Tentata rapina: un arresto a Trino. Un 24enne marocchino entra nel negozio, sorpreso dal titolare. ne segue una colluttazione.

Tentata rapina: un arresto a Trino

I carabinieri della stazione di Trino hanno arrestato un marocchino per tentata rapina ai danni di un esercizio commerciale.

Verso le ore 01.00 di giovedì 9 gennaio, il titolare di un negozio di kebab di Trino ha sentito  dei rumori provenienti dall’esterno del proprio negozio.

Si è così affacciato dalla finestra dell’alloggio sopra al negozio, notando un individuo che stava cercando di forzare la saracinesca.

Il proprietario ha subito allertato la centrale operativa che inviava sul posto una pattuglia della locale stazione carabinieri.

Blocca il ladro che lo malmena

Nel frattempo la vittima del tentato furto era scesa al piano inferiore, sorprendendo il malfattore, che nel frattempo era riuscito ad entrare nel negozio. Accortosi della presenza del proprietario, ha cercato di fuggire, il titolare ha bloccato il ladro che però gli ha resistito, al punto  da causargli alcune contusioni.

Leggi anche:  Pusher fermati dalla Polizia di Vercelli

A quel punto è sopraggiunta la pattuglia dei carabinieri di Trino che hanno bloccato il malfattore. Si tratta di un 24enne marocchino del posto, nullafacente, con precedenti penali per reati contro il patrimonio. Accompagnato in caserma è stato dichiarato in stato di arresto per rapina impropria poiché, avendo usato violenza contro il proprietario del negozio, il tentativo di furto si è tramutato in un reato più grave.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE