La Cina al Civico: i costumi de Il cerchio della luna. Splendidi abiti giunti dal paese del dragone per l’Opera scritta da Carlo Olmo.

La Cina al Civico: i costumi de Il cerchio della luna

Monache, dragoni, ministri di corte, eroi e immortali, tutti rigorosamente in abiti della tradizione cinese, arrivati appositamente dalla Cina. Mercoledì 13 febbraio per i giornalisti, il sindaco Maura Forte e gli amici del cast messo su da Carlo Olmo per rappresentare il melodramma di cui è librettista e regista.

Un melodramma nuovo di zecca

“Il cerchio della luna” è’ un melodramma classico italiano e già questa è una notizia… da decenni non se ne scrivevano più, ma è anche un innovativo mix di discipline connesse, il misticismo cinese, le arti marziali e la cultura orientale, con fasi di recitazione. Un progetto che andrà in scena il 23 marzo al teatro Civico, ma che è già entrato nella fase finale delle prove, la prima proprio mercoledì dopo la presentazione dei costumi che da soli valgono il biglietto, peccato che sia già sold-out! E per la lirica un teatro Civico tutto esaurito non si vede a memoria di spettatore, ma già altri teatri italiani si stanno interessando. Incredibile ma vero la Lirica italiana rinasce (in quanto a produzione di nuove opere) da Vercelli.

Leggi anche:  Il Predatore: un thriller girato a Vercelli

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE