Strage di gatti nel Vercellese: una testimonianza. Succede sulla strada tra Saluggia e Crescentino, frazioni Campagna e Cerrone.

Strage di gatti nel Vercellese: una testimonianza

Non parliamo questa volta di pazzi che sparano o torturano, però il risultato è lo stesso. Lo riporta nuovaperiferia.it sottolineando che sulla strada tra Saluggia e Crescentino, nelle frazioni Campagna e Cerrone, sono tornati a morire i mici, investiti dalle auto che transitano troppo velocemente. Risultato: parecchie carcasse avvistate su quel tratto di strada.

La testimonianza

«Domenica mattina – racconta una ragazza – mentre stavo uscendo da Crescentino mi sono accorta che c’era un gattino a bordo strada.
Mi sono fermata per prestare soccorso ma ormai era già morto da alcune ore, visto lo stato in cui era ridotto. E’ una situazione vergognosa. Non è la prima volta che mi capita di trovare gatti feriti o morti a bordo strada sulla provinciale.
E’ un reato non prestare soccorso e soprattutto voi ricordate a tutti di percorrere questa strada a velocità meno elevate perché, oltre al rischio di investire degli animali, si rischia anche la propria salute».

Leggi anche:  Falso poliziotto al colloquio con la pistola

Altri dettagli su nuovaperiferia.it

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE