Notizia Oggi Vercelli https://notiziaoggivercelli.it Wed, 18 Jul 2018 16:37:23 +0000 it-IT hourly 1 Polioli Vercelli: c’è un accordo https://notiziaoggivercelli.it/attualita/polioli-vercelli-ce-un-accordo/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/polioli-vercelli-ce-un-accordo/#respond Wed, 18 Jul 2018 16:27:17 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27777 Polioli Vercelli: c’è un accordo. Venerdì ci sarà l’incontro decisivo a Vercelli all’Unione Industriali con la nuova proprietà. Polioli Vercelli: c’è un accordo Anticipato dal comunicato del sindaco Maura Forte è arrivato oggi al tavolo di confronto presso l’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, l’annuncio che la famosa “cordata” ha chiuso positivamente la trattativa con […]

Continua la lettura di Polioli Vercelli: c’è un accordo su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Polioli Vercelli: c’è un accordo. Venerdì ci sarà l’incontro decisivo a Vercelli all’Unione Industriali con la nuova proprietà.

Polioli Vercelli: c’è un accordo

Anticipato dal comunicato del sindaco Maura Forte è arrivato oggi al tavolo di confronto presso l’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, l’annuncio che la famosa “cordata” ha chiuso positivamente la trattativa con Perstorp.

L’incontro si è svolto alla presenza dell’assessora Pentenero, di azienda, sindacati e della Città di Vercelli. L’amministratore delegato di Perstorp Italia ha dunque riferito che la casa madre svedese ha raggiunto ieri (martedì 17 luglio) un accordo con la cordata di imprenditori, già citata nella riunione del “tavolo” dell’11 luglio, interessata a rilevare il sito industriale e almeno una parte dei dipendenti.

Il nuovo soggetto, a quanto si è appreso, produrrà nello stabilimento di Vercelli anche per conto terzi per Perstorp stessa.

Il confronto con i sindacati venerdì 20 luglio

Il confronto, che dovrà coinvolgere necessariamente anche il nuovo imprenditore, riprenderà ora in sede sindacale. Il primo appuntamento di terrà venerdì prossimo all’Unione Industriale di Vercelli.

“Restiamo in attesa – dichiara l’assessora regionale al Lavoro Gianna Pentenero – di conoscere l’esito della trattativa e a disposizione, in qualunque momento, delle parti per offrire il nostro supporto. Prendiamo atto della notizia positiva comunicata oggi, ma attendiamo di conoscere più nel dettaglio i contenuti dell’accordo”.

“Per le valutazioni aspettiamo l’esito dell’incontro”

Gian Luigi Guasco, UilTec: “Aspettiamo l’esito dell’incontro di venerdì prima di pronunciarci. Mi aspetto che la riunione sia a tre, compreso il nuovo soggetto, di cui non è stato ancora fatto il nome. Di sicuro al momento sappiamo che Perstorp ha confermato la cessazione dell’attività il 31 luglio. C’è ancora da definire la situazione economica per i lavoratori”.

Ora le incognite per i 72 dipendenti sono intanto se tutti verranno inseriti nel nuovo organico, o se solo una parte; e poi i tempi, cioè se ci sarà una contestuale riassunzione il 1° di agosto. Pare poi che l’impianto debba essere modificato almeno in parte. Dunque i nodi da sciogliere restano ancora tanti, però finalmente si è cominciato a ragionare.

Leggi anche Licenziati Polioli: ci sono speranze

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

 

Continua la lettura di Polioli Vercelli: c’è un accordo su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/polioli-vercelli-ce-un-accordo/feed/ 0
Una Vercellese a Vancouver: homeless per strada https://notiziaoggivercelli.it/attualita/una-vercellese-a-vancouver-homeless-per-strada/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/una-vercellese-a-vancouver-homeless-per-strada/#respond Wed, 18 Jul 2018 14:10:40 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27772 Una Vercellese a Vancouver: homeless per strada. L’altra faccia di una società avanzata e ricca. Una Vercellese a Vancouver: homeless per strada Vancouver è una metropoli ricca di attrattive ed in cui normalmente si vive bene, non mancano però i poveri più poveri. Come documenta Vicky Paci, in vacanza in quella zona. E anche molto […]

Continua la lettura di Una Vercellese a Vancouver: homeless per strada su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Una Vercellese a Vancouver: homeless per strada. L’altra faccia di una società avanzata e ricca.

Una Vercellese a Vancouver: homeless per strada

Vancouver è una metropoli ricca di attrattive ed in cui normalmente si vive bene, non mancano però i poveri più poveri. Come documenta Vicky Paci, in vacanza in quella zona. E anche molto dignitosi a quanto pare.

Vancouver non è solo feste. Esiste anche una realtà diversa: gli homeless (i senzatetto) che per scelta o per necessità vivono ai margini della società e chiedono l’elemosina.

Non danno fastidio, non sono impertinenti né prepotenti: accettano quello che ognuno sente di dare e ringraziano per qualsiasi cosa.

Anche loro, pur vivendo per strada, rispettano le leggi canadesi.

Continua la lettura di Una Vercellese a Vancouver: homeless per strada su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/una-vercellese-a-vancouver-homeless-per-strada/feed/ 0
Donna scomparsa: continuano le ricerche https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/donna-scomparsa-continuano-le-ricerche-2/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/donna-scomparsa-continuano-le-ricerche-2/#respond Wed, 18 Jul 2018 13:48:41 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27769 Donna scomparsa: continuano le ricerche. Intanto emerge una strana vicenda precedente. Donna scomparsa: continuano le ricerche Nella foto l’area da dove sono partite le ricerche Dal pomeriggio di mercoledì 18 luglio sono riprese anche da parte dei Vigili del Fuoco, su richiesta dei carabinieri, le ricerche della 45enne santhiatese segnalata come scomparsa. La zona battuta […]

Continua la lettura di Donna scomparsa: continuano le ricerche su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Donna scomparsa: continuano le ricerche. Intanto emerge una strana vicenda precedente.

Donna scomparsa: continuano le ricerche

Nella foto l’area da dove sono partite le ricerche

Dal pomeriggio di mercoledì 18 luglio sono riprese anche da parte dei Vigili del Fuoco, su richiesta dei carabinieri, le ricerche della 45enne santhiatese segnalata come scomparsa. La zona battuta è sempre la stessa, l’area di Montonero, Sali, Salasco. L’auto della donna era stata ritrovata infatti in quelle campagne.

Una strana auto denuncia

Intanto emerge un particolare singolare. La donna, la scorsa settimana, aveva chiamato le forze dell’ordine dicendo di aver ucciso l’ex marito. L’uomo invece era poi stato trovato a casa vivo e vegeto. La scomparsa della donna sarebbe avvenuta successivamente a questa strana vicenda.

Le ricerche erano cominciate ieri mattina, martedì 17 luglio.

Continua la lettura di Donna scomparsa: continuano le ricerche su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/donna-scomparsa-continuano-le-ricerche-2/feed/ 0
Licenziati Polioli: ci sono speranze… https://notiziaoggivercelli.it/attualita/licenziati-polioli-ci-sono-speranze/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/licenziati-polioli-ci-sono-speranze/#respond Wed, 18 Jul 2018 13:13:37 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27765 Licenziati Polioli. Il sindaco apre a nuove speranze per le 72  famiglie che rimarranno senza stipendio. Licenziati Polioli. Speranze dopo l’intesa tra la cordata e Perstorp Son passati diversi giorni dal momento in cui abbiamo avuto l’informazione delle scelte di Perstorp di abbandonare la produzione di Vercelli lasciando senza lavoro più di 70 persone. Tutti […]

Continua la lettura di Licenziati Polioli: ci sono speranze… su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Licenziati Polioli. Il sindaco apre a nuove speranze per le 72  famiglie che rimarranno senza stipendio.

Licenziati Polioli. Speranze dopo l’intesa tra la cordata e Perstorp

Son passati diversi giorni dal momento in cui abbiamo avuto l’informazione delle scelte di Perstorp di abbandonare la produzione di Vercelli lasciando senza lavoro più di 70 persone. Tutti ci siamo impegnati affinché dalla Svezia ci fossero ripensamenti, abbiamo sostenuto i lavoratori e i sindacati in una importante battaglia.

Negativi sono stati gli esiti della riunione del primo tavolo in Regione Piemonte mentre le speranze di qualche risultato si pongono in vista della  seconda convocazione che l’assessore regionale al Lavoro Giovanna Pentenero ha fissato per  oggi, mercoledì 18 luglio.

Ma a fornire qualche speranza ai 72 lavoratori che con il trascorrere dei giorni vedono sempre più avvicinarsi il 31 luglio scadenza ultima fissata da Perstorp per la chiusura delle attività produttive, una speranza si affaccia all’orizzonte:  il gruppo di imprenditori, di cui si parlò nei giorni scorsi con tutta la riservatezza necessaria dovuta ad una delicata fase di definizione, ha finalmente trovato una intesa sottoscritta con l’azienda svedese Perstorp che permetterà l’uso della struttura produttiva, necessaria una riconversione degli impianti per la produzione di molecole in parte  diverse rispetto alle produzioni attuali.

E’ un passo avanti, una speranza per i lavoratori che potranno finalmente discutere per soluzioni alternative. Gli sviluppi li seguiremo passo passo nei prossimi giorni, sicuramente caldi ma con la ricomparsa di un orizzonte.

Continua la lettura di Licenziati Polioli: ci sono speranze… su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/licenziati-polioli-ci-sono-speranze/feed/ 0
Vercellese nei guai per smaltimento illegale di rifiuti https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/vercellese-nei-guai-per-smaltimento-illegale-di-rifiuti/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/vercellese-nei-guai-per-smaltimento-illegale-di-rifiuti/#respond Wed, 18 Jul 2018 12:40:28 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27762 Vercellese nei guai per smaltimento illegale di rifiuti. Titolare di un deposito a Recetto, già sotto sequestro, ha fatto sparire la spazzatura accumulata. Vercellese nei guai per smaltimento illegale di rifiuti Come riporta il sito Netweek novaraoggi.it un uomo della provincia di Vercelli è stato denunciato per reati legati allo smaltimento di rifiuti. Alcuni giorni […]

Continua la lettura di Vercellese nei guai per smaltimento illegale di rifiuti su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Vercellese nei guai per smaltimento illegale di rifiuti. Titolare di un deposito a Recetto, già sotto sequestro, ha fatto sparire la spazzatura accumulata.

Vercellese nei guai per smaltimento illegale di rifiuti

Come riporta il sito Netweek novaraoggi.it un uomo della provincia di Vercelli è stato denunciato per reati legati allo smaltimento di rifiuti.

Alcuni giorni fa i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Borgolavezzaro e Carpignano Sesia, hanno effettuato un controllo presso un capannone, situato nel Comune di Recetto (NO). Struttura già sotto sequestro penale da maggio e pieno di rifiuti vari. All’ispezione è risultato che la quasi totalità di tali rifiuti risultava non più presente.

Denunciato per tre reati

L’indagato, all’accertamento, non era in grado di presentare documentazione alcuna dello smaltimento dei rifiuti, lasciando presumere un loro smaltimento illecito. Il vercellese, cittadino italiano, è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

All’uomo sono stati contestati l’illecito smaltimento dei rifiuti, la violazione dei sigilli e la dispersione di beni sottoposti a sequestro penale.

Per altri particolari www.novaraoggi.it

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Vercellese nei guai per smaltimento illegale di rifiuti su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/vercellese-nei-guai-per-smaltimento-illegale-di-rifiuti/feed/ 0
Una vercellese a Vancouver: “vi racconto il Canada Day” https://notiziaoggivercelli.it/altro/una-vercellese-a-vancouver-vi-racconto-il-canada-day/ https://notiziaoggivercelli.it/altro/una-vercellese-a-vancouver-vi-racconto-il-canada-day/#respond Wed, 18 Jul 2018 10:27:34 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27640 Una vercellese a Vancouver: “vi racconto il Canada Day”. Vicky Paci da corrispondente della Bassa a “inviata” nel paese delle Giubbe Rosse… Una vercellese a Vancouver: “vi racconto il Canada Day”  Solitamente gli scenari dei suoi reportage sono nella Bassa vercellese, la nostra corrispondente Vicky Paci, però, è nata in Canada ed ora è […]

Continua la lettura di Una vercellese a Vancouver: “vi racconto il Canada Day” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Una vercellese a Vancouver: “vi racconto il Canada Day”. Vicky Paci da corrispondente della Bassa a “inviata” nel paese delle Giubbe Rosse…

Una vercellese a Vancouver: “vi racconto il Canada Day”

Solitamente gli scenari dei suoi reportage sono nella Bassa vercellese, la nostra corrispondente Vicky Paci, però, è nata in Canada ed ora è in vacanza a Vancouver. Ci ha inviato alcune “pillole”, ecco la prima.

Con questo reportage usciamo dal vercellese, anzi dall’Italia, per scoprire il modo di la vivere oltreoceano. Potrebbe sembrare la classica festa dei tifosi di calcio ma il Canada non ha vinto i mondiali!!

Si tratta di una delle tante manifestazioni che accompagnano la festa nazionale, il Canada day, il primo luglio. Una intera giornata di festeggiamenti in tutto il paese, quì siamo a Vancouver.

A questo evento che coinvolge tutti i quartieri della città con spettacoli, degustazioni e concerti nessuno può mancare ed anche noi cerchiamo di esserci sempre, con abitanti e turisti che si riversano per le strade ed affollano le vie con epicentro a downtown (zona porto turistico e spiagge).

Per tutta la settimana i negozi concedono sconti speciali e si svolgono tantissime manifestazioni collaterali. Alcune immagini scattate quest’anno.

Continua la lettura di Una vercellese a Vancouver: “vi racconto il Canada Day” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/altro/una-vercellese-a-vancouver-vi-racconto-il-canada-day/feed/ 0
Urtata da un’auto finisce al pronto soccorso https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/urtata-da-unauto-finisce-al-pronto-soccorso/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/urtata-da-unauto-finisce-al-pronto-soccorso/#respond Wed, 18 Jul 2018 10:08:04 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27758 Urtata da un’auto finisce al pronto soccorso. Nella mattinata di mercoledì 18 luglio a Vercelli. Urtata da un’auto finisce al pronto soccorso Trambusto intorno alle 10,30 di mercoledì 18 luglio in corso Libertà, nel tratto iniziale verso porta Torino. Proprio nei pressi delle prime strisce pedonali. Un’autovettura ha investito una donna. La signora coinvolta è […]

Continua la lettura di Urtata da un’auto finisce al pronto soccorso su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Urtata da un’auto finisce al pronto soccorso. Nella mattinata di mercoledì 18 luglio a Vercelli.

Urtata da un’auto finisce al pronto soccorso

Trambusto intorno alle 10,30 di mercoledì 18 luglio in corso Libertà, nel tratto iniziale verso porta Torino. Proprio nei pressi delle prime strisce pedonali.

Un’autovettura ha investito una donna. La signora coinvolta è stata prontamente prelevata dall’ambulanza del 118 e portata al Pronto Soccorso. Ha riportato delle lievi lesioni (codice verde).

Sul posto per gli accertamenti di rito è intervenuta la Polizia Locale.

Continua la lettura di Urtata da un’auto finisce al pronto soccorso su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/urtata-da-unauto-finisce-al-pronto-soccorso/feed/ 0
Offerte Lavoro: altre occasioni da cogliere https://notiziaoggivercelli.it/altro/offerte-lavoro-altre-occasioni-da-cogliere/ https://notiziaoggivercelli.it/altro/offerte-lavoro-altre-occasioni-da-cogliere/#respond Wed, 18 Jul 2018 08:38:19 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27756 Offerte Lavoro: altre occasioni da cogliere. Diverse richieste: dalle mansioni in scuderia con i cavalli alla contabilità, dal tornitore al portierato… Offerte Lavoro: altre occasioni da cogliere OFFERTA N°56367: MANEGGIO VICINANZE SANTHIA’ (VC) CERCA N. 1 GROOM PER LAVORO CON CAVALLI IN SCUDERIA E TRASFERTE. SI RICHIEDE ESPERIENZA LAVORATIVA NELLA MANSIONE. INIZIALMENTE TEMPO DETERMINATO 1 […]

Continua la lettura di Offerte Lavoro: altre occasioni da cogliere su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Offerte Lavoro: altre occasioni da cogliere. Diverse richieste: dalle mansioni in scuderia con i cavalli alla contabilità, dal tornitore al portierato…

Offerte Lavoro: altre occasioni da cogliere

OFFERTA N°56367: MANEGGIO VICINANZE SANTHIA’ (VC) CERCA N. 1 GROOM PER LAVORO CON CAVALLI IN SCUDERIA E TRASFERTE. SI RICHIEDE ESPERIENZA LAVORATIVA NELLA MANSIONE. INIZIALMENTE TEMPO DETERMINATO 1 MESE. ORARIO DI LAVORO: 8.00/12.00 – 14.00/18.00. SI RICHIEDE DISPONIBILITA` NEI WEEKEND. PAT. B AUTOMUNITO/A. ETA` PREFERIBILE 20/40 ANNI.
CANDIDARSI SUL SITO: www.lavoro.provincia.vercelli.it ALLEGANDO IL CURRICULUM VITAE
SCADENZA IL 31.07.2018

OFFERTA N°56369: AZIENDA PRIVATA VICINANZE BIELLA OPERANTE NEI SERVIZI FIDUCIARI E DI SICUREZZA RICERCA N. 1 ADDETTO ALLA SICUREZZA NON ARMATA CON ESPERIENZA DA INSERIRE NEL PROPRIO ORGANICO COME OPERATORE PORTIERATO E ACCOGLIENZA CLIENTI. TEMPO DETERMINATO 6 MESI, PART-TIME 20 ORE SETTIMANALI DALLE 10,00 ALLE 15,30 E DALLE 15,30 ALLE 20,30 DAL LUNEDI` ALLA DOMENICA SU TURNI, IN POSSESSO DI PATENTE B E MEZZO PROPRIO.
LUOGO DI LAVORO: VERCELLI.
CANDIDARSI SUL SITO www.lavoro.provincia.vercelli.it ALLEGANDO C.V.
SCADE IL 30.09.2018

OFFERTA N°56335: AZIENDA PRIVATA IN VERCELLI RICERCA N. 1 IMPIEGATO/A AMMINISTRATIVO/A CON ESPERIENZA IN GESTIONE PERSONALE E CONTABILITA` ORDINARIA.
RICHIESTA LAUREA TRIENNALE O DIPLOMA DI RAGIONERIA, BUONA CONOSCENZA WORD-EXCEL, PATENTE B.
TEMPO DETERMINATO 12 MESI, PART-TIME 30 ORE SETTIMANALI, DAL LUNEDI` AL VENERDI` DALLE ORE 9,00 ALLE ORE 12,00 E DALLE ORE 14,00 ALLE ORE 17,00.
DISPONIBILITA` A TRASFERTE SUL TERRITORIO DI CIRCA 20 KM.
CANDIDARSI SUL SITO www.lavoro.provincia.vercelli.it ALLEGANDO C.V.
SCADENZA 31.07.2018

OFFERTA N°56337: DITTA ARTIGIANA METALMECCANICA IN COSSATO (BI) CERCA N. 1 TORNITORE A CONTROLLO NUMERICO CON ESPERIENZA DOCUMENTATA NELLA MANSIONE. RICHIESTA CONOSCENZA LETTURA DISEGNO TECNICO, AUTONOMIA DELLA PROGRAMMAZIONE DEL MACCHINARIO, CONTROLLO FANUC.
CONOSCENZA INFORMATICA: WORD, EXCEL, CAD E CAM. AUTOMUNITO. CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO – FULL TIME.
SE IN POSSESSO DEI REQUISITI RICHIESTI, INVIARE IL CURRICULUM VITAE ALLA SEGUENTE E-MAIL: personale.meccanica@libero.it oppure telefonare al 015 2524260
SCADENZA IL 15/08/2018

OFFERTA N°56323: RONDASERVICE SRL SOCIETA` DEL GRUPPO FIDELITAS, SPECIALIZZATA NELLA GESTIONE DI SERVIZI GENERALI PER L` IMPRESA QUALI PORTIERATO, ACCOGLIENZA, RECEPTION E SUPPORTO AL CENTRALINO, PER AMPLIAMENTO DEL PROPRIO ORGANICO E` ALLA RICERCA DI:
ADDETTI AL CONTROLLO ACCESSI – TRONZANO VERCELLESE
LA POSIZIONE PREVEDE LE ATTIVITA` DI CONTROLLO E REGISTRAZIONE DEGLI ACCESSI, GESTIONE DEL CENTRALINO E SMISTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA ALL` INGRESSO DI UN CANTIERE. IL CANDIDATO IDEALE E` DIPLOMATO E POSSIEDE UNA BUONA CONOSCENZA DEI PRINCIPALI APPLICATIVI OFFICE.
SI OFFRE UN CONTRATTO PART TIME DI 25 ORE SETTIMANALI DELLA DURATA DI 3 MESI, CON POSSIBILITA` DI PROROGHE.
L` ORARIO DI LAVORO E` SU TURNI (8.00-13.00 OPPURE 13.00-18.00) DAL LUNEDI` AL VENERDI`.
LIVELLO DI INQUADRAMENTO R1 DEL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO PER I DIPENDENTI RONDASERVICE.
SE INTERESSATI INVIARE IL CURRICULUM VITAE CON FOTO A: sghirardi@fidelitas.net
SCADENZA IL 28/07/2018

OFFERTA N°56320: AZIENDA PRIVATA IN VERCELLI RICERCA N. 1 AUTISTA PAT. B/SOCCORRITORE DI AMBULANZA CON ESPERIENZA E IN POSSESSO DI APP.A.
CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO 12 MESI, FULL-TIME SU TURNAZIONE.
RICHIESTO DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE.
DISPONIBILE A TRASFERTE SUL TERRITORIO DI CIRCA 20 KM.
CANDIDARSI SUL SITO www.lavoro.provincia.vercelli.it ALLEGANDO C.V.
SCADENZA 31.07.2018.

Continua la lettura di Offerte Lavoro: altre occasioni da cogliere su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/altro/offerte-lavoro-altre-occasioni-da-cogliere/feed/ 0
Omicidio Vercelli: Caleb respinge le accuse https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/omicidio-vercelli-caleb-respinge-le-accuse/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/omicidio-vercelli-caleb-respinge-le-accuse/#respond Wed, 18 Jul 2018 08:28:27 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27750 Omicidio Vercelli: Caleb respinge le accuse. Due ore di interrogatorio di garanzia davanti al Gip. Omicidio Vercelli: Caleb respinge le accuse Nella foto Caleb alcuni anni fa Caleb Merlo respinge le accuse di omicidio della madre adottiva Paola Merlo. L’indagato ha risposto alle domande del Gip in oltre due ore di interrogatorio, avvenuto nella giornata […]

Continua la lettura di Omicidio Vercelli: Caleb respinge le accuse su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Omicidio Vercelli: Caleb respinge le accuse. Due ore di interrogatorio di garanzia davanti al Gip.

Omicidio Vercelli: Caleb respinge le accuse

Nella foto Caleb alcuni anni fa

Caleb Merlo respinge le accuse di omicidio della madre adottiva Paola Merlo. L’indagato ha risposto alle domande del Gip in oltre due ore di interrogatorio, avvenuto nella giornata di martedì 17 luglio.

Il Gip Giulia Pravon non ha ancora deciso sulla convalida del fermo, decisione che dovrebbe venire oggi, mercoledì 18 luglio.

Fermato per le incongruenze della sua versione

Il giovane era stato posto in stato di fermo dalla Polizia di Stato sabato 14 luglio. L’autopsia aveva acccertato che la donna non era caduta in un incidente domestico. Sul corpo, infatti, erano state trovate ferite da difesa.

I sospetti si sono poi concentrati sul figlio adottivo perché la versione che aveva dato sul ritrovamento del cadavere non aveva retto alle verifiche degli inquirenti. La svolta del caso c’è stata perché una persona vicina all’insegnante deceduta aveva sollevato alla Questura dubbi circa lo svolgimento dei fatti.

Caleb Merlo si era distinto negli anni come un ragazzo educato e per bene che si era sempre impegnato, anche sul fronte dei diritti degli immigrati.

Negli ultimi tempi, come traspare dalle valutazioni della Polizia, soffriva di ludopatia e proprio una richiesta di denaro alla madre sarebbe alla base del delitto di cui è accusato.

Leggi anche

Omicidio Vercelli: la ricostruzione VIDEO

Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi

VAI ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Omicidio Vercelli: Caleb respinge le accuse su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/omicidio-vercelli-caleb-respinge-le-accuse/feed/ 0
Cabina letto: qui dorme una persona https://notiziaoggivercelli.it/politica/cabina-letto-qui-dorme-un-senza-tetto/ https://notiziaoggivercelli.it/politica/cabina-letto-qui-dorme-un-senza-tetto/#respond Wed, 18 Jul 2018 07:28:32 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27743 Cabina letto: qui dorme una persona. Lo segnala la Lega con la sua attività di monitoraggio. Cabina letto: qui dorme una persona Ogni volta che il nostro giornale ha fatto delle inchieste sui senza tetto la versione ufficiale di chi si occupa di queste persone, Comune e dormitorio in primis, è sempre stata che i […]

Continua la lettura di Cabina letto: qui dorme una persona su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Cabina letto: qui dorme una persona. Lo segnala la Lega con la sua attività di monitoraggio.

Cabina letto: qui dorme una persona

Ogni volta che il nostro giornale ha fatto delle inchieste sui senza tetto la versione ufficiale di chi si occupa di queste persone, Comune e dormitorio in primis, è sempre stata che i posti disponibili al dormitorio (poco più di una ventina), coprono le situazioni più gravi e che nessuno dorme in strada. In realtà chi dorme in strada / ruderi abbandonati c’è sempre, però è difficile imbattersi in questi “invisibili”. La Lega ne ha scoperto uno non in periferia, ma in pieno centro.

Il degrado continua

Mentre la giunta comunale tace sulle proprie dimenticanze, vedasi riunioni al Pala Pregnolato, ma negando ad altri la possibilità di far politica in impianti sportivi come per il nostro movimento, le condizioni di alcuni residenti in città continuano a degradare imperterrite.

Come dalle fotografie da noi scattate, in quell’azione di monitoraggio del territorio a noi cara per far sentire la presenza reale e concreta, ci siamo imbattuti in questa situazione al limite dell’assurdo.

Le immagini si riferiscono all’ex cabina telefonica, ora diventata monolocale di fortuna, ubicata in via XX Settembre nella quale trovano riparo dei cittadini europei, usiamo tale definizione per rispetto e protezione della privacy di coloro che rimangono costretti ad usufruire di tale “alloggio”.

Codesta situazione si protrae da alcuni mesi e ci domandiamo dove siano coloro che ai cittadini “residenti” dovrebbero prestare la massima attenzione, ovvero la giunta comunale stessa.

“Ma l’amministrazione Forte dov’è?”

Aldilà delle funamboliche imprese per garantirsi una maggioranza in consiglio, maggioranza che poi latita in votazioni importanti come la recente storia del consiglio ha sottolineato, ci domandiamo quali percorsi per la salvaguardia della dignità personale dei cittadini questa giunta abbia intrapreso.

Nel 2018 in una città che non supera i cinquantamila abitanti è così difficile accorgersi di tali situazioni?

Tra l’altro via XX Settembre non è una sparuta e dimenticata via periferica anzi tutt’altro. Che giunta e maggioranza variabile connessa non si accorgano di tale situazione, rimane degradante dell’azione amministrativa di chicchessia amministratore senza distinzione filosofica. Auspicando che la situazione, ribadiamo che si protrae da mesi, venga celermente risolta non possiamo che prendere atto dell’ennesimo immobilismo e miope modo di interagire con i cittadini.

“Non ci sono solo nastri da tagliare”

Cara sindaco, Maura Forte, non ci sono solo nastri inaugurali da tagliare ma problemi reali e quotidiani da affrontare, ci stupisca in positivo e ne risolva alcuni. Certamente sappiamo che oltre a non avere la bacchetta magica,i quattro anni passati a palazzo di città certificano il non fare amministrativo, almeno così sembrerebbe un ma cerchi, non per gloria politica ma per soddisfazione morale propria di portare a compimento qualche risoluzione a dette criticità. Si ricordi che seppur privo di riconoscimenti politici in positivo, fare del bene fa bene.

 

Continua la lettura di Cabina letto: qui dorme una persona su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/politica/cabina-letto-qui-dorme-un-senza-tetto/feed/ 0
Ripescaggi in serie B: il Novara potrebbe beffare la Pro https://notiziaoggivercelli.it/sport/ripescaggi-in-serie-b-il-novara-potrebbe-beffare-la-pro/ https://notiziaoggivercelli.it/sport/ripescaggi-in-serie-b-il-novara-potrebbe-beffare-la-pro/#respond Tue, 17 Jul 2018 19:41:03 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27740 Ripescaggi in serie B: il Novara potrebbe beffare la Pro. Una nuova ipotesi agita le acque sul fronte regolamentare per l’eventuale miracolo. Ripescaggi in serie B: il Novara potrebbe beffare la Pro I fallimenti di alcune squadre di serie B e variazioni regolamentari varie hanno riacceso la speranza di un ripescaggio in serie cadetta per […]

Continua la lettura di Ripescaggi in serie B: il Novara potrebbe beffare la Pro su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Ripescaggi in serie B: il Novara potrebbe beffare la Pro. Una nuova ipotesi agita le acque sul fronte regolamentare per l’eventuale miracolo.

Ripescaggi in serie B: il Novara potrebbe beffare la Pro

I fallimenti di alcune squadre di serie B e variazioni regolamentari varie hanno riacceso la speranza di un ripescaggio in serie cadetta per la Pro Vercelli, anche se al momento si parla di ipotesi e ragionamenti che, tuttavia, avrebbero qualche fondamento.

Adesso, come riporta il portale Netweek novaraoggi.it spunta anche la possibilità che il Novara Calcio possa beneficiare di un eventuale ripescaggio proprio ai danni della Pro Vercelli.

Ecco perché potrebbe accadere

Il Novara potrebbe tornare in Serie B e potrebbe farlo beffando addirittura la Pro Vercelli, che con i guai di Cesena, Bari ed Avellino già stava pregustando di nuovo la serie cadetta.

A ridare speranza è la sentenza del Tribunale Federale Nazionale che ha annullato la delibera del Commissario Straordinario Figc circa i criteri di ripescaggio per la serie cadetta. Criteri che vedevano fuori dai giochi gli azzurri per 2 punti di penalizzazione scontati nell’annata 2015-2016. A questo punto da riscrivere le graduatorie per i passaggi dalla terza alla seconda serie. Ed in pole pare esserci proprio la società del presidente Massimo De Salvo.

In realtà questa sentenza parrebbe creare ancora più confusione in una vicenda i cui risultati finali sono tutti da vedere.

Continua la lettura di Ripescaggi in serie B: il Novara potrebbe beffare la Pro su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/sport/ripescaggi-in-serie-b-il-novara-potrebbe-beffare-la-pro/feed/ 0
Malattie professionali poco notificate in Piemonte https://notiziaoggivercelli.it/politica/malattie-professionali-poco-notificate-in-piemonte/ https://notiziaoggivercelli.it/politica/malattie-professionali-poco-notificate-in-piemonte/#respond Tue, 17 Jul 2018 16:57:45 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27738 Malattie professionali sottonotificate in Piemonte: a lanciare l’allarme è il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Davide Bono. Malattie professionali poche notifiche «In Piemonte vi è sotto-notifica delle malattie professionali, grave in particolare la sottonotifica delle esposizioni ai cancerogeni da parte dei lavoratori e dei tumori professionali». Lo dichiara Davide Bono, consigliere regionale pentastellato. «E’ […]

Continua la lettura di Malattie professionali poco notificate in Piemonte su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Malattie professionali sottonotificate in Piemonte: a lanciare l’allarme è il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Davide Bono.

Malattie professionali poche notifiche

«In Piemonte vi è sotto-notifica delle malattie professionali, grave in particolare la sottonotifica delle esposizioni ai cancerogeni da parte dei lavoratori e dei tumori professionali». Lo dichiara Davide Bono, consigliere regionale pentastellato. «E’ lo stesso Piano Regionale di Prevenzione sottoscritto dal Piemonte e aggiornato nel giugno del 2018 che sancisce ciò – prosegue – rende nota una diminuzione qualiquantitativa delle denunce e esorta “a svolgere le tutte le attività per ridurre l’attuale sottonotifica”».

Le richieste

«Oggi abbiamo infatti chiesto all’assessore Saitta un approfondimento per conoscere quali risorse economiche aggiuntive possano essere messe in campo per aumentare la vigilanza e potenziare il personale addetto, in netta decrescita negli ultimi anni – annuncia Bono – Abbiamo chiesto di portare la questione in commissione e verificheremo in modo puntuale le modalità con cui la Regione ha intenzione di attuare il sopracitato Piano di Prevenzione».

Continua la lettura di Malattie professionali poco notificate in Piemonte su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/politica/malattie-professionali-poco-notificate-in-piemonte/feed/ 0
Carenza di personale in radiologia: il caso in Regione https://notiziaoggivercelli.it/attualita/carenza-di-personale-in-radiologia-il-caso-in-regione/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/carenza-di-personale-in-radiologia-il-caso-in-regione/#respond Tue, 17 Jul 2018 15:54:55 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27736 Carenza di personale di radiologia nell’Asl di Vercelli: oggi in aula l’Assessore Saitta ha risposto all’interrogazione urgente del capogruppo di “Liberi e uguali” Marco Grimaldi. Carenza di personale il caso «Si è appreso dagli organi di stampa che nelle scorse settimane, a seguito di numerosi trasferimenti, l’organico di Radiologia dell’Azienda Sanitaria Vercellese si è ridotto, […]

Continua la lettura di Carenza di personale in radiologia: il caso in Regione su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Carenza di personale di radiologia nell’Asl di Vercelli: oggi in aula l’Assessore Saitta ha risposto all’interrogazione urgente del capogruppo di “Liberi e uguali” Marco Grimaldi.

Carenza di personale il caso

«Si è appreso dagli organi di stampa che nelle scorse settimane, a seguito di numerosi trasferimenti, l’organico di Radiologia dell’Azienda Sanitaria Vercellese si è ridotto, passando da 18 ad 11 unità – osserva il capogruppo – Per far fronte alle esigenze degli ospedali di Vercelli e Borgosesia, si è ricorso a personale operante nelle sedi di Santhià e Gattinara, dove le sedi di radiologia sono quindi chiuse, per garantire l’operatività dei servizi. E, a quanto pare, un problema analogo sarebbe in corso per le ecografie nell’ospedale di Borgosesia, con pazienti dirottati nell’ospedale di Vercelli per garantire la continuità del servizio».

I trasferimenti

Per Grimaldi non era chiara la programmazione dell’Asl e di questi trasferimenti e «ritenendo necessario tornare quanto prima alla piena operatività del servizio sia negli ospedali sia con la riapertura delle sedi delle Case della Salute di Santhià e Gattinara», ha chiesto alla Giunta la ragione dei tanti trasferimenti autorizzati dall’Asl di Vercelli.

La risposta

L’assessore Saitta ha precisato che la diminuzione del personale registrata negli ultimi mesi è legata ad atti non prevedibili e non voluti dall’Asl VC: due recessi volontari da parte di specialisti e due dirigenti in aspettativa a seguito di un concorso vinto. A settembre 2017 l’Asl Vercelli ha indetto un concorso per posti a tempo indeterminato, ma solo due dei sette medici in graduatoria avrebbero accettato l’incarico. Fra maggio e giugno del 2018 l’Asl ha richiesto di usare la graduatoria di Alessandria per reclutare nove dirigenti, ma nessuno ha accettato. Vi saranno dunque nuovi concorsi per specialisti radiografi, ma nel frattempo l’Asl sta cercando di ampliare l’offerta di prestazioni tramite convenzioni con altre strutture pubbliche, accordi con privati accreditati del territorio e appalti di servizio.

Difficoltà in tutta Italia

Il problema della mancanza di specialisti radiologici è diffuso in tutta Italia. «Dopo oltre un anno dallo sblocco del turn over, non sono chiari i termini e i tempi del piano assunzioni, né si dispone di una mappatura ASL per ASL delle carenze rispetto alle reali esigenze, che possa garantire un rapporto ottimale personale/pazienti – dichiara Grimaldi – A quanto pare, saranno banditi dalla Regione più concorsi per radiologi, ma serve una programmazione più chiara del piano assunzioni, proprio per far fronte alle carenze di personale che sempre si presentano e per fare pressioni sul governo. Esiste personale già specializzato che da tempo attende di uscire dalla precarietà».

Continua la lettura di Carenza di personale in radiologia: il caso in Regione su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/carenza-di-personale-in-radiologia-il-caso-in-regione/feed/ 0
Bancario e sindacalista stroncato da un malore https://notiziaoggivercelli.it/attualita/bancario-e-sindacalista-stroncato-da-un-malore/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/bancario-e-sindacalista-stroncato-da-un-malore/#respond Tue, 17 Jul 2018 14:44:42 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27733 Bancario e sindacalista ucciso da un malore, probabilmente un infarto: cordoglio a Vercelli per la morte di Paolo Battezzato. Bancario e sindacalista trovato senza vita Lutto a Vercelli per la scomparsa di Paolo Battezzato, di 66 anni. L’uomo era stato un bancario della Banca Popolare di Novara ed era stato impegnato anche nel sindacato. Era […]

Continua la lettura di Bancario e sindacalista stroncato da un malore su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Bancario e sindacalista ucciso da un malore, probabilmente un infarto: cordoglio a Vercelli per la morte di Paolo Battezzato.

Bancario e sindacalista trovato senza vita

Lutto a Vercelli per la scomparsa di Paolo Battezzato, di 66 anni. L’uomo era stato un bancario della Banca Popolare di Novara ed era stato impegnato anche nel sindacato. Era inoltre un appassionato di sport. In città era noto e benvoluto. Tanti gli amici che in queste ore gli hanno dato un ultimo addio sui social network.

Soccorsi vani

Battezzato è stato trovato ormai senza vita nella serata di lunedì. Una persona che stava andando a trovarlo ha suonato più volte alla porta di casa sua e, non ottenendo risposta, si è allarmata. Ha quindi chiamato i soccorsi. Per l’uomo, però, purtroppo, non c’era più nulla da fare.

Continua la lettura di Bancario e sindacalista stroncato da un malore su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/bancario-e-sindacalista-stroncato-da-un-malore/feed/ 0
Tempo di esami per gli artisti marziali https://notiziaoggivercelli.it/sport/tempo-di-esami-per-gli-artisti-marziali/ https://notiziaoggivercelli.it/sport/tempo-di-esami-per-gli-artisti-marziali/#respond Tue, 17 Jul 2018 13:39:38 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27723 Tempo di esami per l’Accademia Shen Qi Kwoon Tai di Vercelli, guidata dal Maestro Caposcuola Carlo Olmo. Tempo di esami per il cambio cintura E’ stato il momento degli esami per l’Accademia Shen Qi Kwoon Tai di Vercelli. Gli ultimi 42 esami di cintura e grado di Kung Fu Over e Tradizionale, armi interne ed esterne e […]

Continua la lettura di Tempo di esami per gli artisti marziali su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Tempo di esami per l’Accademia Shen Qi Kwoon Tai di Vercelli, guidata dal Maestro Caposcuola Carlo Olmo.

Tempo di esami per il cambio cintura

E’ stato il momento degli esami per l’Accademia Shen Qi Kwoon Tai di Vercelli. Gli ultimi 42 esami di cintura e grado di Kung Fu Over e Tradizionale, armi interne ed esterne e Taijiquan si sono svolti sotto l’occhio della commissione Csen, salutata dal responsabile provinciale Paolo Foscolo e composta dal vicepresidente Claudio Zammarchi (Tartaruga d’Estate), dai Maestri Carlo Olmo (Caposcuola Non Colpito), Angela Oliviero (Sette Stelle), Serena Rubini (Padawan Luna di Giada), Giovanni Ghisio (Destino), Gian Paolo Crescenzo (Cuore di Sciabola), Roberto Sias da Torino, dall’istruttrice di Taijiquan Alessandra Taverna (Trenta Raggi), dalle Cinture Nere Emanuele Olmo (Cielo), Sandro Turati (Fervore), Vittorio Carsicano (Spazio Vitale), Claudio Corradino (Grande Acqua), dagli Aspiranti Cinture Nere Gianluca Malinverni (Dono) e Lorenzo Tosi (Piccolo Germoglio).

tempo di esami

Spada e ventaglio

Hanno superato l’esame di Spada e Ventaglio Taiji: Silvia Salvetti (Mistica), Gesuela Marsala (A Volo di Vela), Lorenza Flora (Eterna Primavera), Tiziano Tassí (Libero Vessillo), Claudio Zammarchi. Diventano Cinture Bianche: Gabriella Ferraris (Ghirlanda di Loto), Ombretta Pezzaga (Richiamo della Sfera), Massimo Settembrino (Scudo di Pietra), Veronica Palemburgi (Canto d’Amore), Luisa Bonaventura (Dimora delle Perle), Silvia Salvetti, Ilaria Aria Pela (Piccola Foresta), Enrico Guerra (Folgore), Marta Rosa (Placida Notte), Mattia Morandotti (Mare d’Autunno), Alessandro Chioso (Ciclone), Mirela Hoti (Rosa di Cristallo) e Marco Usai (Battito d’Ali).

Le cinture

Diventano e si confermano Cinture Gialle: Debora Bedendo (Nadir), Andrea Ferrante (Oltre), Martina Obertino (Esperia). Diventano Cinture Arancioni: Mario Marseglia (Eterico) Valerie Knourkova (Dolce Via), Laura Bonfante (Riflesso) Giovanna Polichetti (Lupo Azzurro), Paola Longoni (Emozione), Emanuele Portonaro (Antico), Matteo Gambuzza (Arca), Matteo Varese (Vibrazione), Gianluca Masuero (Riva del Consiglio). Diventano Cinture Rosse: Elena Tricerri (Diamante), Gianluca Audone (Filo d’Erba), Alessandro Di Perna (Mutamento), Sara Gnata (Luce del Mattino), Mauro Gnata (Perseveranza), Lorenzo Gnata (Scrigno dell’Essere), Eleonora Chiara Giara (Aria), Tommaso Prando (Somma Polarità), Luca Ronco (Ombra). Conseguono la Cintura Verde: Gesuela Marsala (A Volo di Vela) e Matteo Favoni (Vortice Veggente).  Domenica 23 Dicembre ci sarà una sessione speciale di Esame per Cintura Nera dell’Aspirante Gianluca Malinverni (Dono).

tempo di esami tempo di esami

Le lezioni

I corsi e gli incontri, sempre aperti a iscrizioni e lezioni di prova, in Accademia proseguono regolari fino a Sabato 28 luglio e riprenderanno lunedì 3 Settembre. Ora gli occhi sono puntati sul viaggio “Anima Caeli” dove dopo un intenso addestramento di un anno, 18 fra Maestri e Allievi si recheranno in Nepal e Tibet per esperienze tecniche, interiori e spirituali di grande suggestione e incanto, oltre che per solidarietà a orfanotrofi e centri di assistenza e recupero per bambini.

Continua la lettura di Tempo di esami per gli artisti marziali su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/sport/tempo-di-esami-per-gli-artisti-marziali/feed/ 0
Incidente in autostrada tre chilometri di coda https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incidente-in-autostrada-tre-chilometri-di-coda/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incidente-in-autostrada-tre-chilometri-di-coda/#respond Tue, 17 Jul 2018 12:06:06 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27716 Incidente in autostrada tre chilometri di coda. Sulla A4 in direzione Milano tra le uscite di Carisio e Balocco. Incidente in autostrada tre chilometri di coda Incidente autonomo sull’autostrada Torino Milano. Un furgone, per cause ancora da capire, ha perso il controllo schiantandosi ferito il conducente. E’ successo tra i caselli di Carisio e Balocco […]

Continua la lettura di Incidente in autostrada tre chilometri di coda su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Incidente in autostrada tre chilometri di coda. Sulla A4 in direzione Milano tra le uscite di Carisio e Balocco.

Incidente in autostrada tre chilometri di coda

Incidente autonomo sull’autostrada Torino Milano. Un furgone, per cause ancora da capire, ha perso il controllo schiantandosi ferito il conducente.

E’ successo tra i caselli di Carisio e Balocco in direzione Milano intorno alle 13,45 e ci sono al momento (ore 14 di martedì 17 luglio) ben tre chilometri di coda. I soccorsi sono sul posto, al momento non si hanno altri dettagli.

Aggiornamento delle 14,10: coda in diminuzione nel tratto dell’incidente, al momento 2 km.

Continua la lettura di Incidente in autostrada tre chilometri di coda su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incidente-in-autostrada-tre-chilometri-di-coda/feed/ 0
Persona scomparsa: in corso ricerche tra Sali e Montonero https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/persona-scomparsa-in-corso-ricerche-tra-sali-e-montonero/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/persona-scomparsa-in-corso-ricerche-tra-sali-e-montonero/#respond Tue, 17 Jul 2018 08:58:35 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27712 Persona scomparsa: in corso ricerche tra Sali e Montonero. Si tratta di una donna di Santhià che manca da casa da lunedì 16 luglio. Persona scomparsa: in corso ricerche tra Sali e Montonero Da poco meno di un’ora squadre dei Vigili del Fuoco di Santhià e Vercelli sono in azione per cercare una persona scomparsa. […]

Continua la lettura di Persona scomparsa: in corso ricerche tra Sali e Montonero su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Persona scomparsa: in corso ricerche tra Sali e Montonero. Si tratta di una donna di Santhià che manca da casa da lunedì 16 luglio.

Persona scomparsa: in corso ricerche tra Sali e Montonero

Da poco meno di un’ora squadre dei Vigili del Fuoco di Santhià e Vercelli sono in azione per cercare una persona scomparsa.

La circostanza è confermata ma non si hanno ancora dettagli. Le operazioni si stanno concentrando a partire dalla frazione Montonero di Vercelli la persona scomparsa è una donna di 45 anni residente a Santhià la cui mancanza da casa era stata segnalata nella giornata di lunedì 16 luglio. Prendono parte alle ricerche anche i carabinieri di Vercelli.

AGGIORNAMENTO ORE 16

La santhiatese di 45 anni scomparsa è P.D.. Nella zona tra Montonero e Sali Vercellese è stata ritrovata l’auto con cui si era allontanata. A presentare la denuncia di scomparsa è stata la famiglia della donna. Le ricerche proseguono senza sosta: le conducono i Carabinieri e i Vigili del Fuoco di Santhià e Vercelli, anche con l’uso dell’elicottero. «Faremo di tutto per riportarla ai suoi affetti il prima possibile» promettono i soccorritori.

Continua la lettura di Persona scomparsa: in corso ricerche tra Sali e Montonero su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/persona-scomparsa-in-corso-ricerche-tra-sali-e-montonero/feed/ 0
Giochi in estate: con Notizia Oggi Vercelli 96 pagine di enigmistica in regalo! https://notiziaoggivercelli.it/altro/giochi-in-estate-con-notizia-oggi-vercelli-96-pagine-di-enigmistica-in-regalo/ https://notiziaoggivercelli.it/altro/giochi-in-estate-con-notizia-oggi-vercelli-96-pagine-di-enigmistica-in-regalo/#respond Tue, 17 Jul 2018 08:28:10 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27702 Giochi in estate: allegato gratuitamente insieme all’edizione di lunedì 16 luglio di Notizia Oggi Vercelli che sarà in edicola fino a domenica Giochi in estate: un regalo di Notizia Oggi Vercelli Tantissimi giochi come cruciverba, sudoku, puzzle, crittografici, intarsi di parole, trova le differenze, e molti altri rompicapo, che rappresentano il passatempo tipico delle vacanze […]

Continua la lettura di Giochi in estate: con Notizia Oggi Vercelli 96 pagine di enigmistica in regalo! su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Giochi in estate: allegato gratuitamente insieme all’edizione di lunedì 16 luglio di Notizia Oggi Vercelli che sarà in edicola fino a domenica

Giochi in estate: un regalo di Notizia Oggi Vercelli

Tantissimi giochi come cruciverba, sudoku, puzzle, crittografici, intarsi di parole, trova le differenze, e molti altri rompicapo, che rappresentano il passatempo tipico delle vacanze estive. Dimentichiamoci per qualche istante del nostro smartphone e della televisione, riprendiamo in mano penna o matita e mettiamo alla prova la nostra mente. Così oltre che ricaricare le batterie, durante le meritate vacanze potremo ricaricare la mente. “Giochi in estate” è un prodotto del nostro gruppo editoriale Netweek, pensato per accompagnare i nostri lettori durante le vacanze, sia sotto l’ombrellone al mare che su un verde prato in montagna, ma anche per chi preferisce o è costretto a rimanere a casa. Il formato, infatti, è pratico e agevole per essere portato sempre con sé, mentre siamo in viaggio sul treno o su una panchina in cerca di riposo e refrigerio.

96 pagine di enigmistica per tutti

Un modo semplice e intelligente per trascorrere piacevolmente il tempo e divertirsi, da soli o in compagnia, magari sfidandosi all’ultimo… quiz. E ce n’è davvero per tutti i gusti: in ben 96 pagine, piene di giochi, ci saranno prove enigmistiche per tutti i livelli, divisi in modo chiaro tra facili, medi e difficili. Quindi si potranno trovare dai tradizionali cruciverba ai vari tipi di sudoku, dagli intricati giochi crittografici ai più semplici puzzle di parole. Non temete, se proprio non riuscite a risolvere i rompicapo potrete trovare le soluzioni in fondo alla rivista, e riuscire a fare meglio la prova successi va. Perciò, augurando buone vacanze e buon divertimento a tutti i nostri lettori, vi ricordiamo di non perdere il nostro giornale in edicola.

Continua la lettura di Giochi in estate: con Notizia Oggi Vercelli 96 pagine di enigmistica in regalo! su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/altro/giochi-in-estate-con-notizia-oggi-vercelli-96-pagine-di-enigmistica-in-regalo/feed/ 0
Buoni fruttiferi: Poste italiane condannata dal Tribunale di Vercelli https://notiziaoggivercelli.it/attualita/buoni-fruttiferi-poste-italiane-condannata-dal-tribunale-di-vercelli/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/buoni-fruttiferi-poste-italiane-condannata-dal-tribunale-di-vercelli/#respond Tue, 17 Jul 2018 08:11:28 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27700 Buoni fruttiferi: Poste italiane condannata dal Tribunale di Vercelli. Quando il documento ha doppia intestazione e uno dei due titolari muore l’altro deve avere l’intera somma Buoni fruttiferi: Poste italiane condannata dal Tribunale di Vercelli Il Tribunale di Vercelli ha emesso una sentenza che fa giurisprudenza. Sentenza che consentirà a chi si trova a detenere […]

Continua la lettura di Buoni fruttiferi: Poste italiane condannata dal Tribunale di Vercelli su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Buoni fruttiferi: Poste italiane condannata dal Tribunale di Vercelli. Quando il documento ha doppia intestazione e uno dei due titolari muore l’altro deve avere l’intera somma

Buoni fruttiferi: Poste italiane condannata dal Tribunale di Vercelli

Il Tribunale di Vercelli ha emesso una sentenza che fa giurisprudenza. Sentenza che consentirà a chi si trova a detenere Buoni Postali cointestati a un defunto, di avere l’intero ammontare del deposito.

Lo ha stabilito il Giudice Simona Francese in data odierna, 17.07.2018. Il Giudice ha sancito il diritto del cointestatario di un buono postale fruttifero con clausola PFR di poter riscuotere interamente il buono postale senza la quietanza congiunta degli aventi diritto (senza la quietanza degli eredi del cointestatario deceduto).

Il commento dell’avvocato

Lo comunica l’avvocato Giuseppe Chiarella di Lecco patrocinatore della causa, che commenta: “Si tratta di un importante provvedimento che finalmente condanna Poste Italiane a rimborsare i titoli legittimamente detenuti dal possessore. Poste Italiane s.p.a. infatti è solita non rimborsare il buono se non dietro presentazione della quietanza congiunta di tutti gli aventi diritto. Comportamento, quest’ultimo, ritenuto contrario alla Legge da parte del Tribunale vercellese. L’ordinanza del Tribunale di Vercelli è la prima con cui il predetto Tribunale si pronuncia e che comunque si incanala in una serie di altrettanti provvedimenti favorevoli dei tribunali liguri (es. Imperia) e lombardi (Milano, Monza e Lecco)”.

ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Buoni fruttiferi: Poste italiane condannata dal Tribunale di Vercelli su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/buoni-fruttiferi-poste-italiane-condannata-dal-tribunale-di-vercelli/feed/ 0
Ciclista investito alla rotonda via Trino-Corso Avogadro di Quaregna https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/ciclista-investito-alla-rotonda-via-trino-cso-avogadro-di-quaregna/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/ciclista-investito-alla-rotonda-via-trino-cso-avogadro-di-quaregna/#respond Tue, 17 Jul 2018 07:49:01 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27695 Ciclista investito alla rotonda di via Trino-Corso Avogadro. Ferita al capo dopo il contatto avvenuto con un’utilitaria. Ciclista investito alla rotonda Un giovane marocchino in bicicletta è stato urtato da un’utilitaria guidata da una signora ed è caduto a terra procurandosi una ferita al capo. Il ciclista transitava poco prima delle 8 di martedì 17 […]

Continua la lettura di Ciclista investito alla rotonda via Trino-Corso Avogadro di Quaregna su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Ciclista investito alla rotonda di via Trino-Corso Avogadro. Ferita al capo dopo il contatto avvenuto con un’utilitaria.

Ciclista investito alla rotonda

Un giovane marocchino in bicicletta è stato urtato da un’utilitaria guidata da una signora ed è caduto a terra procurandosi una ferita al capo.

Il ciclista transitava poco prima delle 8 di martedì 17 luglio nella rotonda di via Trino, da dove si entra in corso Avogadro di Quaregna. La ricostruzione della dinamica è in corso da parte della Polizia Locale.

La ferita del ragazzo non sarebbe di grave entità.

Continua la lettura di Ciclista investito alla rotonda via Trino-Corso Avogadro di Quaregna su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/ciclista-investito-alla-rotonda-via-trino-cso-avogadro-di-quaregna/feed/ 0
Omicidio Vercelli: la ricostruzione VIDEO https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/omicidio-vercelli-la-ricostruzione-video/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/omicidio-vercelli-la-ricostruzione-video/#respond Mon, 16 Jul 2018 14:22:14 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27664 Omicidio Vercelli: la ricostruzione VIDEO. Gli inquirenti parlano di come si è arrivati a concentrare i sospetti sul figlio della vittima. LA NOTIZIA E’ STATA TENUTA SOTTO IL PIU’ ASSOLUTO RISERBO DALLA QUESTURA FINO ALLE 13 DI LUNEDI’ 16 LUGLIO E DATA A TUTTI GLI ORGANI DI INFORMAZIONE NEL CORSO DI UNA CONFERENZA STAMPA Omicidio […]

Continua la lettura di Omicidio Vercelli: la ricostruzione VIDEO su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Omicidio Vercelli: la ricostruzione VIDEO. Gli inquirenti parlano di come si è arrivati a concentrare i sospetti sul figlio della vittima.
LA NOTIZIA E’ STATA TENUTA SOTTO IL PIU’ ASSOLUTO RISERBO DALLA QUESTURA FINO ALLE 13 DI LUNEDI’ 16 LUGLIO E DATA A TUTTI GLI ORGANI DI INFORMAZIONE NEL CORSO DI UNA CONFERENZA STAMPA

Omicidio Vercelli: la ricostruzione VIDEO

La conferenza stampa di lunedì 16 luglio in Questura, convocata dal Questore Rosanna Lavezzaro per dar conto di un’eclatante inchiesta ha visto prendere la parola il Procuratore capo di Vercelli Pier Luigi Pianta, i due sostituti procuratori Francesco Alvino e Davide Pretti e il dirigente della Squadra Mobile Antonino Porcino. Gli inquirenti hanno spiegato nei dettaglio come è nata l’indagine e le svolte che hanno portato al fermo del sospetto.

Nei video (in due tronconi) il racconto delle indagini

Una storia sconcertante e terribile

Paola Merlo, 66 anni, non è morta cadendo accidentalmente dalla scala mente lavorava nella sua casa di via Benadir  lo scorso 10 luglio. Secondo la ricostruzione della Squadra Mobile della Questura di Vercelli a ucciderla sarebbe stato il figlio Caleb, 38enne di origini camerunensi, adottato dalla donna che era una stimata insegnante e sindacalista, che per anni ha insegnato proprio nei corsi per stranieri. Il motivo sarebbe stato il dissidio che era nato con la madre, probabilmente per via delle continue richieste di denaro del giovane che sarebbe affetto da ludopatia. Per stabilire che si è trattato di un omicidio hanno dovuto lavorare ben due medici legali. Alla fine è emersa la verità.

La versione di Caleb non regge

Contemporaneamente la versione dei fatti fornita dal figlio non ha retto. Sono anche al vaglio circostanze di premeditazione. Infatti Caleb, giorni prima dell’episodio, aveva denunciato alla Polizia di essere stato rapito da due trafficanti di uranio dicendo che avrebbero minacciato di uccidere sua madre se non avesse acconsentito a fra contrabbando di materiale radioattivo col Camerun… Una storia inverosimile di suo.

Al bar dopo la morte della madre

Il giorno prima della morte della signora Merlo, poi, aveva confidato ad amici di essere preoccupato perché sua mamma era caduta dalla scala… ma questa circostanza pare non essere vera. Infine, come tutto fa presumere, dopo la morte della madre adottiva, causata probabilmente da un 0ggetto contundente, ritrovato dalla Polizia. E’ andato al bar per crearsi un alibi, telefonando da lì e sempre con la storia di essere preoccupato per la mamma. Poi (siamo intorno alle 15 del 10 luglio) è tornato a casa, da lì ha poi dato l’allarme per i soccorsi, sostendendo la tesi dell’incidente.

Il ragazzo è in stato di fermo a disposizione della magistratura, domani, martedì 17 luglio, ci sarà l’interrogatorio di garanzia per la eventuale convalida del fermo. Gli inquirenti hanno segnalato che le indagini hanno preso la piega giusta anche grazie all’ostinazione di una persona vicina alla madre che ha da subito messo in dubbio che si trattasse di un incidente domestico.

Il nome operazione “cortometraggio” è stata scelta perché il giovane da tempo sosteneva di lavorare nella produzione cinematografica, in realtà era senza lavoro e con grossi problemi. La notizia fa scalpore anche perché Caleb è un volto noto a Vercelli nel campo dei movimenti per l’integrazione culturale. E’ stato anche presidente dell’associazione “Valori dimenticati”.

Leggi anche:

Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi

VAI ALLA HOME PAGE PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Omicidio Vercelli: la ricostruzione VIDEO su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/omicidio-vercelli-la-ricostruzione-video/feed/ 0
Insegnante morta il 10 luglio fermato il figlio https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/insegnante-morta-fermato-il-figlio/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/insegnante-morta-fermato-il-figlio/#respond Mon, 16 Jul 2018 11:31:55 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27654 Nella mattinata di lunedì 16 è stata resa nota una eclatante operazione della Squadra Mobile, al cui proposito è in corso una conferenza stampa. Un uomo è stato fermato: l’ipotesi di reato è di omicidio aggravato nei confronti della madre adottiva, Paola Merlo, insegnante in pensione di Vercelli. La donna è stata trovata nel suo […]

Continua la lettura di Insegnante morta il 10 luglio fermato il figlio su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Nella mattinata di lunedì 16 è stata resa nota una eclatante operazione della Squadra Mobile, al cui proposito è in corso una conferenza stampa.

Un uomo è stato fermato: l’ipotesi di reato è di omicidio aggravato nei confronti della madre adottiva, Paola Merlo, insegnante in pensione di Vercelli.

La donna è stata trovata nel suo appartamento, con vistose ferite sulla testa e al corpo. A dare l’allarme era stato il figlio adottivo, di 30 anni, che aveva spiegato di averla trovata così nel bagno. La prima idea è stata che fosse caduta in casa. Le indagini hanno però raccontato una realtà diversa: l’autopsia ha rivelato che la donna è stata vittima di un’aggressione.

La Procura di Vercelli ha quindi emesso un decreto di fermo di indiziato di delitto per il reato di omicidio aggravato, nei confronti del figlio. L’ipotesi è che l’uomo, Caleb Merlo (nella foto sopra), abbia aggredito la madre a seguito di un litigio per ragioni economiche.

LA NOTIZIA E’ STATA TENUTA SOTTO IL PIU’ ASSOLUTO RISERBO DALLA QUESTURA FINO ALLE 13 DI LUNEDI’ 16 LUGLIO E DATA A TUTTI GLI ORGANI DI INFORMAZIONE NEL CORSO DI UNA CONFERENZA STAMPA

Leggi anche:

Omicidio Vercelli: la ricostruzione VIDEO

Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi

VAI ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

 

Continua la lettura di Insegnante morta il 10 luglio fermato il figlio su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/insegnante-morta-fermato-il-figlio/feed/ 0
Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/paola-merlo-nel-ricordo-dei-suoi-allievi/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/paola-merlo-nel-ricordo-dei-suoi-allievi/#respond Mon, 16 Jul 2018 17:01:06 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27686 Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi. Le testimonianze di alcuni richiedenti asilo addolorati per la tragica morte della loro maestra. Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi Immagine di repertorio Paola Merlo certamente non vorrebbe che il lavoro di una vita venga intaccato da sin troppo facili ragionamenti del tipo “si è fidata di […]

Continua la lettura di Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi. Le testimonianze di alcuni richiedenti asilo addolorati per la tragica morte della loro maestra.

Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi

Immagine di repertorio

Paola Merlo certamente non vorrebbe che il lavoro di una vita venga intaccato da sin troppo facili ragionamenti del tipo “si è fidata di un immigrato ed ecco com’è finita”. La tragedia in cui ha perso la vita è trasversale al colore della pelle: può avvenire in tutte le famiglie. Allo sconcerto di tanti vercellesi e al dolore dei tanti amici si unisce il dolore dei ragazzi che negli anni Hanno imparato l’italiano al CPIA di Vercelli per l’istruzione degli adulti.
Non vogliono comparire con i loro nomi ma esprimono tutto il loro affetto per Paola. Abbiamo incontrato alcuni di loro, tutti  richiedenti asilo ospiti nei Cas del territorio, la maturità delle loro testimonianze è proprio la conferma più evidente del suo ottimo lavoro nel favorire il senso di ospitalità e di integrazione.

“Faceva piacere andare a scuola da lei”

“Io l’avevo conosciuta tramite un amico che mi aveva detto di andare da lei che era molto brava. Poi ho scoperto che molti che avevano cominciato la scuola un po’ di malavoglia si erano poi impegnati molto grazie a lei e alla sua capacità di aiutare”.

Un altro dei suoi ex allievi: “Io abito fuori Vercelli e lei mi aveva aiutato molto negli spostamenti per arrivare a scuola. Questa notizia mi addolora molto”.

Sempre vicina ai suoi studenti

Diverse testimonianze la descrivono come sempre vicina ai suoi studenti, anche quando passavano alle classi superiori. “Si è interessata molto quando ho dato l’esame per la licenza media, è stata molto vicina e si interessava a tutti, anche a chi non era direttamente suo allievo”.

“Una donna eccezionale che si prendeva tempo per insegnarti bene le cose. Per me il suo aiuto è stato fondamentale”.

Mai vista arrabbiata

“Non l’abbiamo mai vista arrabbiata – dicono altri – o contrariata. Ad ogni passo ti chiedeva se avevi capito e se non era così ti ripeteva i concetti. oppure confortava dicendo: adesso stai un po’ tranquillo poi riprendiamo”.
“A me si era offerta di trovare una bicicletta per andare a scuola con più comodità”.
“Mi aveva consigliato di leggere tanto i giornali e di ascoltare le canzoni italiane, per imparare più rapidamente e prendere confidenza con la lingua”.

“Non basterebbe un giorno per raccontare di lei”

“Mi aveva preso in simpatia, diceva che ero bravo e che dovevo assolutamente arrivare all’esame di terza media e così è stato e ho preso il diploma”.

Era, dunque, sempre orgogliosa e felice dei successi dei suoi ragazzi.

“Ci vorrebbe un giorno intero per dire quante persone ha aiutato e seguito con passione per il suo lavoro ma anche con amicizia”.

Una vita donata all’insegnamento, al sindacato Cisl Scuola dove si era distinta a tutti i livelli ed era stimatissima per la sua preparazione.

Ha creduto nell’integrazione, nel valore che l’insegnamento ha in questa missione, si è spesa sempre senza risparmio. Aveva anche puntato molto nell’adozione di Caleb, velocizzando l’iter. Purtroppo poi le cose sono andate peggiorando fino al tragico epilogo.

Articoli correlati

Insegnante morta il 10 luglio fermato il figlio

Omicidio Vercelli: la ricostruzione VIDEO

VAI ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Paola Merlo nel ricordo dei suoi allievi su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/paola-merlo-nel-ricordo-dei-suoi-allievi/feed/ 0
Baccanale d’estate il programma musicale https://notiziaoggivercelli.it/attualita/baccanale-destate-il-programma-musicale/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/baccanale-destate-il-programma-musicale/#respond Mon, 16 Jul 2018 16:30:05 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27683 Baccanale d’estate in programma due diversi palchi per andare incontro alle esigenze musicali di tutti. Baccanale d’estate la musica Due differenti palchi, uno per le orchestre di liscio e l’altro per cantanti e band: è una delle particolarità del «Baccanale d’Estate» di Asigliano. Giovedì 19 luglio: Sul palco “Liscio” (al Parco Comunale) torna un’amica, sempre […]

Continua la lettura di Baccanale d’estate il programma musicale su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Baccanale d’estate in programma due diversi palchi per andare incontro alle esigenze musicali di tutti.

Baccanale d’estate la musica

Due differenti palchi, uno per le orchestre di liscio e l’altro per cantanti e band: è una delle particolarità del «Baccanale d’Estate» di Asigliano. Giovedì 19 luglio: Sul palco “Liscio” (al Parco Comunale) torna un’amica, sempre molto richiesta nella sagre vercellesi: Paola Damì con la sua orchestra (21,30). Alle 22,30, presso ex campo sportivo sarà di scena «Rufusband», una delle band al momento più gettonate del nord Italia che propone i classici degli anni ’70 e ’80, fino alla top ten del momento… E lo fa con uno show suntuoso, con tanto di personaggi in stile opera rock. Da notare che gli orari sfalsati permettono a chi lo desidera di farsi un giro o due di pista col Liscio e poi concentrarsi sui concerti.

Il finesettimana

Venerdì 20 luglio: per il Liscio (sempre 21,30 tutte le sere), di scena l’orchestra Battaini Band, che offre al pubblico un repertorio che accontenta tutte le esigenze, passando dal ballo liscio, al revival anni ’70, ’80, ’90, fino ad arrivare a balli caraibici e balli di gruppo. Alle 22,30 una delle serate con più fascino «Vasco vs Liga», un tributo che accomunerà in un solo show con due band, entrambe tributo ufficiale, i due rocker più famosi di sempre in Italia. Con protagonisti molto fedeli agli originali. Sabato 21 luglio: ballo liscio con Stefano Siena. Cantante, Pianista, Fisarmonicista il quale oltre al Liscio predilige: Disco music, Musica leggera, Latino Americana. In concerto i «Graffito 93». Sono di Vercelli, si definiscono fully live party-pop band. Il gruppo è formato da Enrico Sgarbossa, voce; Linda Cordara, voce e cori, ballo; Fabio Corgnati, batteria; Angelo Scaperrotta, basso; Marco Trinchero, tastiere; Maurizio Maiorino, chitarra. Domenica 22 luglio: lo spazio concerti, ex campo sportivo, sarà occupato dalla festa dell’Holi, sul palco del Liscio, invece, la band di Tricerro/Vercelli «Free Music» che con la musica liscio allieta le sagre.

In settimana

Lunedì 23 luglio: Per la sessione di Ballo sarà presente Gabriele Rescenzo, con la sua orchestra che spazia dal repertorio classico del Liscio ai successi ballabili 70, 80 e 90. In concerto «Amalo» tributo a Renato Zero. Il progetto viene da Casale Monferrato ed ha saputo creare un vero e proprio “Musical” con i grandi successi del cantautore. Martedì 24 luglio: la serata danzante sarà assicurata da un altro big del Vercellese, il gettonatissimo Alex Tosi e la sua band. Mentre sull’altro palco un nuovo tributo, questa volta per Max Pezzali con «Max Mania» band, nata per continuare il progetto SempreMax Tribute Band, restando fedeli al concerto vero e proprio del mito Max Pezzali. Mercoledì 25 luglio: alle 21,30 «Barbara e Loresax» una formazione a geometria variabile che può esibirsi come duo, trio o quartetto musicale… voci, sax tastiera, fisarmonica e batteria. Chiuderà la parte musicale del «Baccanale» 2018 un gruppo che ad Asigliano (e non solo) ha sempre un posto di riguardo: «Shary Band» in grado di spaziare con energia e momenti di grande spettacolo negli ultimi decenni del pop e rock. Una serata da tutto esaurito per chiudere alla grande.

Continua la lettura di Baccanale d’estate il programma musicale su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/baccanale-destate-il-programma-musicale/feed/ 0
Crisi Polioli, i 5 Stelle: «Dai sindacati scelta grave» https://notiziaoggivercelli.it/politica/crisi-polioli-stelle-sindacati-scelta-grave/ https://notiziaoggivercelli.it/politica/crisi-polioli-stelle-sindacati-scelta-grave/#respond Mon, 16 Jul 2018 16:11:14 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27681 Crisi Polioli intervengono i pentastellati Gianpaolo Andrissi, consigliere regionale del Piemonte, e Michelangelo Catricalà, consigliere comunale a Vercelli. Crisi Polioli: «Tavolo da chiedere» «E’ prassi ampiamente consolidata che siano le organizzazioni sindacali a richiedere l’apertura di un tavolo presso il Ministero dello Sviluppo economico, come peraltro dimostrano tutti gli iter in occasione delle crisi industriali […]

Continua la lettura di Crisi Polioli, i 5 Stelle: «Dai sindacati scelta grave» su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Crisi Polioli intervengono i pentastellati Gianpaolo Andrissi, consigliere regionale del Piemonte, e Michelangelo Catricalà, consigliere comunale a Vercelli.

Crisi Polioli: «Tavolo da chiedere»

«E’ prassi ampiamente consolidata che siano le organizzazioni sindacali a richiedere l’apertura di un tavolo presso il Ministero dello Sviluppo economico, come peraltro dimostrano tutti gli iter in occasione delle crisi industriali avvenute negli ultimi decenni. In Piemonte così come in ogni angolo del paese, e Vercelli non fa certo eccezione – affermano i due esponenti del Movimento – Apprendiamo quindi con rammarico l’ostinazione delle organizzazioni sindacali a non richiedere tale misura al Ministero per il caso della Polioli di Vercelli, il tutto nascondendosi dietro improbabili cavilli normativi».

«Una scelta grave»

«Una scelta grave quella dei sindacati vercellesi – proseguono – ci domandiamo dunque se tali organizzazioni siano realmente rappresentative delle istanze dei lavoratori oppure se al contrario questo atteggiamento singolare non sia dettato da logiche politiche».

»

Continua la lettura di Crisi Polioli, i 5 Stelle: «Dai sindacati scelta grave» su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/politica/crisi-polioli-stelle-sindacati-scelta-grave/feed/ 0
Festa Lega, Stecco: “Basta due pesi e due misure” https://notiziaoggivercelli.it/politica/festa-lega-stecco-basta-due-pesi-e-due-misure/ https://notiziaoggivercelli.it/politica/festa-lega-stecco-basta-due-pesi-e-due-misure/#respond Mon, 16 Jul 2018 15:22:03 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27672 Festa Lega negata alla bocciofila: sulla questione interviene il consigliere leghista Alessandro Stecco. Festa Lega negata la risposta di Stecco «Caro Sindaco, Cara Maura – scrive il consigliere alla prima cittadina – ti rispondo direttamente con una lettera aperta, dopo aver letto ieri di una tua spiegazione della motivazione per aver negato alla Lega la […]

Continua la lettura di Festa Lega, Stecco: “Basta due pesi e due misure” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Festa Lega negata alla bocciofila: sulla questione interviene il consigliere leghista Alessandro Stecco.

Festa Lega negata la risposta di Stecco

«Caro Sindaco, Cara Maura – scrive il consigliere alla prima cittadina – ti rispondo direttamente con una lettera aperta, dopo aver letto ieri di una tua spiegazione della motivazione per aver negato alla Lega la possibilità di svolgere la sua festa politica nella città di Vercelli in uno spazio comunale che è gestito da un’associazione sportiva che organizza tra l’altro già sagre di rilievo. Sono rimasto basito dalle tue dichiarazioni, che mi sono apparse come pretestuose e una difesa dell’indifendibile, vorrei poi davvero conoscere chi ti ha suggerito questa strategia».

Le altre feste

«La mia prima osservazione: il segretario del PD Martina è appena stato a una festa dell’Unità che si è tenuta nello Stadio a Novi Ligure, mentre noi non possiamo farla in una bocciofila? Perché? – prosegue Stecco – Ma ci sono altri esempi, il piu’ eclatante quello del 2016 per la festa organizzata da Matteo Orfini per il PD di Roma, sempre in sedi di associazioni sportive. Il Partito Democratico di cui fai parte, in Piemonte e in tutta Italia, da Torino a Novi Ligure e in moltissime Regioni, per la Festa dell’Unità utilizza spesso spazi di associazioni sportivi o addirittura palazzetti o stadi. In un’ora, un nostro Sostenitore ha contato piu’ di 20 esempi tra il 2016 e il 2018. Altri esempi al contrario, a guida Lega : a Stezzano, sotto giunta Lega, il PD è stato autorizzato a fare la festa in un circolo sportivo. L’On. Tiramani ha autorizzato la festa di Potere al Popolo subito dove gliel’hanno chiesta, perche’ in paesi e città con amministrazioni che non temono il pensiero poltico degli altri, si tratta di una mera formalità».

La notifica

«La seconda osservazione – continua il consigliere – avete deliberato in Giunta il 6 luglio il famigerato diniego, ma me lo avete notificato via PEC solo 7 giorni dopo: come dobbiamo considerarla, una dimenticanza, una lungaggine, o comunque una malcelata volontà di ostacolare chi si appresta a organizzarla? La terza considerazione: assieme alla risposta di diniego ricevuta il 13 luglio, non mi avete dato in cambio alcuna sede certa da richiedere; ho dovuto interfacciarmi io di nuovo con il settore competente per richiederne una lista, che sto ancora attendendo. E’ questo un atteggiamento collaborativo o tendende a ostacolare? Dalla tua telefonata, della quale ti ringrazio, ho evinto anche che probabilmente hai preso sottogamba i suggerimenti di qualche cattivo consigliere, famoso in strategie boomerang già viste in questi anni. Evidentemente Maura, o ci spieghi meglio perche’ questo diniego della Giunta PD vale solo a Vercelli, e solo per la Lega ma non per il tuo Segretario Nazionale ad esempio, o se no è piuttosto evidente l’applicazione del solito sistema caro a voi del PD, quello dei due pesi e due misure».

Continua la lettura di Festa Lega, Stecco: “Basta due pesi e due misure” su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/politica/festa-lega-stecco-basta-due-pesi-e-due-misure/feed/ 0
Contributo del Rotary alla lotta contro i tumori https://notiziaoggivercelli.it/attualita/contributo-del-rotary-alla-lotta-contro-i-tumori/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/contributo-del-rotary-alla-lotta-contro-i-tumori/#respond Mon, 16 Jul 2018 13:54:09 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27663 Contributo del Rotay alla Lilt di Vercelli dai club di Vercelli, di Santhià e di Viverone. Contributo del Rotary per la ricerca Il Rotary Club Vercelli, insieme al Rotary Club Sant’Andrea, al Rotary Club Santhià – Crescentino e al Rotary Club Viverone Lago, hanno donato 530 euro alla sezione provinciale di Vercelli della Lega Italiana […]

Continua la lettura di Contributo del Rotary alla lotta contro i tumori su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Contributo del Rotay alla Lilt di Vercelli dai club di Vercelli, di Santhià e di Viverone.

Contributo del Rotary per la ricerca

Il Rotary Club Vercelli, insieme al Rotary Club Sant’Andrea, al Rotary Club Santhià – Crescentino e al Rotary Club Viverone Lago, hanno donato 530 euro alla sezione provinciale di Vercelli della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt). La consegna del contributo è avvenuta durante un incontro alla sede della LILT di Vercelli, alla presenza del presidente Ezio Barasolo.

Le rappresentanze dei Club

In rappresentanza dei Rotary Club della zona erano presenti Paolo Mensa e Stefano Odone, rispettivamente Past President e President del Rotary Club Sant’Andrea, Benedetta Delleani, President del Rotary Club Vercelli, Agostino Pino, Past President del Rotary Club Santhià-Crescentino, anche a nome del Past President del Rotary Club Viverone Lago, Maria Ruggeri. Barasolo ha ringraziato gli intervenuti per il contributo, segno tangibile della presenza e dell’impegno del Rotary Club nel nostro territorio.

Continua la lettura di Contributo del Rotary alla lotta contro i tumori su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/contributo-del-rotary-alla-lotta-contro-i-tumori/feed/ 0
Forti temporali in arrivo dal pomeriggio https://notiziaoggivercelli.it/attualita/forti-temporali-in-arrivo-dal-pomeriggio/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/forti-temporali-in-arrivo-dal-pomeriggio/#respond Mon, 16 Jul 2018 10:10:49 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27652 Forti temporali in arrivo sul Vercellese a partire dal pomeriggio. Forti temporali in zona In arrivo un peggioramento del tempo per via del fronte atlantico proveniente da ovest. L’arco alpino è già interessato da temporali e acquazzoni, che nelle prossime ore si estenderanno a tutta la regione e anche alla Liguria. Sono invece attesi miglioramenti […]

Continua la lettura di Forti temporali in arrivo dal pomeriggio su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Forti temporali in arrivo sul Vercellese a partire dal pomeriggio.

Forti temporali in zona

In arrivo un peggioramento del tempo per via del fronte atlantico proveniente da ovest. L’arco alpino è già interessato da temporali e acquazzoni, che nelle prossime ore si estenderanno a tutta la regione e anche alla Liguria. Sono invece attesi miglioramenti in serata, grazie all’arrivo di aria più secca dal nord. Caleranno le temperature. I vercellesi in vacanza nel mar Ligure si attendano mare mosso.

Continua la lettura di Forti temporali in arrivo dal pomeriggio su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/forti-temporali-in-arrivo-dal-pomeriggio/feed/ 0
Maxi raduno alpino a ottobre: tutto pronto https://notiziaoggivercelli.it/attualita/maxi-raduno-alpino-a-ottobre-tutto-pronto/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/maxi-raduno-alpino-a-ottobre-tutto-pronto/#respond Mon, 16 Jul 2018 08:59:10 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27649 Maxi raduno alpino a Vercelli: le penne nere già al lavoro con un ricco programma. Maxi raduno alpino il programma Un Piero Medri visibilmente soddisfatto ha presentato, sabato scorso, 14 luglio, al centro polivalente di Recetto, al presidente nazionale, Sebastiano Favero, e ai presidenti delle sezioni ANA di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Francia, il […]

Continua la lettura di Maxi raduno alpino a ottobre: tutto pronto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Maxi raduno alpino a Vercelli: le penne nere già al lavoro con un ricco programma.

Maxi raduno alpino il programma

Un Piero Medri visibilmente soddisfatto ha presentato, sabato scorso, 14 luglio, al centro polivalente di Recetto, al presidente nazionale, Sebastiano Favero, e ai presidenti delle sezioni ANA di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Francia, il programma definitivo del ventunesimo raduno del Primo Raggruppamento che si svolgerà in città dal 12 al 14 ottobre prossimi. Si è tenuta la riunione dei presidenti, cui erano presenti alcuni consiglieri nazionali e il vercellese Gian Domenico Ciocchetti, in veste di revisore dei conti nazionale.

Protezione Civile

Si è svolta inoltre quella dei responsabili sezionali dei gruppi della protezione civile, curata, e guidata, dal coordinatore del raggruppamento, Paolo Rosso, anche lui vercellese. Fra i presenti, la coordinatrice sanitaria Manuela Montesi, del gruppo alpini di Rivoli, appartenente alla sezione di Torino, da poco riconosciuta dalle Regioni Piemonte e Liguria come interlocutore diretto, per l’aspetto sanitario nei casi di emergenza. Paolo Rosso, nel suo ruolo di coordinatore di raggruppamento, ha presentato ai presidenti le ultime novità sul ruolo della protezione civile, soprattutto alla luce della circolare “Gabrielli”. Ha sottolineato che “gli uomini della protezione civile delle sezioni ANA, la cui responsabilità è sempre e solo in capo ai presidenti, possono collaborare con chiunque durante le varie manifestazioni sul territorio ma non sono “agenti addetti al traffico e alla viabilità”, che è sempre in capo ai sindaci e alle autorità di pubblica sicurezza.

Centro Studi

A Recetto, per la prima volta, si è svolta anche la riunione dei referenti sezionali del Centro Studi dell’Associazione. Per Vercelli era presente il trinese Claudio Ronco. Si stanno strutturando sul modello territoriale della protezione civile delle varie sezioni e nella prossima riunione dei Presidenti, in programma a Vercelli sabato 13 ottobre, chiederanno agli stessi la nomina del “Coordinatore di raggruppamento”, per migliorare le sinergie tra le varie realtà. L’intervento di Medri, lungamente applaudito, ha preceduto la consegna, a tutte le delegazioni presenti, di un cofanetto contenente il numero “Unico”, edizione speciale del notiziario sezionale “Alpin d’la Bassa”, un prezioso vademecum con tutte le informazioni logistiche della tre giorni “di alpinità Made in Vercelli”, del prossimo ottobre.

Ulteriori dettagli su Notizia Oggi Vercelli in edicola oggi

 

Continua la lettura di Maxi raduno alpino a ottobre: tutto pronto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/maxi-raduno-alpino-a-ottobre-tutto-pronto/feed/ 0
Baccanale d’estate menu da gourmet https://notiziaoggivercelli.it/attualita/baccanale-destate-menu-da-gourmet/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/baccanale-destate-menu-da-gourmet/#respond Mon, 16 Jul 2018 07:37:25 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27647 Baccanale d’estate ad Asigliano: la festa al via giovedì. Baccanale d’estate i menu Il «Baccanale d’Estate», organizzata dal Comitato Folkloristico Asiglianese, tocca quota 17. Insieme alla musica, è certamente la cucina la grande protagonista della kermesse. Ecco il susseguirsi delle serate e delle ricette abbinate. Giovedì 19 luglio: Apertura del padiglione gastronomico alle 19,30, subito […]

Continua la lettura di Baccanale d’estate menu da gourmet su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Baccanale d’estate ad Asigliano: la festa al via giovedì.

Baccanale d’estate i menu

Il «Baccanale d’Estate», organizzata dal Comitato Folkloristico Asiglianese, tocca quota 17. Insieme alla musica, è certamente la cucina la grande protagonista della kermesse. Ecco il susseguirsi delle serate e delle ricette abbinate. Giovedì 19 luglio: Apertura del padiglione gastronomico alle 19,30, subito con il botto, per il ritorno del «Campionato Mondiale di Panissa», con degustazione. La “casa” propone risotto asparagi e zafferano, risotto toma e Bramaterra, lumache in umido. Alle ore 23 la proclamazione della squadra finalista per il Mondiale di Panissa.

Il finesettimana

Venerdì 20 luglio: alle 18,45 si ripete il “rito” della Sagra, la foto di gruppo del team del Comitato. Alle 19,30, come per tutte le altre serate, riapre il ristorante e si prosegue con i risotti fantasia, scelta tra quello al Salmone oppure ai porcini mantecati al gorgonzola, in evidenza come secondo la bistecca alla Fiorentina. Sabato 21 luglio: inizio alle 17 con la Santa Messa celebrata all’aperto nel Parco Comunale perché si chiama «Baccanale» ma la Fede rimane importante per gli asiglianesi… Le specialità di serata saranno risotto con barbera, salsiccia e castagne; risotto “Birra & Sbirro” e il fritto misto alla Piemontese. Domenica 22 luglio: la giornata sarà caratterizzata dall’«Holi Festival» dalle 16 all’una di notte appositi cannoni spareranno pigmenti per colorare la festa, questo all’ex campo sportivo. Il team di cucina, invece, proporrà la Paella, il risotto rapa rossa e gongorzola e merluzzo con cipolle.

In settimana

Lunedì 23 luglio: a pranzo (ore 12) il Pranzo della Terza Età offerto dal comune (vedere box sotto). La serata gastronomica sarà all’insegna del mare e vedrà in primo piano: agnolotti di pesce con gamberi e lime, risotto alla pescatora, branzino alla mediterranea e cozze in guazzetto. Alle 23,15 tradizionale spettacolo pirotecnico all’ex campo sportivo, affidato alla ditta Scardovi. Dopo bombe e razzi (alle 23,30) penne all’arrabbiata per tutti offerte dal Comitato, “rito” che si ripeterà anche nei due giorni finali. Martedì 24 luglio: piatti di serata risotto Castelmagno e nocciole, risotto al salmone e un secondo molto vercellese, le rane fritte. Mercoledì 25 luglio: l’arrivederci al prossimo anno avrà come “buonuscita” gastronomica riso venere e gamberetti, risotto “Birra & Sbirro”, secondo maialino al forno.

Il menu fisso

Saranno attivi il servizio bar con «Cocktails & Dreams» e il luna park. Oltre alle specialità, tutte le sere sarà disponibile in seguente menù. Antipasti a scelta: tris di antipasti, salame, bruschetta, bistecca in carpione, lingua in salsa verde, peperoni in bagna-cauda, insalata di mare.

Primi: gnocchi con birra e salsiccia, panissa, agnolotti, penne.

Secondi: fritto misto di pesce, stufato d’asino, grigliata mista di carne, hamburger di fassona con patatine, bistecca alla milanese, due salamelle, due spiedini.

Contorni: patatine fritte e verdure grigliate.

Tutte le sere attiva anche la pizzeria con scelta fra le seguenti: Margherita, Napoli, Calamari, Gorgonzola e cipolla, Parma, Diavola e, naturalmente, anche la pizza «Baccanale».

Dolci: Asianot con zabaione, tiramisù, strudel, profiteroles.

Vini: Barbera, Bonarda, Chardonnay, Cortese.

Continua la lettura di Baccanale d’estate menu da gourmet su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/baccanale-destate-menu-da-gourmet/feed/ 0
Pecore ai Cappuccini tra lo stupore generale https://notiziaoggivercelli.it/attualita/pecore-ai-cappuccini-tra-lo-stupore-generale/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/pecore-ai-cappuccini-tra-lo-stupore-generale/#respond Sun, 15 Jul 2018 18:54:22 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27642 Pecore ai Cappuccini nel pomeriggio di domenica. Lamentele per gli escrementi Pecore ai Cappuccini: transumanza cittadina…  Curiosa sfilata di… pecore nel primo pomeriggio di domenica ai Cappuccini. Il gregge è transitato in via Carrozzino costeggiando la Rantiva sotto gli occhi sorpresi dei residenti. Purtroppo i simpatici animali hanno lasciato qualche escremento di troppo sull’asfalto. […]

Continua la lettura di Pecore ai Cappuccini tra lo stupore generale su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Pecore ai Cappuccini nel pomeriggio di domenica. Lamentele per gli escrementi

Pecore ai Cappuccini: transumanza cittadina…

Curiosa sfilata di… pecore nel primo pomeriggio di domenica ai Cappuccini. Il gregge è transitato in via Carrozzino costeggiando la Rantiva sotto gli occhi sorpresi dei residenti. Purtroppo i simpatici animali hanno lasciato qualche escremento di troppo sull’asfalto. Uno spettacolo diverso dal solito.

Ecco la foto che ci ha inviato un nostro lettore.

Continua la lettura di Pecore ai Cappuccini tra lo stupore generale su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/pecore-ai-cappuccini-tra-lo-stupore-generale/feed/ 0
Holi mania: giovani vercellesi conquistati https://notiziaoggivercelli.it/cultura-e-turismo/holi-mania-giovani-vercellesi-conquistati/ https://notiziaoggivercelli.it/cultura-e-turismo/holi-mania-giovani-vercellesi-conquistati/#respond Sat, 14 Jul 2018 17:33:27 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27633 Holi mania: giovani vercellesi conquistati. Successo per la novità e tanto divertimento fra i teenager al parco Kennedy. Holi mania: giovani vercellesi conquistati  Una vera e propria onda colorata ha travolto la città al Parco Kennedy per la prima edizione del “Color Summer Festival”, la manifestazione più colorata d’Europa, che si ispira alla tradizione indiana e che […]

Continua la lettura di Holi mania: giovani vercellesi conquistati su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Holi mania: giovani vercellesi conquistati. Successo per la novità e tanto divertimento fra i teenager al parco Kennedy.

Holi mania: giovani vercellesi conquistati


Una vera e propria onda colorata ha travolto la città al Parco Kennedy per la prima edizione del “Color Summer Festival”, la manifestazione più colorata d’Europa, che si ispira alla tradizione indiana e che ha richiamato in città tantissime persone. Neanche la pioggerella caduta ha fermato l’assalto dei ragazzi in maglietta bianca.

È stato un evento di grande successo ad entrata gratuita, una vera e propria novità per la città, organizzato dall’Associazione Uovo che, insieme a Comune e ad Ascom, ha voluto coinvolgere giovani, adulti e famiglie in una grande festa.

La festa continua fino a notte fonda

La festa di musica e colore durerà fino alle 22 circa: 5 dj si alterneranno alla console suonando ritmi e generi diversi. I dj ospiti sono: Julius Funk, Dj asco, Dj Naike, Ama, Sharmelfunk.
Il divertimento sarà raddoppiato dai countdown con i lanci delle polveri colorate.
Dalle 22 fino alle 2 di domenica, con il noleggio di un paio di cuffie wireless si potrà ballare senza emettere nessun tipo di inquinamento acustico.

Sul palco ci saranno 3 dj (Sir Claude e Pepe Mc, Almagheddon e Dj Fede Stella) e sarà la persona che indossa la cuffia a decidere chi ascoltare.

Non perdete sul giornale in edicola da lunedì 16 luglio il servizio e le foto sulla festa.

VAI ALLA HOME PAGE PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Holi mania: giovani vercellesi conquistati su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cultura-e-turismo/holi-mania-giovani-vercellesi-conquistati/feed/ 0
Fritto Misto & Vasco: questa sera tributo a Caresana https://notiziaoggivercelli.it/cultura-e-turismo/fritto-misto-vasco-questa-sera-tributo-a-caresana/ https://notiziaoggivercelli.it/cultura-e-turismo/fritto-misto-vasco-questa-sera-tributo-a-caresana/#respond Sat, 14 Jul 2018 17:02:19 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27630 Fritto Misto & Vasco: questa sera tributo a Caresana. Rocketti Band con il chitarrista Maurizio Solieri. Fritto Misto & Vasco: questa sera tributo a Caresana Due sabati di buona musica e altrettanto buona cucina. Questa la formula fresca fresca studiata dal Comitato Festeggiamenti Caresanesi. Primo appuntamento praticamente adesso, sabato 14 luglio, con “C’è chi dice… […]

Continua la lettura di Fritto Misto & Vasco: questa sera tributo a Caresana su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Fritto Misto & Vasco: questa sera tributo a Caresana. Rocketti Band con il chitarrista Maurizio Solieri.

Fritto Misto & Vasco: questa sera tributo a Caresana

Due sabati di buona musica e altrettanto buona cucina. Questa la formula fresca fresca studiata dal Comitato Festeggiamenti Caresanesi. Primo appuntamento praticamente adesso, sabato 14 luglio, con “C’è chi dice… Fritto Misto”! Alle 19 apertura stand ristorante, con tema impostato sul fritto misto alla piemontese; serata allietata dal concerto della «Rocketti Band», con la graditissima partecipazione di Maurizio Solieri, membro della Steve Rogers Band, e leggendario chitarrista di Vasco Rossi.

Il secondo evento in programma, avrà fra sette giorni, sabato 21, nel contesto di “Note di Mezza Estate”, si esibirà la band di Tonya Todisco, che promette di far ballare ancora tutti, poco dopo un abbondante cena a base ancora di fritto misto alla piemontese. Dalle 19, presso l’area polivalente di piazza Virginio Bussi, grandioso banco della fortuna, con ampio parcheggio videosorvegliato.

I motivi della novità rispetto al passato

Un paio di fine settimana quindi, da non perdere, per caresanesi e non, come confermano le parole di Elio Binelli, Vice Sindaco e Presidente del Comitato Festeggiamenti Caresanesi. «Abbiamo condensato questa serie di festeggiamenti in due serate ben distinte – spiega Binelli – dal momento che abbiamo verificato, che più serate per un solo evento avrebbero comportato una spesa più elevata per le casse comunali, vuoi per le utenze tipo luce, acqua e gas, vuoi per i ragazzi dello staff che, comunque, un loro contributo lo dovranno giustamente ricevere, si è deciso per allestire serate mirate, in cui poter gestire al meglio i fondi e le energie a disposizione. Per cui, meglio organizzare ogni manifestazione in una singola serata, concentrando gli sforzi, garantendo al cliente l’accoglienza migliore possibile. Negli anni scorsi, questi eventi hanno sempre riscosso un buon successo in quanto a presenze; l’obiettivo di quest’anno è quello di migliorare i numeri delle passate edizioni, per questo ci stiamo preparando al meglio».

Si smaltisce con rock e ballo

Il tutto presentato da uno slogan che fa capire che le serate saranno molto movimentate. «Un’ottima panissa, un fritto misto da urlo, un prosecco o ribolla gialla, e poi ci pensa il cuore rock». Ovviamente, l’estate caresanese non si esaurirà in queste poche giornate.

Sul calendario, sarà necessario appuntarsi altre due date, ossia quelle di sabato 25 agosto e sabato 1 settembre, in cui si tornerà a fare festa, magari con la malinconia dell’estate che sta per finire, ma con tante sorprese in serbo per tutti coloro che vorranno partecipare. «Stiamo cercando di fare qualcosa di particolare – dicono gli organizzatori – ma per il momento, tutto rimane sotto il massimo riserbo». E, tenuto conto di quanto è stato già organizzato, vale la pena rimanere nell’incertezza e aspettare ancora un po’; chissà quali altre nuove sorprese arriveranno.

Fabio Michelone

Continua la lettura di Fritto Misto & Vasco: questa sera tributo a Caresana su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cultura-e-turismo/fritto-misto-vasco-questa-sera-tributo-a-caresana/feed/ 0
Distretto Lions 108 a Vercelli c’è pure l’annullo filatelico https://notiziaoggivercelli.it/attualita/distretto-lions-108-a-vercelli-ce-pure-lannullo-filatelico/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/distretto-lions-108-a-vercelli-ce-pure-lannullo-filatelico/#respond Fri, 13 Jul 2018 17:22:06 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27627 Distretto Lions 108 a Vercelli c’è pure l’annullo filatelico. Disponibile durante tutta la durata del Congresso di sabato 14 luglio. Distretto Lions 108 a Vercelli c’è pure l’annullo filatelico Il XXIV Congresso di apertura del Distretto Lions 108, di sabato 14 luglio al teatro Civico di Vercelli si annuncia un grande evento. A riprova di […]

Continua la lettura di Distretto Lions 108 a Vercelli c’è pure l’annullo filatelico su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Distretto Lions 108 a Vercelli c’è pure l’annullo filatelico. Disponibile durante tutta la durata del Congresso di sabato 14 luglio.

Distretto Lions 108 a Vercelli c’è pure l’annullo filatelico

Il XXIV Congresso di apertura del Distretto Lions 108, di sabato 14 luglio al teatro Civico di Vercelli si annuncia un grande evento. A riprova di ciò Poste Italiane vi ha dedicato un annullo filatelico. Ricordiamo che è la prima volta che Vercelli ospita il congresso di questo importante distretto di cui è fresco Governatore il vercellese Luigi Tarricone.

Il timbro figurato, promosso dal Lions Club International, potrà essere richiesto presso lo spazio allestito nel Teatro Civico Via Monte di Pietà, 15 a Vercelli, nella giornata di sabato 14 luglio 2018 con orario dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Con l’annullo, sarà timbrata tutta la corrispondenza in partenza presentata direttamente allo sportello.

Sarà poi disponibile per un mese

Presso lo stand di Poste Italiane saranno disponibili, le più recenti emissioni di francobolli, insieme ai tradizionali prodotti filatelici di Poste Italiane: folder, pubblicazioni filateliche, cartoline, buste primo giorno, libri e raccoglitori per collezionisti.

Il timbro figurato, dopo l’utilizzo nella giornata del 14 luglio, sarà depositato presso lo sportello filatelico dell’ufficio postale di Vercelli centro in Via Palazzo di Città, 1, per i sessanta giorni successivi, a disposizione del pubblico marcofilo.

Continua la lettura di Distretto Lions 108 a Vercelli c’è pure l’annullo filatelico su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/distretto-lions-108-a-vercelli-ce-pure-lannullo-filatelico/feed/ 0
Morto l’architetto Pietro Balbis https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/morto-larchitetto-pietro-balbis/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/morto-larchitetto-pietro-balbis/#respond Fri, 13 Jul 2018 16:54:42 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27625 Morto l’architetto Pietro Balbis. Vercellese che si era trasferito a Bergamo per seguire la sua brillante carriera professionale. Morto l’architetto Pietro Balbis Viveva a Bergamo ma a Vercelli tanti lo conoscevano e stimavano. E’ morto all’età di 55 anni. Uscito dal Liceo Classico si era laureato in Architettura al Politecnico di Torino. Dopo una brillante […]

Continua la lettura di Morto l’architetto Pietro Balbis su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Morto l’architetto Pietro Balbis. Vercellese che si era trasferito a Bergamo per seguire la sua brillante carriera professionale.

Morto l’architetto Pietro Balbis

Viveva a Bergamo ma a Vercelli tanti lo conoscevano e stimavano. E’ morto all’età di 55 anni.

Uscito dal Liceo Classico si era laureato in Architettura al Politecnico di Torino. Dopo una brillante carriera era diventato un dirigente del gruppo Italcementi. Appassionato di musica, era stato uno degli elementi di punta di uno storico gruppo vercellese, gli “Strumpazzizzy”. Le esequie si terranno a Bergamo nella chiesa del cimitero bergamasco alle ore 15 di lunedì 16 luglio. Ha lasciato la moglie Sandra, i figli Camilla e Carlo, la mamma Tina e la sorella Mariella.

Continua la lettura di Morto l’architetto Pietro Balbis su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/morto-larchitetto-pietro-balbis/feed/ 0
Sciopero autotrasporto: camion fermi dal 6 al 9 agosto https://notiziaoggivercelli.it/economia/sciopero-autotrasporto-camion-fermi-dal-6-al-9-agosto/ https://notiziaoggivercelli.it/economia/sciopero-autotrasporto-camion-fermi-dal-6-al-9-agosto/#respond Fri, 13 Jul 2018 16:37:00 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27622 Sciopero autotrasporto: camion fermi dal 6 al 9 agosto. Adesione all’agitazione nazionale di Unatras. Sciopero autotrasporto: camion fermi dal 6 al 9 agosto Chi per la propria attività dipende molto dalle consegne si segni questi quattro giorni sul calendario e si organizzi di conseguenza. Gli autotrasportatori del Piemonte hanno proclamano lo sciopero, seguendo le indicazioni […]

Continua la lettura di Sciopero autotrasporto: camion fermi dal 6 al 9 agosto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Sciopero autotrasporto: camion fermi dal 6 al 9 agosto. Adesione all’agitazione nazionale di Unatras.

Sciopero autotrasporto: camion fermi dal 6 al 9 agosto

Chi per la propria attività dipende molto dalle consegne si segni questi quattro giorni sul calendario e si organizzi di conseguenza.

Gli autotrasportatori del Piemonte hanno proclamano lo sciopero, seguendo le indicazioni nazionali. La categoria spegnerà i motori dei mezzi e fermerà la distribuzione delle merci da Lunedì 6 alle ore 24.00 di Giovedì 9 agosto 2018 compresi.

La decisione è stata presa dall’Unatras, l’Associazione Nazionale degli Autotrasportatori che raggruppa le 7 più importanti Associazioni di Categoria del settore, tra le quali Confartigianato Trasporti.

Scontenti 93.000 addetti

E’ questa l’ultima via individuata dalla categoria comprensiva di 93mila autotrasportatori italiani, 4894 in Piemonte, a fronte della mancata risposta alle attese di artigiani e piccole imprese del settore. Realtà che attendono risposte urgenti soprattutto sul mancato pronunciamento dell’Agenzia delle Entrate per fruire delle deduzioni forfettarie delle spese non documentate per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore.

Continua la lettura di Sciopero autotrasporto: camion fermi dal 6 al 9 agosto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/economia/sciopero-autotrasporto-camion-fermi-dal-6-al-9-agosto/feed/ 0
Sagra della Lumaca 2018: quattro giorni di festa a Tricerro https://notiziaoggivercelli.it/attualita/sagra-della-lumaca-2018-quattro-giorni-di-festa-a-tricerro/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/sagra-della-lumaca-2018-quattro-giorni-di-festa-a-tricerro/#respond Fri, 13 Jul 2018 16:22:17 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27619 Sagra della Lumaca 2018: quattro giorni di festa a Tricerro. Fino a lunedì 16 cucina della Pro Loco Famija Trisereisa e serate danzanti. Sagra della Lumaca 2018: quattro giorni di festa a Tricerro Da venerdì 13 a lunedì 16 luglio si svolgerà la festa patronale dedicata a San Giorgio con la classica Sagra dell’«Helix Pomatia» […]

Continua la lettura di Sagra della Lumaca 2018: quattro giorni di festa a Tricerro su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Sagra della Lumaca 2018: quattro giorni di festa a Tricerro. Fino a lunedì 16 cucina della Pro Loco Famija Trisereisa e serate danzanti.

Sagra della Lumaca 2018: quattro giorni di festa a Tricerro

Da venerdì 13 a lunedì 16 luglio si svolgerà la festa patronale dedicata a San Giorgio con la classica Sagra dell’«Helix Pomatia» (Sagra della lumaca) che quest’anno ha raggiunto il numero ventuno. Ecco la presentazione dell’evento.

Dopo il successo della Famija Trisereisa il 3 giugno a Moncalvo, in occasione del circuito «Panissa Gran Prix» il presidente Dario Foglia è pronto ad accogliere i buongustai «visto l’apprezzamento dimostrato dai numerosi partecipanti alla manifestazione, anche quest’anno non possiamo fare altro che seguire quanto già proposto. Sempre puntando su prodotti locali e di qualità.

Non solo lumache

Per quanto riguarda il menù a grande richiesta la Panissa, oltre che alla domenica, ci sarà pure il venerdì. Inoltre ci saranno i tomini e la bruschetta.

Per le birre: la bionda belga Jupiler, la Forst sixtus, una grande rossa italiana, per gli amanti di una birra particolare introvabile nelle altre sagre la Guinness.

Cocktail d’autore

Quest’anno punteremo anche sui cocktail grazie alla collaborazione con BC Events di Stefano Stecco barman specializzato nella preparazione di cocktail».
Le specialità che faranno da corollario alla lumaca saranno tante e come sempre soddisferanno tutti gli affezionati che arrivano a Tricerro per assaggiarle.

Si partirà con gli antipasti dal salame sotto grasso alla bruschetta, tomini, lingua in salsa, insalata di mare, bistecca in carpione, roast beef. Per passare poi ai primi agnolotti al ragù, penne al ragù (solo sabato e lunedì), panissa (solo domenica e venerdì), bistecche impanate, fritto di mare, gorgonzola con polenta, patatine e verdure grigliate.

Non potrà mancare il dolce con tartufatina e tartella alla frutta. Poi le lumache con il risotto (specialità dello chef Fabio Osteria Vecchio Asilo), al verde e alla veneziana con polenta, impanate con patatine. Il cibo è l’argomento principale ma d’altronde in una sagra la buona qualità di quello che si mangia è fondamentale: sono importanti le orchestre e gli svaghi ma se mangi male non torni.

Strepitose serate danzanti

Anche il dopo cena sarà coinvolgente con gruppi di valore e molto popolari: l’apertura di venerdì 13 giugno sarà affidata a Premiata Compagnia, sabato 14 con Nunzia Tulipano premiata band, domenica 15 i padroni di casa il gruppo Free Music band e chiusura lunedì 16 con il gruppo idolo dei giovani Shary band. «Ogni anno viviamo la festa con l’entusiasmo della prima volta, prosegue Foglia, ma con tanta esperienza in più. I nostri volontari, oltre che con la bravura, conquistano tutti con il sorriso e la gentilezza e la gente questo lo apprezza: di anno in anno, insieme con nuovi avventori, ritornano sempre i clienti abituali. Vi aspettiamo».

Vicky Paci

Continua la lettura di Sagra della Lumaca 2018: quattro giorni di festa a Tricerro su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/sagra-della-lumaca-2018-quattro-giorni-di-festa-a-tricerro/feed/ 0
Neuropsichiatria Infantile: Olimpia 90 dona 5.000 euro https://notiziaoggivercelli.it/attualita/neuropsichiatria-infantile-olimpia-90-dona-5-000-euro/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/neuropsichiatria-infantile-olimpia-90-dona-5-000-euro/#respond Fri, 13 Jul 2018 16:00:23 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27616 Neuropsichiatria Infantile: Olimpia 90 dona 5.000 euro. La consegna da parte del presidente della bocciofila Gianfranco Francese. Neuropsichiatria Infantile: Olimpia 90 dona 5.000 euro La “Olimpia 90” è una delle società bocciofile più stimate e attive della città ed ha anche un grande cuore. Infatti il sodalizio ha donato un contributo per sostenere i bambini […]

Continua la lettura di Neuropsichiatria Infantile: Olimpia 90 dona 5.000 euro su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Neuropsichiatria Infantile: Olimpia 90 dona 5.000 euro. La consegna da parte del presidente della bocciofila Gianfranco Francese.

Neuropsichiatria Infantile: Olimpia 90 dona 5.000 euro

La “Olimpia 90” è una delle società bocciofile più stimate e attive della città ed ha anche un grande cuore. Infatti il sodalizio ha donato un contributo per sostenere i bambini affetti da patologie neuropsichiatriche.

Nei giorni scorsi Gianfranco Francese, responsabile della Società Bocciofila Dilettantistica, ha consegnato al direttore della Neuropsichiatria Infantile Paolo Rasmini l’assegno da destinare alle attività della struttura.

In particolare il denaro servirà per acquistare test diagnostici e strumenti per poter effettuare interventi di riabilitazione nei piccoli pazienti affetti da autismo. Previsti anche investimenti utili per agire sulla disabilità cognitiva e i disturbi dell’apprendimento.

Continua la lettura di Neuropsichiatria Infantile: Olimpia 90 dona 5.000 euro su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/neuropsichiatria-infantile-olimpia-90-dona-5-000-euro/feed/ 0
Cocktail di qualità per un aperitivo perfetto https://notiziaoggivercelli.it/cucina/cocktail-di-qualita-aperitivo/ Fri, 13 Jul 2018 11:07:15 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27613 I cocktail di qualità non possono fare a meno di due componenti: un’acquavite (prodotta della distillazione diretta di uva, frutta, cereali, etc.), che ne rappresenta la base, e una sostanza che modifichi l’acquavite, detta scientificamente l’agente modificante. Tale agente può essere costituito da un solo o da più elementi, e serve ad arricchire con il […]

Continua la lettura di Cocktail di qualità per un aperitivo perfetto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
I cocktail di qualità non possono fare a meno di due componenti: un’acquavite (prodotta della distillazione diretta di uva, frutta, cereali, etc.), che ne rappresenta la base, e una sostanza che modifichi l’acquavite, detta scientificamente l’agente modificante. Tale agente può essere costituito da un solo o da più elementi, e serve ad arricchire con il suo sapore, il suo profumo, il suo colore, le qualità proprie della base, creando quanto meno un nuovo sapore.

Cocktail di qualità, occhio al ghiaccio

Altro elemento necessario è il ghiaccio, sempre presente per motivi funzionali: mantenere e rendere il cocktail ghiacciato. Abbiamo detto che il secondo elemento dovrà arricchire con il suo sapore il cocktail, e può essere di natura diversa, potendo essere costituito da vino (sia bianco che rosso), whiskey, champagne, grappe, o altro. Iniziamo oggi da un celebre aperitivo, utilizzando un whiskey scozzese, un vermouth e dell’angostura.

Ingredienti – 1/2 bicchiere di scotch whiskey – 1/2 bicchiere di vermouth – 2 gocce di angostura – ghiaccio a sufficienza. Questo aperitivo si prepara utilizzando il “mixing glass”, in cui verserete i singoli elementi mettendo per primo ghiaccio cristallino; mescolate quindi il tutto con il cucchiaio lungo ed eliminate l’acqua in eccedenza. Quale whiskey vi suggeriamo il Glenmorangie single highland malt, che grazie al suo sapore vellutato, caldo, equilibrato, persistente, zuccherino ma fresco ben si presta a questa preparazione.

A base di Porto

Passiamo ora ad un long drink che si basa su un celebre vino europeo, il Porto. Ingredienti – 2 bicchieri di Porto bianco – 1 cucchiaio di acquavite – 1 cucchiaio di sciroppo di ananas – ciliegie snocciolate – ghiaccio tritato a neve a sufficienza. Versate il Porto, l’acquavite e lo sciroppo di ananas nel “mixer” e mescolateli usando l’apposito cucchiaio lungo, quanto più lentamente possibile. Servite il tutto in tumlers medi pieni di ghiaccio tritato a neve e guarniti con le ciliegie. Se servita in minor quantità in un bicchiere da cocktail il Porto cobbler prende il nome di Porto frappè.

After dinner

Ed infine, per gli amanti dello champagne, eccovi un cocktail appartenente alla famiglia degli after dinner. Di aspetto elegante e dal gusto molto particolare, il cui consumo, rigorosamente nelle apposite flute, è particolarmente indicato per le vostre grandi occasioni. Ingredienti: – 2 gocce di cognac – 2 gocce di angostura – ¼ di zolletta di zucchero – Champagne – Ghiaccio quanto basta. Prendete una flute ghiacciata, ponetevi un quarto di zolletta di zucchero, aggiungete due gocce d’angostura e due di cognac, quindi versate un ottimo champagne, quale lo Jacquart Cuvèe Nomine, ben ghiacciato. Infine guarnite il tutto con una mezza fetta d’arancia e una ciliegia rossa.

Continua la lettura di Cocktail di qualità per un aperitivo perfetto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Ricette fresche per l’estate: albicocche, fragole e manghi https://notiziaoggivercelli.it/cucina/ricette-fresche-estate-albicocche/ Fri, 13 Jul 2018 11:01:17 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27610 Ecco alcune ricette fresche e deliziose per conquistare il palato delle persone che pranzano o cenano insieme a voi. Ingredienti per 6 persone: 500 gr. di albicocche. 1/4 di litro di panna. 3 tuorli d’uovo. 150 gr. di zucchero. Occorre scegliere delle albicocche ben mature , spellarle, snocciolarle e ridurle a purè. Con l’acqua e […]

Continua la lettura di Ricette fresche per l’estate: albicocche, fragole e manghi su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Ecco alcune ricette fresche e deliziose per conquistare il palato delle persone che pranzano o cenano insieme a voi. Ingredienti per 6 persone: 500 gr. di albicocche. 1/4 di litro di panna. 3 tuorli d’uovo. 150 gr. di zucchero. Occorre scegliere delle albicocche ben mature , spellarle, snocciolarle e ridurle a purè. Con l’acqua e lo zucchero si prepara uno sciroppo che si porta a ebollizione. Lasciare intiepidire e unire al tutto i tuorli che nel frattempo sono stati sbattuti a spuma. Lavorate con lo sbattitore elettrico il tutto, fino a che il composto non si schiarisce e raffredda. Quindi mettete nel freezer per qualche tempo e, quando volete, servite.

Ricette fresche, servono le fragole

Ingredienti per 5 persone. 500 gr. di fragole di bosco. 150 gr. di zucchero. 2 dl. di panna. 1/2 limone. Dopo aver lavato e pulito le fragole di bosco mettetele nel frullatore. Montate la panna insieme allo zucchero e unite al tutto il succo del mezzo limone. Se non disponete di una gelatiera, versate il composto in un recipiente e mettetelo nel freezer. Quando inizia ad indurirsi lavoratelo con lo sbattitore elettrico per eliminare grumi e pezzi di ghiaccio.

Ingredienti per 5 persone

4 manghi ben maturi. 250 gr. di zucchero. 1 limone. 1/2 litro di panna. Dopo aver lavato i manghi, sbucciateli e fateli a pezzi eliminando i grossi noccioli. Passate la polpa con metà dello zucchero nel frullatore. A questo punto montate la panna con lo zucchero e, con delicatezza, e unite il purè di frutta al resto del composto. Versatelo in un recipiente idoneo e quindi lasciate tutto nel freezer. Quando s’indurisce lavoratelo con lo sbattitore elettrico per sciogliere grumi o pezzi di ghiaccio e rimettete il tutto nel freezer. Ancora qualche ora al freddo e il vostro gelato sarà pronto! Ci avete provato ma il risultato non è proprio come ve lo aspettavate?

Continua la lettura di Ricette fresche per l’estate: albicocche, fragole e manghi su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Cellulare alla guida: si studia un “autovelox” speciale https://notiziaoggivercelli.it/attualita/cellulare-alla-guida-si-studia-un-autovelox-speciale/ https://notiziaoggivercelli.it/attualita/cellulare-alla-guida-si-studia-un-autovelox-speciale/#respond Fri, 13 Jul 2018 08:14:11 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27607 Cellulare alla guida: si studia un “autovelox” speciale. Sperimentazione partita in Inghilterra, per ora è solo un segnale luminoso di avviso. Cellulare alla guida: si studia un “autovelox” speciale Forse fra qualche anno una specie di “autovelox” scatterà le foto degli automobilisti non perché corrono troppo, ma perché stanno usando il cellulare alla guida… Il […]

Continua la lettura di Cellulare alla guida: si studia un “autovelox” speciale su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Cellulare alla guida: si studia un “autovelox” speciale. Sperimentazione partita in Inghilterra, per ora è solo un segnale luminoso di avviso.

Cellulare alla guida: si studia un “autovelox” speciale

Forse fra qualche anno una specie di “autovelox” scatterà le foto degli automobilisti non perché corrono troppo, ma perché stanno usando il cellulare alla guida… Il sistema sarà in grado di capire se si sta telefonando con il bluetooth o meno.

Nè dà notizia lo Sportello dei Diritti, riprendendo una sperimentazione che si sta effettuando nella contea inglese di Norfolk.  Si tratta di un pannello a led posto a lato strada, in grado di accendersi quando chi guida stra parlando al cellulare nel tentativo di limitare l’uso.

Un sistema intelligente, anche troppo…

Il sistema è in grado di rilevare quando un conducente effettua una chiamata durante la guida. Il dispositivo sviluppato dalla società inglese Westcotec. è composto da due elementi: un’antenna che rileva diversi segnali della rete mobile, dal GPRS al più recente 4G, e un pannello a led. Quest’ultimo visualizza un’immagine che ricorda al conducente che usare il telefono durante la guida è un’infrazione del codice della strada. La società ha spiegato che il sistema è in grado di rilevare l’utilizzo del Bluetooth, in questo caso non si accenderebbe.

Per ora è un semplice monitoraggio ma potrebbe diventare in futuro qualcosa di più, nulla vieta infatti di abbinare una telecamera e quindi incastrare il furbetto di turno. Naturalmente ci sono delle complicazioni, se a telefonare è uno dei passeggeri come fa la macchina ad accorgersene?

Continua la lettura di Cellulare alla guida: si studia un “autovelox” speciale su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/attualita/cellulare-alla-guida-si-studia-un-autovelox-speciale/feed/ 0
Lite fra prostitute al Brianco https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/lite-fra-prostitute-al-brianco/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/lite-fra-prostitute-al-brianco/#respond Fri, 13 Jul 2018 07:52:30 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27605 Lite fra prostitute al Brianco. Intervengono i carabinieri per sedare una violenta disputa. Lite fra prostitute al Brianco Appena fuori della nostra provincia al Brianco, comune di Salussola, qualche sera fa, una scena da film commedia… due prostitute, un’italiana di 64 anni biellese, e una romena di 35 anni. Le due si sono disputate, con […]

Continua la lettura di Lite fra prostitute al Brianco su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Lite fra prostitute al Brianco. Intervengono i carabinieri per sedare una violenta disputa.

Lite fra prostitute al Brianco

Appena fuori della nostra provincia al Brianco, comune di Salussola, qualche sera fa, una scena da film commedia… due prostitute, un’italiana di 64 anni biellese, e una romena di 35 anni. Le due si sono disputate, con un’animata discussione, le posizioni migliori da occupare sulla strada per adescare i clienti. Lo strepito della lite è stato tale da richiedere l’intervento dei carabinieri che sono riusciti a calmare le contendenti prima che l’alterco degenerasse.

Continua la lettura di Lite fra prostitute al Brianco su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/lite-fra-prostitute-al-brianco/feed/ 0
Test di guida autonoma in California per Bosch e Daimler https://notiziaoggivercelli.it/motori/test-di-guida-autonoma-bosch-daimler/ Fri, 13 Jul 2018 06:48:25 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27602 Test di guida autonoma, ora sono realtà. Bosch e Daimler accelerano lo sviluppo della guida completamente autonoma e senza guidatore (livello SAE 4/5) per le aree urbane e stanno decisamente tracciando una nuova rotta. I due partner hanno scelto la California come sede dei test pilota per il collaudo della prima flotta di prova. Nella seconda metà del 2019, Bosch e Daimler offriranno ai clienti un servizio di navetta con veicoli autonomi su percorsi selezionati […]

Continua la lettura di Test di guida autonoma in California per Bosch e Daimler su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Test di guida autonoma, ora sono realtà. Bosch e Daimler accelerano lo sviluppo della guida completamente autonoma e senza guidatore (livello SAE 4/5) per le aree urbane e stanno decisamente tracciando una nuova rotta. I due partner hanno scelto la California come sede dei test pilota per il collaudo della prima flotta di prova. Nella seconda metà del 2019, Bosch e Daimler offriranno ai clienti un servizio di navetta con veicoli autonomi su percorsi selezionati in una metropoli della California. L’operatore per questa prima flotta di prova e del servizio di mobilità basato su app sarà Daimler Mobility Services. Il progetto pilota dimostrerà in che misura i servizi di mobilità quali il car sharing (car2go), il ride-hailing (mytaxi) e le piattaforme multimodali (moovel) possano essere connessi in modo intelligente per plasmare il futuro della mobilità.

Test di guida autonoma, il ruolo di NVIDIA

I partner inoltre hanno scelto l’azienda americana di tecnologia informatica NVIDIA come fornitore della piattaforma di intelligenza artificiale su cui si baserà la rete di centraline elettroniche. Per lo sviluppo di un sistema di guida per veicoli a guida totalmente autonoma e senza guidatore, Bosch e Daimler si affidano all’esperienza in campo automotive accumulata nel corso di decenni. In cui hanno introdotto innovazioni solide e affidabili per il mercato. Le aziende condividono la stessa filosofia. “Il fattore decisivo è l’introduzione di un sistema sicuro, affidabile e maturo” ha dichiarato Michael Hafner, a capo dell’Automated Driving di Daimler AG. “La sicurezza è la priorità numero uno. Ed è il tema costante in tutti gli aspetti e le fasi di sviluppo rivolti all’avvio della produzione in serie. Nel dubbio, l’accuratezza viene sempre prima della velocità”.

L’obiettivo è la produzione di serie

“Sviluppare la guida autonoma per portarla a un livello che consenta la produzione in serie è come una gara di decathlon”. Parola di Stephan Hönle, Senior Vice Presidente della Business Unit Automated Driving di Robert Bosch GmbH. “Non basta essere bravi in uno o due settori. Occorre essere altamente competenti in tutte le discipline, come noi. Solo allora potrà essere possibile portare la guida autonoma nelle strade e nelle città in sicurezza”.

Continua la lettura di Test di guida autonoma in California per Bosch e Daimler su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Il nuovo Piaggio MP3 ha debuttato a Parigi https://notiziaoggivercelli.it/motori/il-nuovo-piaggio-mp3-debuttato-a-parigi/ Fri, 13 Jul 2018 06:34:55 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27599 Il nuovo Piaggio MP3 ha debuttato a Parigi. Parliamo del primo scooter a tre ruote al mondo. Le due nuove motorizzazioni di 350 e 500 cc sono in grado di soddisfare ogni bisogno di mobilità cittadina ed extra urbana. Piaggio MP3 500 hpe, l’ammiraglia, è disponibile in due allestimenti, Sport e Business, contraddistinti da colorazioni e dotazioni dedicate, ora più ricchi nella dotazione di […]

Continua la lettura di Il nuovo Piaggio MP3 ha debuttato a Parigi su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Il nuovo Piaggio MP3 ha debuttato a Parigi. Parliamo del primo scooter a tre ruote al mondo. Le due nuove motorizzazioni di 350 e 500 cc sono in grado di soddisfare ogni bisogno di mobilità cittadina ed extra urbana. Piaggio MP3 500 hpe, l’ammiraglia, è disponibile in due allestimenti, Sport e Business, contraddistinti da colorazioni e dotazioni dedicate, ora più ricchi nella dotazione di serie. Il comfort è migliorato su tutti i modelli grazie alla nuova sella, più comoda, al nuovo schienalino, ai nuovi maniglioni di appoggio e al nuovo cupolino, più aerodinamico e più protettivo.

Il nuovo Piaggio MP3

Le due ruote anteriori e l’esclusivo sistema di sospensioni brevettato, coniugano la sicurezza propria dell’automobile con la semplicità dello scooter. E il divertimento tipico delle motociclette nella guida in curva. Il nuovo Piaggio MP3 è in grado di accontentare un pubblico davvero globale: dall’automobilista alla ricerca di un’alternativa pratica e sempre sicura, al motociclista evoluto in grado di cogliere i vantaggi e le caratteristiche tecniche di un veicolo unico. Tutte le versioni sono dotate di sistema di frenata ABS e controllo di trazione ASR per il massimo del controllo su ogni fondo.

La versione Business

La versione Business, elegante e metropolitana, si distingue per i particolari di pregio, quali la protezione del nuovo terminale di scarico, il profilo cromato della griglia sullo scudo anteriore e le finiture in grigio opaco dei cerchi ruota e del tunnel centrale. È di serie TomTom Vio, il primo navigatore TomTom dedicato agli scooter.

La versione Sport

La versione Sport di Piaggio MP3 500 hpe si distingue per i particolari dalla finitura nera opaca. Come la protezione del terminale di scarico, i cerchi ruota, il profilo della griglia sullo scudo anteriore e le maniglie per il passeggero. La grande novità è rappresentata dalla coppia di ammortizzatori posteriori a gas Kayaba ad alte prestazioni che garantiscono più trazione, più stabilità, e miglior comfort. Sono di serie anche i dischi freno anteriori con profilo a margherita e la pedana con inserti in alluminio. Entrambe le versioni di Piaggio MP3500 sono dotato di “Ride-by-Wire” multimappa. E spinte da un monocilindrico 4 valvole, raffreddato a liquido da 44,2 CV all’albero che ha beneficiato di interventi per ottenere maggiori prestazioni, riducendo il consumo di carburante e migliorando la timbrica dello scarico.

Piaggio MP3 350

La nuova motorizzazione di 350 cc offre prestazioni nettamente superiori alla precedente versione 300. Le finiture di Piaggio MP3 350 riprendono quelle di Piaggio MP3 500 Sport e sono caratterizzate dalla presenza di numerosi particolari dalla finitura nera opaca. Sono di serie i dischi freno anteriori con profilo a margherita. Il motore della nuova versione è un modernissimo e tecnologico monocilindrico 350 a 4 tempi, 4 valvole, con iniezione elettronica e raffreddato a liquido, da oltre 30 CV, equipaggiato con frizione automatica multidisco in bagno d’olio.

E infine i prezzi

I prezzi: 8.599 Euro (Piaggio MP3 350), 10.299 Euro (Piaggio MP3 500 hpe Business) e 10.699 Euro (Piaggio MP3 500 hpe Sport). Tutti i prezzi sono franco concessionario, IVA inclusa.

Continua la lettura di Il nuovo Piaggio MP3 ha debuttato a Parigi su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
I benefici del mare sull’organismo https://notiziaoggivercelli.it/salute/i-benefici-del-mare-sullorganismo/ Fri, 13 Jul 2018 06:22:29 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27596 Quali sono i benefici del mare sul nostro organismo? Il mare fa bene alla salute. Trascorrere la gran parte del proprio tempo libero in riva al mare, infatti, permette di riattivare i meccanismi di autoguarigione dell’organismo soprattutto in caso di vita sedentaria. Innumerevoli sono le proprietà sia dell’acqua di mare, sia dell’aria di mare. L’acqua […]

Continua la lettura di I benefici del mare sull’organismo su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Quali sono i benefici del mare sul nostro organismo? Il mare fa bene alla salute. Trascorrere la gran parte del proprio tempo libero in riva al mare, infatti, permette di riattivare i meccanismi di autoguarigione dell’organismo soprattutto in caso di vita sedentaria. Innumerevoli sono le proprietà sia dell’acqua di mare, sia dell’aria di mare. L’acqua marina può coadiuvare le eventuali terapie per abbassare la pressione sanguigna in modo del tutto naturale, vanta proprietà antibatteriche e disinfettanti, stimola il metabolismo, favorisce la circolazione, aiuta la respirazione. Nuotare in mare tonifica i muscoli, aiuta a contrastare i reumatismi e i dolori articolari.

I benefici del mare sono molteplici

In caso di ipotiroidismo è molto utile e in caso di ritenzione idrica aiuta nel favorire il drenaggio dei liquidi. Non finisce qui, perché l’acqua di mare ha un’azione straordinariamente benefica anche a livello della pelle: alla suddetta proprietà antibatterica, infatti, ne associa una vitalizzante e detergente. Ripulisce l’epidermide dai batteri cattivi lenendo così le infiammazioni. Molto utile l’effetto dello zolfo e del rame disciolti in acqua che sono efficaci su disturbi quali eczemi, psoriasi ed eritemi. Il bagno può essere molto efficace nel trattamento di questi particolari fastidi.

L’aria di mare è un toccasana

Passando all’aria di mare, rappresenta senza dubbio un toccasana sia per l’apparato respiratorio, sia per l’attività metabolica. Attenzione, però, perché la salinità del mare varia da luogo a luogo, quindi le diverse proprietà saranno più o meno pronunciate a seconda della località prescelta per le proprie vacanze. Il mare e l’inalazione naturale dello iodio fanno senz’altro bene, così come le passeggiate in riva al mare possono contribuire alla cura di malattie dell’apparato respiratorio. Per mantenere il miglior stato di salute possibile, sarebbe necessario inalare ogni giorno circa 150-200 grammi di iodio.

E ovviamente c’è l’acqua

L’apporto principale si ha con l’acqua. Tuttavia questo elemento è presente anche in diversi alimenti come il pesce (per esempio nei branzini, nei saraghi e nelle orate). E’ presente in buona quantità anche nei molluschi e nei crostacei. Una dieta ricca di pesce e lunghe passeggiate sul bagnasciuga sono pertanto perfette per mantenere la tiroide in buona salute. Per chiudere, significativo l’effetto del mare anche nella determinazione della forma fisica: le onde (moto ondoso), la temperatura dell’acqua, l’eventuale presenza di alghe benefiche e i diversi elementi disciolti nell’acqua aiutano l’organismo a ritrovare la forma. Se siamo a due passi dal mare è il caso di approfittarne!

Continua la lettura di I benefici del mare sull’organismo su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Scorretta esposizione al sole, ecco cosa rischiamo https://notiziaoggivercelli.it/salute/scorretta-esposizione-al-sole-ecco-cosa-rischiamo/ Fri, 13 Jul 2018 06:16:29 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27593 Scorretta esposizione al sole, può provocare diversi problemi. Si tratta sicuramente di questioni meno gravi rispetto al melanoma cutaneo (il tumore della pelle), ma che sono comunque da tenere in considerazione. Partiamo quindi dagli occhi: sì, anche gli occhi possono essere danneggiati dal sole. Gli effetti più frequenti sono la fotocheratite e la fotocongiuntivite, praticamente […]

Continua la lettura di Scorretta esposizione al sole, ecco cosa rischiamo su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Scorretta esposizione al sole, può provocare diversi problemi. Si tratta sicuramente di questioni meno gravi rispetto al melanoma cutaneo (il tumore della pelle), ma che sono comunque da tenere in considerazione. Partiamo quindi dagli occhi: sì, anche gli occhi possono essere danneggiati dal sole. Gli effetti più frequenti sono la fotocheratite e la fotocongiuntivite, praticamente una vera e propria scottatura degli occhi (in aggiunta aumentano i rischi di cataratta).

Scorretta esposizione al sole, i rischi

Oltre alle problematiche di cui abbiamo già parlato la pelle poi soffre di invecchiamento precoce, perdendo progressivamente elasticità e idratazione. Si traduce in rughe, pieghe d’espressione maggiormente visibili e solchi. É il cosiddetto foto-aging, processo biologico tanto temuto da chi ha molto a cuore il proprio benessere estetico. Inoltre non bisogna scordarsi delle scottature, note anche come eritemi solari: si tratta di lesioni cutanee che si verificano inizialmente come rossori ma che in casi più gravi possono generare dolorose vesciche e portare addirittura a soffrire di nausea e vertigini.

Il sole non fa male ma…

Abbiamo quindi analizzato problemi a breve termine e altri più a lungo termine: in definitiva si può affermare che il sole non fa male alla nostra salute, ma una esposizione sbagliata sì. Protezione e prevenzione devono quindi essere le parole chiave per l’estate: perché l’abbronzatura selvaggia non ha un vero senso logico. Meglio avere pazienza e «colorare» la propria pelle con un’esposizione adeguata, piuttosto che rischiare di danneggiarla.

Continua la lettura di Scorretta esposizione al sole, ecco cosa rischiamo su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Sicurezza in casa d’estate, consigli per gli anziani https://notiziaoggivercelli.it/casa/sicurezza-in-casa-estate-anziani/ Fri, 13 Jul 2018 06:09:22 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27590 Sicurezza in casa d’estate, un problema sempre più pressante, specialmente per gli anziani durante il periodo estivo e delle vacanze. Non solo perché corrono innumerevoli rischi di incidente ogni volta che si impegnano nell’esecuzione di vari lavori, ma anche perché, spesso e volentieri, finiscono nel mirino di malviventi e truffatori. Le cronache sono infarcite di […]

Continua la lettura di Sicurezza in casa d’estate, consigli per gli anziani su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Sicurezza in casa d’estate, un problema sempre più pressante, specialmente per gli anziani durante il periodo estivo e delle vacanze. Non solo perché corrono innumerevoli rischi di incidente ogni volta che si impegnano nell’esecuzione di vari lavori, ma anche perché, spesso e volentieri, finiscono nel mirino di malviventi e truffatori. Le cronache sono infarcite di truffe agli anziani: come difendersi? È importante, saper riconoscere le situazioni più a rischio, conoscere gli elementi che possono far pensare che sia in atto un tentativo di truffa e, di conseguenza, i comportamenti da assumere per prevenire gli atti dei delinquenti e per mantenere alta la sicurezza in casa d’estate.

Questione di sicurezza in casa d’estate

Tra le truffe in casa d’estate, non si annoverano solo quelle portate a termine da falsi tecnici di acqua, luce e gas. Ma anche quelle di chi si spaccia per funzionario INPS o dell’Agenzia delle Entrate, con il pretesto di dover controllare la posizione pensionistica o contributiva. Ecco poi i falsi assistenti sociali, che adducono il pretesto di dover valutare le condizioni di salute o di vita dell’utente. A questi si aggiungono i falsi funzionari del Catasto che invece si presentano a casa del malcapitato dicendo di dover misurare l’appartamento. Solitamente i malviventi agiscono in coppia. Quando entrano in azione insieme, mentre uno con un pretesto distrae l’anziano, l’altro cerca di rubare soldi o valori.

Come si comportano in coppia

Quando invece agiscono singolarmente, il primo entra nella casa della vittima con un pretesto cercando di portare via un oggetto qualsiasi; in un secondo momento il complice, spacciandosi per un agente di polizia, si presenta presso l’abitazione chiedendo alla persona anziana se riconosce l’oggetto e invita a controllare se manca altro. In questo modo, è la stessa persona che mostra al malintenzionato il posto dove conserva soldi o preziosi. Solitamente questo secondo genere di azioni sono più dannose delle prime, perché culminano nel furto di beni di grande valore, non solo materiale, ma anche affettivo.

Come correre ai ripari

In primo luogo va detto che non è affatto obbligatorio far entrare in casa Operatori o Funzionari di enti pubblici o privati o di associazioni, senza aver verificato prima la loro reale identità. Ciò è possibile telefonando direttamente all’Ente o Associazione a cui dicono di appartenere o chiedendo l’aiuto delle forze di polizia, di parenti, amici o vicini. Il più delle volte può essere, infatti, sufficiente la comunicazione, a chi vuole entrare in casa, di voler verificare la sua identità o di voler chiamare un vicino o un parente, per farlo allontanare, se si tratta di malintenzionati. É bene, inoltre, ricordare che, prima di procedere a controlli presso le abitazioni, gli Enti affiggono degli avvisi nel palazzo o contattano direttamente e in anticipo le persone per fissare un appuntamento.

Le verifiche necessarie

Tutte queste verifiche occorre farle immediatamente. Perché, una volta che la persona si è introdotta nell’abitazione, è difficile e non consigliabile effettuare telefonate o chiedere aiuto. In quanto i truffatori potrebbero reagire in maniera imprevedibile. Se i truffatori si trovano già in casa, è importante osservarli bene di modo da rilevare eventuali particolari. Da riportare successivamente nella denuncia, che possono essere utili alla loro identificazione. E, qualora si allontanino con un mezzo di trasporto, cercare di rilevare il modello, la targa, e la direzione percorsa. In ogni caso è bene chiamare subito le forze dell’ordine per la denuncia, senza toccare nulla, anche al fine di consentire di rilevare eventuali impronte.

Continua la lettura di Sicurezza in casa d’estate, consigli per gli anziani su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Politica trìnese: debutta il Consiglio Comunale dell’era Pane https://notiziaoggivercelli.it/politica/politica-trinese-debutta-il-consiglio-comunale-dellera-pane/ https://notiziaoggivercelli.it/politica/politica-trinese-debutta-il-consiglio-comunale-dellera-pane/#respond Thu, 12 Jul 2018 17:17:41 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27583 Politica trìnese: debutta il Consiglio Comunale dell’era Pane. Buona partecipazione di pubblico per l’insediamento ufficiale. Politica trìnese: debutta il Consiglio Comunale dell’era Pane Nelle foto i consiglieri e il pubblico in sala. Rinviata per un malore occorso al neo sindaco Daniele Pane, la prima assemblea del Consiglio Comunale si è svolta lo scorso 11 luglio, […]

Continua la lettura di Politica trìnese: debutta il Consiglio Comunale dell’era Pane su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Politica trìnese: debutta il Consiglio Comunale dell’era Pane. Buona partecipazione di pubblico per l’insediamento ufficiale.

Politica trìnese: debutta il Consiglio Comunale dell’era Pane

Nelle foto i consiglieri e il pubblico in sala.

Rinviata per un malore occorso al neo sindaco Daniele Pane, la prima assemblea del Consiglio Comunale si è svolta lo scorso 11 luglio, Alessandro Portinaro ha preso posto nei posti della minoranza e la squadra di Giunta, con un Roberto Rosso in forma splendida, si è associata ai consiglieri eletti per la lista “Trino Migliore”, La seduta ha riguardato adempimenti formali, importanti dal punto di vista burocratico, fa cui il giuramento del neo sindaco, ma nulla di politicamente significativo. Certamente dalle prossime riunioni l’atmosfera si scalderà… La buona presenza di pubblico, comunque, fa capire che nella cittadinanza c’è molta attesa per vedere come si avvia questa “legislatura” dopo la parentesi di centro-sinistra.

VAI ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Politica trìnese: debutta il Consiglio Comunale dell’era Pane su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/politica/politica-trinese-debutta-il-consiglio-comunale-dellera-pane/feed/ 0
Cinquanta centesimi falsi: blitz dei carabinieri nel Pavese https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/cinquanta-centesimi-falsi-blitz-dei-carabinieri-nel-pavese/ https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/cinquanta-centesimi-falsi-blitz-dei-carabinieri-nel-pavese/#respond Thu, 12 Jul 2018 16:44:11 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27577 Cinquanta centesimi falsi: blitz dei carabinieri nel Pavese. Erano all’inizio, avrebbero potuto produrre 2.000 monete al giorno. Cinquanta centesimi falsi: blitz dei carabinieri nel Pavese Una storia che coinvolge anche dei piemontesi ma potrebbe essere anche finita nel portamonete di qualche vercellese… Come riporta il portale Netweek giornaledilecco.it è stata sgominata una banda di falsari […]

Continua la lettura di Cinquanta centesimi falsi: blitz dei carabinieri nel Pavese su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Cinquanta centesimi falsi: blitz dei carabinieri nel Pavese. Erano all’inizio, avrebbero potuto produrre 2.000 monete al giorno.

Cinquanta centesimi falsi: blitz dei carabinieri nel Pavese

Una storia che coinvolge anche dei piemontesi ma potrebbe essere anche finita nel portamonete di qualche vercellese…

Come riporta il portale Netweek giornaledilecco.it è stata sgominata una banda di falsari che aveva realizzato una vera e propria zecca clandestina dove coniava monete da 50 centesimi di euro.

Ma non hanno fatto i conti con la perspicacia dei Carabinieri di Pavia. I militari avevano ricevuto segnalazioni dai cittadini che nella zona industriale di Villanterio circolavano persone sospette provenienti da fuori.

I militari le avevano incrociate con il data base sui traffici illeciti, anche grazie ai dati dei controlli stradali. E’ venuto fuori che molte di queste persone avevano precedenti penali per la produzione e commercializzazione di monete contraffatte. Tutti esperti nell’ambito della metallurgia o della meccanica.

Immediato il coinvolgimento dei Carabinieri dell’Antifalsificazione Monetaria di Roma. Un reparto specializzato nel contrasto al traffico di valuta falsa, considerato dalla BCce riferimento per l’antifalsificazione monetaria.

E’ stata così presto individuata come possibile base del gruppo criminale una struttura dismessa all’interno di un deposito di bevande in uso ad uno dei soggetti coinvolti. L’irruzione, avvenuta il pomeriggio di lunedì 9 luglio, ha permesso di trarre in arresto tre dei soggetti.

Sequestrati i campioni e i macchinari

Nell’operazione, insieme ai macchinari, sono state inoltre sequestrate oltre 250 monete. Si trattava di un campionamento per testare la capacità produttiva e la qualità del prodotto realizzato. L’attività della zecca clandestina era infatti verosimilmente nelle fasi iniziali e la produzione effettuata fino a quel momento si dovrebbe aggirare nell’ordine di qualche migliaio di monete vendute a circa il 50% del loro valore nominale.

Altri dettagli, foto e video su giornaledilecco.it

Continua la lettura di Cinquanta centesimi falsi: blitz dei carabinieri nel Pavese su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/cinquanta-centesimi-falsi-blitz-dei-carabinieri-nel-pavese/feed/ 0
Controllare la canna fumaria, occhio ad amianto e creosoto https://notiziaoggivercelli.it/casa/controllare-la-canna-fumaria-amianto-creosoto/ Thu, 12 Jul 2018 16:20:21 +0000 https://notiziaoggivercelli.it/?p=27578 Controllare la canna fumaria è una buona abitudine in questo periodo estivo. Abitate in una casa costruita prima del 2000? Avete un camino a focolare aperto o una vecchia stufa? Allora ci sono molte probabilità che le canne fumarie del vostro immobile siano in eternit/amianto. In questi casi il pericolo di inalare particelle del pericoloso […]

Continua la lettura di Controllare la canna fumaria, occhio ad amianto e creosoto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>
Controllare la canna fumaria è una buona abitudine in questo periodo estivo. Abitate in una casa costruita prima del 2000? Avete un camino a focolare aperto o una vecchia stufa? Allora ci sono molte probabilità che le canne fumarie del vostro immobile siano in eternit/amianto. In questi casi il pericolo di inalare particelle del pericoloso materiale è estremamente elevato. Specialmente in presenza di camini a focolare aperto che già oggi non sono solo proibiti per legge, ma anche pesantemente sanzionabili.

Controllare la canna fumaria

Nella quasi totalità dei casi, secondo verifiche condotte da addetti ai lavori, le canne fumarie in eternit/amianto risultano fessurate rilasciando per questo nell’ambiente, soprattutto a camino spento, particelle di amianto delle quali è da tempo scientificamente provata la stretta relazione con malattie gravi e spesso mortali quali il mesotelioma. Non solo, al pericoloso amianto si aggiunge spesso un’altra micidiale sostanza: il creosoto. Compare nei camini aperti, o in vecchie stufe, sottoforma di sostanza catramosa di aspetto nero lucido che si deposita sulle pareti. Si forma per la bassa temperatura dei fumi creando una condensa che, combinandosi con la fuliggine e altre sostanze tossiche come i fenoli, formano queste “patine” sulla camera di combustione oltre che sui vetri, quando ci sono, dei vecchi camini.

Il creosoto si presenta sottoforma di zolle

All’interno delle canne fumarie invece il creosoto si presenta sottoforma di zolle. Spesso causa incendi in quanto questo materiale, oltre che tossico, risulta molto infiammabile. Anche il creosoto è stato recentemente dichiarato altamente cancerogeno dall’unione europea al punto tale da proibirne l’utilizzo in campo industriale dove veniva utilizzato per il trattamento di alcuni materiali. Alla luce di tutto questo, e per prevenire pericolose e imprevedibili conseguenze, vale la pena di fare «visitare» il vostro vecchio camino o stufa da un tecnico esperto. In modo da porre velocemente rimedio sia al problema dell’amianto, sia a quello del creosoto. In conclusione si parla molto dell’eternit sui tetti, ma troppo poco di quello presente all’interno delle nostre case. Eppure quest’ultimo rappresenta un pericolo d’immane portata per la salute di tutta la famiglia.

La messa a norma

La soluzione per la messa a norma è spesso molto semplice e poco onerosa con enormi vantaggi sia dal punto di vista termico, sia da quello economico dato il forte risparmio sul metano e altri combustibili. Saranno gli addetti ai lavori a segnalarla. Considerando che almeno fino a dicembre, grazie agli incentivi statali, sarà ancora detraibile del 50% la spesa effettuata, quello che ora appare come un grosso problema si può trasformare in un grosso affare. L’importante è contattare installatori professionalmente qualificati in grado di suggerire le soluzioni perfette per ogni esigenza.

Continua la lettura di Controllare la canna fumaria, occhio ad amianto e creosoto su Notizia Oggi Vercelli.

]]>