa incresciosa situazione”.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE