Elezioni Comunali Vercelli 2019: L’appello di Corsaro. Il candidato del centro destra si rivolge agli elettori vercellesi.

Elezioni Comunali Vercelli 2019: L’appello di Corsaro

Leggi anche: Comunali Vercelli 2019: la lista Fratelli d’Italia

Comunali Vercelli 2019: lista della Lega

Comunali Vercelli 2019: la lista di Forza Italia

 

Sono certo che l’entusiasmo, che anima me e i candidati consiglieri delle liste che appoggiano la mia candidatura, possa portare in caso di elezione a formare un’amministrazione tenacemente impegnata a creare opportunità per veder rifiorire la nostra città.

Negli ultimi cinque anni la città è stata mal governata e sono stati abbandonati progetti, iniziative che erano rivolte all’espansione e alla crescita.
Molte battaglie come quelle dell’ospedale e dei trasporti non sono state combattute.
La città ha bisogno di far sentire la sua voce nei rapporti con la Regione e con lo Stato.

Una Vercelli che incoraggi ed esalti la partecipazione dei Cittadini. Una Vercelli sempre più a misura d’uomo nella quale la qualità della vita sia l’elemento distintivo per tutti, per i giovani, per i bambini, per gli anziani e per i diversamente abili. Una città forte della propria storia e della propria identità in grado di intraprendere un percorso di espansione che dovrà essere in tutti i modi sollecitato anche con la collaborazione con le città vicine, con la Regione e con tutti gli Enti e le Organizzazioni.
Grande attenzione e cura verrà data alle fasce dei cittadini più deboli, ai problemi della casa e del lavoro. Sempre più verrà valorizzata la presenza Universitaria. Si adotterà ogni iniziativa per il rilancio dell’Ospedale di Vercelli per rispondere ai reali bisogni dei cittadini garantendo il diritto alla salute.

Una rinnovata stagione culturale riprendendo le fortunate iniziative degli anni 2004- 2014 con ricadute sul tessuto economico della città, sul turismo e sul settore del commercio.
Grande attenzione alla creazione di lavoro e ricchezza sostenendo gli insediamenti produttivi, creando opportunità per i giovani, anche grazie a nuove tecnologie e contribuendo alle iniziative imprenditoriali.
Si darà attenzione alla formazione e si lavorerà su progetti che possano ottenere contributi dalla Comunità Europea, dallo Stato e dalla Regione.
Grande impegno verrà rivolto a un miglioramento dei servizi ed ad un’armonizzazione dei rapporti tra cittadino e Pubblica Amministrazione.

Leggi anche:  Siamo Vercelli: "Quale futuro per Asm?"

Una città più sicura con implementazione dei sistemi di videosorveglianza e un maggior controllo del territorio e una città che punti al ripristino del decoro urbano contrastando l’abbandono dei rifiuti in strada, migliorando i servizi e operando doverosi controlli sull’effettivo adempimento. La vendida delle quote di Atena, di fronte alla perdita della maggioranza delle quote della società a favore di Iren, doveva quanto meno prevedere degli aspetti di utilità nei servizi: servizi che invece sono peggiorati rispetto al passato con danno ai Vercellesi.

Altrettanto occorrerà dare attenzione al verde pubblico, all’estetica e agli arredi urbani, così da rendere la città godibile sia ai cittadini sia ai visitatori che con importanti manifestazioni si cercherà di attrarre per far conoscere le bellezze e le specialità di Vercelli.
Ci sarà grande attenzione allo sport, alle Società Sportive con la valorizzazione degli impianti sportivi, con la volontà di dare la possibilità ai Vercellesi di praticare in città tutte le discipline sportive più diffuse.
Vogliamo una Vercelli più attenta anche per i nostri amici animali.

L’impegno sarà dunque rivolto perché Vercelli sia per tutti più vivibile, più attraente, più sicura e più pulita.