Comunali Vercelli 2019: La Lista Vercelli Democratica. Una compagine che rappresenta i valori della sinistra e vuole ascoltare i cittadini.

Comunali Vercelli 2019: La Lista Vercelli Democratica

Nella foto due momenti della presentazione della Lista.

Una lista dichiaratamente di sinistra, formata da 22 candidati che si mettono in gioco per “Ascoltare i cittadini, progettare la città”, come recita lo slogan scelto dalla lista “Vercelli Democratica” che sostiene la si candidatura a sindaco di Giacomo Ferrari, docente universitario ed ex preside della facoltà di Lettere.

La presentazione del gruppo è stata soprattutto un’occasione per discutere insieme alcuni temi considerati strategici per Vercelli e comunque importanti per quanti si sono candidati: l’ambiente, i rapporti con la città, la vivibilità degli spazi, la valorizzazione delle eccellenze. Ma anche la riflessione su un mondo del lavoro che non sia necessariamente legato solo ai grandi insediamenti logistici ma guardi anche alle start up innovative e al recupero di quel tessuto artigianale che per tanti anni ha caratterizzato l’economia vercellese.

Leggi anche:  Infrastrutture vercellesi e pendolari: la Lega in campo

«Chiediamo ai cittadini di votarci perché non crediamo nella politica delle promesse ma nella politica di chi ascolta per progettare», ha detto Ferrari.

La squadra

In ordine alfabetico, ecco i candidati di “Vercelli Democratica”
Sergio Bagnasco, Luciana Berruto, Graziella Berta, Margherita Borsa, Ulla Capra, Giacomo Daffara, Giuseppino Donetti, Marco Doro, Lorenzo Fabbrani Mirenda, Massimo Ferraris, Nicholas Garlisi, Norberto Greppi, Ileana Marano, Simona Matraxia, Antonio Perriello, Giacomina Polesinani, Virginia Rusu, GianMauro Scansetti, Gabriella Setti, Marco Simonelli, Alessandra Tettamanzi, Liviana Vergano.