Al Museo Archeologico in programma un incontro sul popolamento preistorico del Piemonte.

Al Museo Archeologico la conferenza

Appuntamento al Museo Archeologico di Vercelli per venerdì 9 novembre, alle 17.30. Ci sarà la conferenza “Il popolamento preistorico del Piemonte, una storia lunga 300mila anni”. A relazionare sul tema sarà la professoressa Marta Arzarello, docente di Archeologia all’Università degli studi di Ferrara. La docente tratterà un tema solo di recente oggetto di studi sistematici: il popolamento preistorico del Piemonte.

Il caso vercellese

A questo proposito proprio la provincia di Vercelli è l’unica in cui la presenza dell’uomo sia stata documentata ed accertata grazie a studi interdisciplinari che ormai durano da una decina di anni. Nel comune di Borgosesia, ad esempio, sul Monte Fenera, nella Grotta della Ciota Ciara, sono state rinvenute le evidenze di un’occupazione preistorica molto antica. Ciò dimostra come un’area considerata spesso inadatta per le popolazioni preistoriche sia, in realtà, stata occupata sistematicamente da tempi molto antichi. La conferenza ripercorrerà le principali tappe dell’evoluzione umana e si focalizzerà sui più recenti rinvenimenti del territorio vercellese. L’ingresso alla conferenza è libero fino ad esaurimento posti. Per info è possibile contattare il numero 0161. 649306 oppure l’indirizzo e-mail macvercelli@gmail.com.