Imprese di stranieri: in provincia sono 1474. Nel Vercellese le attività crescono meno rispetto al resto del Piemonte.

Imprese di stranieri: in provincia sono 1474

Tra aziende attive in Italia e investimenti esteri, le imprese con titolari stranieri sono 600.000 in Italia. Prime per presenza di stranieri nell’economia le province di: Prato, Firenze, Imperia, Milano, Roma, Reggio Emilia, Genova

Sono i dati della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, elaborate sull’indagine Unioncamere – ANPAL, Sistema Informativo Excelsior. Sono circa il 10% gli stranieri tra i lavoratori del Paese e sulle nuove assunzioni annuali c’è una maggiore presenza per servizi operativi, trasporti, servizi socio – sanitari, turismo e ristorazione.

La situazione in Piemonte

In Piemonte le imprese con titolari stranieri al 2018 sono 40.056, nel 2013 erano 35.967 per un incremento in 5 anni dell’11,4% e del 2,2% rispetto al 2017.

La provincia di Vercelli è terz’ultima in valori assoluti con 1.474 imprese, ma ultima nelle percentuali di incremento con sole 24 imprese in più dal 2017 (1,4%) e poco più in 5 anni (2,1%). A parte Torino (23.858 imprese +13,1% in 5 anni) le province con più aziende di stranieri sono Alessandria (3.755 + 15,8% in 5 anni, Cuneo (3.712) e Novara (3.125). L’incremento quinquennale più eclatante spetta però a Verbania (+ 24,7%) e poco meno di 1.000 imprese

Leggi anche:  Fca conferma: trattative per una possibile fusione con Peugeot

Al via un progetto europeo di inserimento lavorativo di stranieri

Giovedì 28 marzo, al via con Formaper, azienda speciale della Camera di commercio, il progetto ERIAS, finanziato dalla Commissione Europea, che coinvolge 13 partner di prestigiosi enti provenienti da Spagna, Italia, Grecia, Bulgaria, Francia e Belgio. Il progetto realizzerà percorsi di inserimento lavorativo per stranieri, tenendo conto delle esigenze occupazionali delle imprese e diffonderà risultati e prassi emergenti a oltre 1500 organizzazioni a livello regionale, nazionale ed europeo. Oltre 350 stranieri beneficeranno di 25 corsi di formazione, 3 percorsi di consulenza e orientamento. Per quanto riguarda le imprese, saranno oltre 500 quelle coinvolte nella realizzazione delle attività.

I partner di Formaper, azienda speciale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi (capofila) sono: Eurochambres (Bruxelles), Camera di Commercio di Spagna (Madrid), Camera di Commercio di Maiorca, Camera di Commercio di Valencia, Camera di Commercio Bulgara (Sofia), Camera di Commercio di Haskovo (Bulgaria), Camera di Commercio di Stara Zagora (Bulgaria), S.E.G.E. – Greek Association of Women Entrepreneurs (Salonicco, Grecia), Camera di Commercio di Chalkidiki (Poligiros, Grecia), Technical Institute della Camera di Commercio di Heraklion (Grecia), Camera di Commercio di Bretagna (Rennes, Francia) e FISASCAT CISL Milano Metropoli.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE