Reginetta d’Europa, show a San Germano. Domenica 22 luglio nove bellezze si sono sfidate per le fasce e l’accesso alla finale.

Reginetta d’Europa: sfilata a San Germano

Mimi Arabi, Erika Contemplacion, Lisa Baracco, Marta Tosarello, Rebecca Milano, Annarose Caffarati, Elisabetta Bricoli, Giada Gonin e Maria Trofimcioc. Queste le bellezze che nella serata di domenica 22 luglio sera a San Germano Vercellese si sono contese la fascia per accedere alle finali nazionali del concorso “Reginetta d’Europa”.

Massimo Melicozzi del ristorante “Leon d’Oro” è stato il partner locale della manifestazione ed è stato anche premiato per il suo impegno.

La sfilata è avvenuta nella piazza davanti al plesso scolastico, con le scale utilizzate per la scenografica discesa delle modelle.

Anna Gervasi e Giancarlo Cecconello di Alessandria sono i talent scout per il Piemonte, che insieme al collega di Torino, Pia, organizzano gli eventi per il Piemonte di Principessa d’Europa.
Il patron è Devis Paganelli non presente perché impegnato.

La finale del concorso si terrà dal 10 al 14 settembre all’Hotel Eliseo di Riccione e verrà trasmessa da Sky.

Sfilano in nove

Nove le concorrenti che si sono sfidate sulla passerella alternando tre look differenti dal casual, all’abito da sera per concludersi con la tradizionale sfilata in costume da bagno.

Leggi anche:  Stefano Chiodaroli a Vercelli ospite al cinema Italia

Tutte giovanissime, dai 16 ai 26 anni, emozionatissime le partecipanti. Durante le sfilate due momenti di “personalità”, dove due concorrenti hanno fatto bella mostra di sé esibendosi in danze orientali e moderne. Il tutto accompagnato dalla musica dal vivo dei “Beat 70”. Band formata da Antonio “Sax” Chieregato, Antonio “Puccia” Pucciarelli, Giorgio “Gioz” Angelina e Mauro Marcati. Tributo a Battisti e non solo in una forma rivisitata.

Il precedente

Gli organizzatori nel 2016 avevano vinto sia il titolo di Principessa d’Europa che quello di Reginetta d’Italia con due concorrenti di Torino, rispettivamente Rebecca Givone e Federica Loiodice.
Le miss sono state giudicate da una giuria selezionata composta dal sindaco di San Germano Vercellese Michela Rosetta, Fabrizio Bragante, Pierluigi Zanotti, Antonio Petocchi, Luigi Petrone (presidente della Giuria in rappresentanza del Patron Paganelli) e Carlotta Viazzo in rappresentanza del giornale Notizia Oggi Vercelli.

Le fasce acquisite

Per quest’ultima tappa piemontese di Principessa d’Europa, dunque, la fascia è andata a Maria Trofimciuc di Terruggia, comune di Casale Monferrato. Inoltre alla finale accederanno anche le già “fasciate” Elisabetta Bricoli e Marta Trofarello.
Prossimo appuntamento in paese il 16 settembre per l’elezione di Miss San Germano. E, a giudicare dalla partecipazione a questa sorta di “anteprima”, sarà dunque un’altra serata da non perdere.

La gallery