Spaccio di hashish: un arresto a Tronzano.

Spaccio di hashish

I Carabinieri di San Germano Vercellese hanno arrestato una 30enne di Tronzano, perché ritenuta responsabile di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Da qualche tempo, i Carabinieri di San Germano, costantemente impegnati nel contrasto del consumo e spaccio di stupefacenti, soprattutto tra giovani, avevano avuto il chiaro sentore che a Tronzano, nell’ambiente dei consumatori di stupefacente, fosse attivo uno spacciatore. Gli accertamenti effettuati dai Carabinieri hanno in breve tempo permesso di evidenziare una giovane donna che, per frequentazioni con noti consumatori della zona, appariva essere direttamente coinvolta nella rete dello spaccio.

La perquisizione

Pertanto, i Carabinieri hanno reputato opportuno intervenire, così, valutato il momento più propizio, hanno bloccato la 30enne mentre era a bordo della sua auto ed hanno proceduto alla perquisizione. I sospetti dei militari si sono rivelati decisamente fondati, la donna aveva con sé un panetto di hashish del peso di 100 grammi, che aveva cercato di occultare alla vista di militari facendolo scivolare da sotto la camicetta e poggiandolo su una sedia, dove aveva provato maldestramente a nasconderlo coprendolo con il maglione. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e la 30enne, infine, è stata arrestata e sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.