Imprese in calo a Vercelli: lo evidenzia l’immagine della Camera di Commercio.

Imprese in calo nel 2018

Il sistema imprenditoriale vercellese registra un tasso di crescita negativo nel corso dell’anno 2018. Il bilancio anagrafico delle imprese vercellesi è pari a -86 unità. Il risultato è il saldo delle 852 nuove iscrizioni e delle 938 cessazioni per Vercelli, al netto delle cancellazioni d’ufficio (48 a Vercelli). Sono i dati forniti dalla Camera di Commercio di Biella e Vercelli: lo stesso trend negativo affligge la provincia laniera.

Segno meno

Il bilancio tra le imprese “nate” e le imprese “cessate” si traduce, pertanto, in un tasso di crescita negativo pari al -0,53% in provincia di Vercelli, dati in contrapposizione a quanto registrato a livello nazionale (+0,52%), mentre il dato il dato medio regionale (-0,45%) mostra anch’esso una lieve flessione. Lo stock di imprese complessivamente registrate presso il Registro delle imprese al 31 dicembre 2018 ammonta a 16.112 unità vercellesi.

I settori

Analizzando il tasso di variazione percentuale dello stock per settore, la lettura del grafico evidenzia per Vercelli una maggiore criticità per il commercio (-1,84%), l’agricoltura (-1,46%) e le costruzioni (-1,10%). In leggera crescita invece gli altri servizi (+0,91%). Il sistema delle imprese artigiane della provincia di Vercelli manifesta, nel corso del 2018, una lieve contrazione (-0,8%), in linea con quanto osservato a livello nazionale e regionale, principalmente imputabile al calo nel settore costruzioni. Lo stock di imprese artigiane della provincia di Vercelli registrate al 31 dicembre 2018 è pari a 4.589 unità.