Rutger Hauer: il replicante che si perse nei boschi del Biellese. Un curioso aneddoto sull’attore simbolo di Blade Runner, recentemente scomparso.

Rutger Hauer: Il replicante che si perse nei boschi del Biellese

Riportiamo dai colleghi de laprovinciadibiella.it un bel servizio dedicato a Rutger Hauer, attore olandese di fama internazionale reso immortale dal film Blade Runner. Il celebre interprete del replicante Roy Batty è scomparso nei giorni scorsi all’età di 75 anni, il 19 luglio. Ironia della sorte proprio nel 2019, anno in cui era ambientata l’opera di Ridley Scott.

Lavorò anche con Dario Argento

Nel 2011 Hauer trascorse alcune settimane a Candelo: Dario Argento lo aveva voluto nei panni di Van Helsing nel suo Dracula 3D, più tardi fu coinvolto anche nel progetto del film The Broken Key, pellicola ambientata a Rosazza. Durante le riprese di  Dracula 3D Hauer ebbe un incidente d’auto, in seguito al quale si ritrovò smarrito nei boschi di Borriana e fu costretto a chiedere aiuto ai carabinieri.

Leggi anche:  Tutta la Magia del Natale in Valle D’Aosta. E c’è anche un’App

LEGGI IL SERVIZIO COMPLETO.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE