Anpi Vercelli ha chiesto di anticipare le celebrazioni per via della presenza del presidente Sergio Mattarella in Valsesia nella data del 25.

Celebrazioni per la Festa della Liberazione anticipate al 24 aprile a Vercelli: la Camera del Lavoro della Cgil condivide la proposta di Sara Rocutto, neopresidente dell’Anpi locale. «La presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella in Valsesia potrebbe “impoverire” le celebrazioni legate al 25 aprile in tutti i comuni del vercellese, capoluogo compreso – spiegano – il protocollo lega infatti doverosamente la presenza di tutte le autorità istituzionali a Varallo, in Valsesia, dove si recherà il Presidente». Anticipare le celebrazioni dei Comuni del Vercellese consentirebbe quindi ai cittadini di essere presenti in ogni caso: «Per questo si chiede alle istituzioni competenti di accettare la proposta della Presidente Anpi Vercelli e permettere a tutta la cittadinanza di vivere e godere appieno la Festa della Liberazione anche nel proprio Comune di residenza».