Aumenti Rc auto: sul tema interviene Gian Carlo Locarni, vicesegretario provinciale per la Lega a Vercelli.

Aumenti Rc auto la smentita

Aumenti Rc auto in tutto il nord Italia: per Gian Carlo Locarni, vicesegretario provinciale della Lega di Vercelli, si tratta solo di illazioni. «Sarebbero degne di una sonora risata – afferma – se non fosse che tali presunte notizie arrivano da chi ricopre ruoli parlamentari seppur di opposizione. In merito a detti aumenti ci tengo a precisare che non vi è alcuna norma in merito nei documenti trattati. Purtroppo si tratta dell’ennesime fake news divulgate ad arte, con il solo scopo di creare confusione sull’azione del Governo. Non c’è nulla di vero: nella manovra questo tipo di norma non compare affatto, così come ha già ampliamente chiarito il viceministro all’Economia, Massimo Garavaglia».

«Volontà di screditare»

Secondo Locarni, la notizia è stata diffusa per screditare il Governo. «È ormai evidente a tutti gli italiani che la Lega e gli alleati stanno lavorando per migliorare le condizioni di questo Paese e non certo per far sorgere nuove difficoltà. A rendere il paese in queste critica situazione ci ha già pensato chi ci ha preceduto, il nostro compito è ora quello di semplificare e migliorare la qualità di vita dei cittadini, che non subiranno l’aumento delle assicurazioni Rc auto».