Truffa online sulla consolle per videogiochi.

Truffa online a Casanova

I Carabinieri della Stazione di Casanova Elvo hanno deferito in stato di libertà A.C., 24enne, gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio, residente a Crotone, perché ritenuto responsabile di truffa.
All’inizio del mese di novembre, un 25enne vercellese aveva aderito ad un annuncio pubblicato sul sito “kijiji.com”, con il quale era stata messa in vendita una consolle per videogiochi ad un prezzo ritenuto estremamente vantaggioso.

L’acquisto

Valutate le referenze del venditore, la vittima ha deciso di effettuare l’accredito di 150 euro a titolo di caparra su una carta postepay indicata sull’annuncio, per aggiudicarsi il prodotto. Purtroppo, alcuni giorni dopo, non ricevendo alcuna consegna, l’acquirente ha tentato di ricontattare il venditore che, ormai, aveva disattivato l’utenza e disattivato la carta postepay, rendendosi irreperibile. I successivi accertamenti dei Carabinieri hanno consentito di identificare il falso venditore e
di denunciarlo all’Autorità Giudiziaria per truffa.