Elezioni Comunali Motta de’ Conti 2019: l’appello di Cavallone. La proposta: «Motta deve uscire dal torpore, con la nostra lista ci riusciremo».

Elezioni Comunali Motta de’ Conti 2019: l’appello di Cavallone

Lista 1: «Uniti per Motta». Candidato sindaco: Massimo Cavallone.
Candidati consigliere Diego Comoglio, Silvia Comoglio, Stefania Comoglio, Corrado Deandreis, Sonia Ferraris, Edoardo Greppi, Stefano Perucca, Matilde Rovere, Gerardo Sidero.
«Motta de’ Conti necessita urgentemente di uscire dal torpore amministrativo, e per fare questo, servono dedizione ed una squadra fatta di amministratori capaci, giovani motivati e responsabili, con l’unico obiettivo di migliorare lo status del territorio e rilanciare lo stesso con umiltà e convinzione. Ascolto costante, confronto e coinvolgimento saranno gli assi portanti della prossima amministrazione, che dovrà tornare ad aprire le porte dell’ente, per un dialogo aperto con i cittadini. Gli uffici del Sindaco e degli assessori, saranno al centro di un’interazione attiva con gli stessi cittadini. Massima sarà anche la collaborazione del personale amministrativo e della giunta, per garantire procedure trasparenti e chiare. Prioritaria sarà anche l’apertura di uffici dedicati all’informazione verso la comunità. Un luogo dove empatia, rispetto, condivisione e compartecipazione siano la parola d’ordine. Un luogo che sarà parte integrante del bagaglio personale di ognuno di noi e in cui la crescita dell’individuo sia inserita in una comunità dove pensare e fare»