Trino: danneggiano e occupano abusivamente un alloggio. Accaduto ieri, venerdì 8 novembre 2019; la coppia è stata deferita e allontanta dal comune.

Trino: danneggiano e occupano abusivamente un alloggio

I carabinieri della stazione di Trino V.se hanno deferito una coppia di stranieri per danneggiamento aggravato ed occupazione abusiva di edificio pubblico.
Nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 8 novembre, una pattuglia dei carabinieri della stazione di Trino V.se si avvedeva della presenza in quel centro di una coppia di stranieri dal portamento trasandato che non erano mai stati notati in loco. I militari decidevano di procedere alla loro identificazione scoprendo che si trattava di due albanesi gravati da precedenti penali di varia natura, nullafacenti. Alla richiesta di dove abitassero i due tergiversavano inizialmente asserendo di essere ospiti di un loro conoscente che tuttavia non volevano indicare. Messi alle strette ammettevano di aver trovato alloggio all’interno di un uno stabile sito in quella via Duca d’Aosta, di proprietà del Comune di Trino V.se, ove sono presenti degli alloggi destinati alle famiglie bisognose. I militari si portavano sul posto unitamente ai due stranieri e constatavano che effettivamente la serratura del portone di ingresso era stata forzata ed in uno degli alloggi ancora sfitti, i due avevano disteso dei sacchi a pelo ove dormivano. F.T. e S.L., poco più che 30 enni, venivano accompagnati in caserma e dopo la denuncia del primo cittadino di Trino, sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Vercelli per danneggiamento aggravato ed ingresso abusivo in edifici pubblici. Al termine degli accertamenti sono stati muniti di proposta di foglio di via dal Comune di Trino per la durata di anni 3 per evitare che ritornino in quel centro e commettere eventualmente altri delitti.
Il Sindaco di Trino ha ringraziato il Comandante della stazione dei carabinieri per l’esito positivo dell’operazione di servizio che ha evitato la permanenza in loco di soggetti pericolosi.
L’invito che viene rinnovato alla comunità vercellese è quello di segnalare attraverso la linea di emergenza 112 la presenza di persone o mezzi sospetti nei pressi delle abitazioni e/o attività produttive al fine di poter intervenire efficacemente a difesa del bene comune.

Leggi anche:  Antonio Corona: una vita dedicata a San Germano

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE