Cannata sì è dimesso: la Lega commenta favorevolmente. Lascia la Vice Presidenza del Consiglio Comunale, ma molti chiedono le sue dimissioni anche da consigliere.

Cannata sì è dimesso: la Lega commenta favorevolmente

Leggi anche: Consigliere nella bufera per il post su Facebook

Post omofobo: le scuse del consigliere

Post omofobo: Corsaro e Meloni prendono le distanze

Il Vice Presidente del Consiglio Comunale di Vercelli Giuseppe Cannata si è alla fine dimesso dalla carica, ma ora in molti chiedono anche le sue dimissioni da consigliere comunale.

Ad approvare la scelta di Cannata di dimettersi à la Lega che attaverso Stecco e Tiramani sottolinea: “Esprimiamo la nostra massima distanza sia umana che politica dalle parole scritte a titolo personale dal Consigliere Cannata.

La nota della Lega

Apprendiamo in questi minuti delle sue dimissioni da Vice Presidente del Consiglio, che ritenevamo doverose, auspicando un successivo ripristino della Autorevolezza dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale di Vercelli con l’elezione di un nuovo Vice Presidente”.

Leggi anche:  Presidio per i curdi promosso dal Comitato Antifascista

Il ringraziamento di Locarni

“Ringrazio il consigliere Cannata che con le sue dimissioni pone al riparo l’ufficio di presidenza da qualsiasi fraintendimento.

Presidenza che rimane garante non solo dei corretti obblighi del consiglio durante lo svolgimento dello stesso ma rappresenta tutti i consiglieri e di fatto tutti i cittadini vercellesi indistintamente”.

Gian Carlo Locarni – Presidente del Consiglio Comunale di Vercelli

Petizione per le dimissioni da consigliere

Intanto con la collaborazione di Arci Gay, attraverso action.allout.org si può sottoscrivere una petizione per chiederne le dimissioni anche da consigliere comunale.

Flash mob e consiglio comunale…

Domani, giovedì 25 luglio, flash mob in piazza del municipio sempre da parte del mondo gay, con lo slogan ” “Ammazzateci tutti”. E dentro al palazzo municipale ci sarà anche un Consiglio Comunale che si annuncia assai animato.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE