Festa della Birra San Germano: al via venerdì 14 giugno. Fino a domenica bevute, gastronomia e musica per tutti i gusti.

Festa della Birra San Germano: al via venerdì 14 giugno

Nella foto il gruppo del servizio ai tavoli nell’edizione 2018 con la presidente Pro Loco Maria Tucci.

La Festa della Birra di San Germano diventa maggiorenne! Compie infatti 18 anni la kermesse della «Famija Sangermaneisa», anzi, ora della A.T. Pro Loco Famija Sangermaneisa A.P.S.
«Sì è la prima grande sagra estiva che organizziamo da quando siamo diventati Pro Loco – commenta la presidente del sodalizio Maria Tucci – già il Carnevale era stato promosso dalla nuova realtà. Samo molto fieri di questo risultato, raggiunto dopo tre anni di complessa istruttoria, che ha comportato un cambio di statuto e molta burocrazia, il tutto complicato dal fatto che c’era già una Pro Loco e prima si è dovuto chiuderla. Comunque ora siamo Pro Loco associata Unpli grazie al lavoro di molti, al sostegno offerto dall’amministrazione comunale e dalla altre associazioni che ci hanno dato una mano».

Un’edizione ricca di proposte

E questa nuova edizione della Festa della Birra, sempre patrocinata dal Comune di San Germano, si presenta ricca di attrattive: «Abbiamo la seconda edizione della podistica “A tutta birra”, che lo scorso anno raggiunse quasi 200 partecipanti, l’obiettivo è di accrescerla e continuare per molti anni. Un’assoluta novità è invece il 1°Vespamici Sangermanese», un raduno che ci è stato proposto d alcuni vespisti del paese e che noi abbiamo con piacere inserito nel programma».

Il programma

Ed ecco la “distinta” dei tre giorni di baldoria in paese.

Venerdì 14 giugno l’esordio: che avrà proprio nella 2ª edizione di «A Tutta Birra» l’evento principale, il ritrovo è fissato per le ore 19, la partenza è prevista per le ore 20 per chi intende camminare e alle 20,15 per i corridori veri e propri. La versione “soft” prevede un percorso di 3,3 km mentre la corsa podistica “non competitiva” sarà su un percorso più impegnativo, 7,5 km, ed è valida come prova del «6° Trofeo dei Campanili».
Mentre gli atleti saranno impegnati nella competizione la festa avrà già aperto i battenti (si comincia infatti sempre alle 19,30). Tutte le sere oltre a fiumi di birra, antipasti misti, panissa, grigliata, wurstel e crauti, oppure fritto di pesce e tanto altro. La serata inaugurale sarà allietata da Dj Seven e Chiquito.

Leggi anche:  Castello di Buronzo: entusiasmanti laboratori per le scuole

Sabato 15 giugno la parte gastronomica vedrà il ripetersi dello scambio gastronomico con la Pro Loco di Burolo (patrocinio del Comune di Burolo). La specialità proposta saranno le tagliatelle al ragù di cinghiale. Dalle 21 a seguire musica con «Radio Gran Paradiso».

Domenica 16 giugno: si comincia alla mattina con il «Vespamici Sangermanese». Alle ore 9 iscrizioni e colazione, alle ore 10,30 partenza per un Giro dei paesi limitrofi e alle 12,30 il pranzo.

La serata vedrà un grande evento musicale con «Sempre Max» un Tributo agli «883» e Max Pezzali, a seguire DJ Set.
Il tutto arricchito da gadget, servizio bar, cocktails, panini e la possibilità di asporto.

Una manifestazione in crescita

«Questa manifestazione – spiega Maria Tucci – era nata un po’ come un “ponte” verso la Patronale, ma negli anni sta assumendo una sua propria fisionomia e sta avendo sempre più seguito anche dal territorio. Ora siamo in pieno allestimento… il meteo ci ha un po’ rallentati ma, come al solito, venerdì sarà tutto pronto per una festa allegra, ricca di appuntamenti e sicura. Un grazie va alla nostra squadra che è già a pieno regime e che è pronta a dare il massimo per il divertimento di tutti. Grazie ragazzi!».

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE