Doppi incarichi dirigenti: il no di Cambia Vercelli. Presa di posizione del gruppo consiliare e degli assessori Caradonna e Cometti.

Doppi incarichi dirigenti: il no di Cambia Vercelli

E’ una vicenda che si trascina da anni… i dirigenti comunali (già lautamente pagati) ottengono dal Comune il permesso di assumere anche incarichi in altri Enti, spesso sommandone diversi. Il 2019 non farà differenza. Però questa volta in seno alla maggioranza c’è la posizione contraria di Cambia Vercelli. Lo ribadisce Adriano Brusco, capogruppo in Consiglio Comunale nel seguente comunicato

In considerazione del fatto che in questi giorni sono stati pubblicati sulll’Albo Pretorio del Comune di Vercelli i decreti sindacali datati 31 dicembre 2018 con cui vengono autorizzati Dirigenti in forza allo stesso Comune “… a svolgere attività esterna all’Amministrazione …” sino al 31 dicembre 2019, il gruppo Consiliare Cambia Vercelli precisa come risulti una posizione contraria in proposito sia dell’assessore Emanuele Caradonna, sia dell’assessore Mario Cometti. Gli stessi, in più occasioni, hanno espresso la contrarietà del gruppo ai “doppi incarichi” dei dirigenti, in ultimo nella riunione degli Assessori del giorno 28 dicembre, sottolineando ancora il proprio disappunto in relazione agli incarichi dirigenziali extra Comune e comunque rappresentando l’esigenza che gli stessi non venissero affidati oltre al giugno 2019 quando ci sarà il rinnovo dell’Amministrazione attualmente in carica.
Tanto si deve per chiarezza e correttezza nei confronti dei cittadini che hanno dato e continuano a dare fiducia al nostro Gruppo Consiliare che ha sempre espresso chiaramente in maniera contraria la propria opinione sulla vicenda dei “doppi incarichi”.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Leggi anche:  Primarie Pd: in Piemonte quasi 82mila votanti