“Fate come Greta”: il sindaco di Carisio dona borraccia agli alunni. Regalo ambientalista per ridurre la plastica.

“Fate come Greta”: il sindaco di Carisio dona borraccia agli alunni

Nella foto il Sindaco di Carisio Pietro Pasquino e la borraccia donata agli alunni.

Record di iscrizioni per l’anno scolastico 2019/2020 nelle scuole di Carisio: sono ben 60 i bambini che frequenteranno il loro percorso scolastico, dalla scuola materna alla primaria, nel paese vercellese. E il sindaco Pietro Pasquino ha deciso di festeggiare questa lieta notizia regalando ad ogni alunno una borraccia. Un dono ambientalista da parte di un sindaco che da anni lotta per preservare il territorio da inquinamento e rischi per la salute.

Da usare al posto delle bottigliette di plastica

«L’amministrazione comunale – spiega il sindaco Pietro Pasquino – sempre molto sensibile ai problemi dell’ambiente, donerà a tutti i bambini che frequenteranno la scuola dell’Infanzia e la scuola Primaria per l’anno 2019-2020 una piccola borraccia in alluminio per alimenti, da mezzo litro, da usare in sostituzione delle bottigliette di plastica. E’ un primo passo verso un’attenzione che d’ora in poi dovrà essere dedicata ai problemi del creato con il massimo impegno ed un invito, rivolto in particolare alle famiglie, di partecipazione e collaborazione».

Leggi anche:  Offerte lavoro: le nuove opportunità disponibili

Seguendo l’esempio svedese

La borraccia come alternativa alla plastica è stata “sdoganata” da Greta Thunberg, la ragazzina svedese che con il suoi “scioperi del venerdì” ha avviato una battaglia ecologica che sta facendo il giro del mondo.

“Boom d’iscrizioni frutto di attenzione alle scuole”

«È giusto rilevare – aggiunge Pasquino – che in questo anno scolastico il numero dei bambini iscritti alla scuola dell’Infanzia ha raggiunto le 35 unità, mentre quelli che frequenteranno la scuola elementare saranno 25.
È il frutto della particolare cura riservata alle scuole sin dal primo mandato del 2014 da parte dell’amministrazione comunale che quest’anno aggiungerà ai programmi già in atto anche un corso di equitazione per i bambini della scuola Primaria.
Ringraziamo “Rs Group” di Aosta per la sponsorizzazione».

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE