Panettone da Guinness dei Primati: Davide Comaschi firma il panettone più grande del mondo.

Panettone da Guinness dei Primati

Domenica 16 dicembre dedicata al dolce simbolo del Natale ambrosiano: l’ex allievo del Capac e maitre chocolatier Davide Comaschi firma il panettone entrato nel Guinness dei Primati e lo chef stellato Giancarlo Morelli ha offerto in periferia il suo nuovo panettone alla mela. Il tutto con il sottofondo dei canti natalizi del coro dell’Associazione Nazionale Alpini di Milano.

Panettone certificato dal Guinness World Record

Milano da record con il “Panettone più grande del mondo” – certificato per l’occasione dal Guinness World Records – del maitre chocolatier ed ex-allievo del Capac (la scuola di formazione di Confcommercio Milano) Davide Comaschi, oggi direttore del Chocolate Academy Center Milano: 332,2 kg di peso, un diametro di 115 cm e un’altezza di un metro e mezzo.
Il primato è stato raggiunto dopo cento ore di lavorazione, con un team di sei professionisti della Chocolate Academy Center che hanno usato 49.500 gr farina, 37.800 gr burro, 25.200 gr zucchero, 25.000 gr cioccolato fondente, 22.500 gr uvetta, 22.500 gr arancio candito, 22.500 gr acqua, 18.000 gr tuorli, 15.000 gr panna, 7.000 gr del prezioso cioccolato Ruby, il cioccolato naturalmente rosa, 5.100 gr miele, 2.000 gr cioccolato bianco, 810 gr sale, 540 gr aroma naturale arancia, 360 gr aroma naturale limone, 225 gr vaniglia.

Panettone distribuito dagli studenti del Capac

Una volta svelato il panettone è stato tagliato e distribuito al pubblico dagli studenti del Capac. Panettone servito con il sale al dattero: una preparazione di James 1599 (azienda promossa da Altoga, Confcommercio Milano) che prevede l’aromatizzazione di un sale fino mediterraneo, arricchito con dattero, pepe di timut e fava di tonka. Miscela creata appositamente per essere abbinata al gusto del panettone tradizionale. Contemporaneamente sono state offerte altre fette di panettoni artigianali donati dalla pasticceria Arte del Dolce di Corbetta Silvio (associata Confartigianato), dall’Unione Artigiani di Milano e Provincia e dall’Agenzia Milano Buenos Aires 563 delle Assicurazioni Generali.

Leggi anche:  Settant'anni di Riso Amaro: iniziativa Cgil e Blanderate

Chef Giancarlo Morelli al quartiere Niguarda

Un altro importante appuntamento si è tenuto sempre domenica, a mezzogiorno, in via Val di Ledro al quartiere Niguarda con la presenza dello chef Giancarlo Morelli e la degustazione del “panettone stellato” alla mela, un dolce artigianale a lievitazione naturale, prodotto dalla fantasia creativa dello Chef con l’impiego della Mela Renetta che ne scandisce morbidezza e dolcezza. Piccoli semi di cioccolato fondente si alternano alla radice dello zenzero candito e ai profumi freschi e avvolgenti di cannella, arancia, miele, vaniglia, lime e bergamotto.

Iniziativa Confcommercio

L’iniziativa – promossa da Confcommercio Milano in collaborazione con l’associazione aderente Asco Art Niguarda e con il sostegno dell’Agenzia Milano Buenos Aires 563 delle Assicurazioni Generali – è continuata per l’intera giornata con negozi aperti, intrattenimenti e giochi per bambini, animazione.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE