Santhià si racconta alla Fabbrica Italiana Contadina di Bologna, ovvero al “Fico Eataly World”, parco tematico dedicato al settore agroalimentare e alla gastronomia inaugurato a novembre 2017.

Santhià protagonista a FICO Bologna

Domenica 17 febbraio una delegazione santhiatese, con l’Assessore alla Cultura Renzo Bellardone e il presidente della Pro Loco, Fabrizio Pistono saranno accolti dagli stand e renderanno protagonista Santhià e le sue eccellenze.
«Appena ricevuto l’invito ufficiale – commenta la Pro Loco – ci si è attivati per essere presenti in questo grande spazio dedicato al cibo e al gusto italiano, dove si avrà a disposizione uno stand al centro del Parco, per raccontare le eccellenze locali. Si partirà dai prodotti iscritti nella DECO cittadina, poi verrà preparata dai cuochi della Pro Loco la panissa santhiatese, mentre verranno trasmesse immagini della città, delle sue bellezze e delle sue tradizioni, con un accento particolare sul Carnevale Storico e sul paesaggio locale, che è sempre più attrattivo grazie alle sue peculiarità (in pochi km si passa dalle colline alle risaie), come testimoniano anche i sempre più numerosi pellegrini che percorrono la Via Francigena».

Una vetrina importante

L’occasione è ghiotta, infatti FICO è la vetrina del cibo italiano e dei territori di provenienza. L’ingresso a FICO è gratuito ed inoltre verrà fornita a tutti i nati o residenti nel Comune di Santhià la possibilità di ritirare la CARTA PRIVILEGIO di EW, che dà diritto, per un anno, al 10% di sconto sui prodotti in vendita nel Parco, se si recano nel Parco entro due mesi a partire dal giorno di realizzazione dell’evento.
Nell’ambito di “Comuni in Festa, Santhià si racconta” e durante la presenza di Santhià a Fico, all’interno del parco alimentare, verranno trasmessi nella Radio del Parco alcuni annunci inerenti la nostra realtà, il nostro carnevale, il nostro cibo ed il nostro territorio con inserimenti negli schermi del parco presso il punto accoglienza e l’infopoint, oltre ad altri video promozionali alternati ad altri del Parco stesso
«Si tratta di una iniziativa interessante quella di dare spazio ai Comuni che sono la vera risorsa della nostra terra – osserva il sindaco di Santhià, Angelo Cappuccio – La partecipazione di Santhià è funzionale a dare visibilità alle caratteristiche della tradizione culturale e enogastronomica della città che sappiamo essere davvero articolata e sicuramente degna di essere raccontata al grande pubblico. Per questi motivi passo l’incarico all’assessore Bellardone che saprà senza dubbio far emergere le bellezze di Santhià».

Leggi anche:  Presepe di Artes Liberales: sabato 7 l'inaugurazione

Prodotti Deco in mostra

«Sono particolarmente lieto di questa opportunità, che permetterà di far conoscere Santhià ad un vastissimo pubblico – aggiunge l’assessore Renzo Bellardone – per questo porteremo con noi alcuni prodotti iscritti alla “Deco” – Denominazione Comunale d’Origine Santhià – per la degustazione, pubblicizzando comunque tutti i prodotti Deco, oltre al nostro territorio, con video, immagini».
Per la trasferta a Bologna di domenica 17 febbraio 2019 sarà possibile utilizzare un pullman. Per informazioni e costi del viaggio – che è a carico dei singoli partecipanti – si invita contattare direttamente la Pro Loco: Fabrizio Pistono 3383587741.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE