Schianto mortale in autostrada sulla Ivrea-Santhià. E’ successo all’ingresso dell’area di servizio di Viverone Sud.

Schianto mortale in autostrada sulla Ivrea-Santhià

Una distrazione o forse eccessiva velocità, sta di fatto che una vettura che percorreva il raccordo A5-A4 non ha visto un tir che rallentava per entrare nell’area di servizio di Viverone Sud. Le cause esatte sono in corso di accertamento da parte degli inquirenti. lo riporta ilcanavese.it a cui rimandiamo per foto e aggiornamenti.

Area di servizio chiusa

Sul posto, oltre al personale medico del 118 e ai vigili del fuoco anche la polizia stradale che ha dovuto chiudere al traffico l’area di sosta per consentire le operazioni di soccorso e di messa in sicurezza. Nessuna particolare conseguenza invece per il traffico, l’incidente infatti non ha interessato la carreggiata.

Aggiornamento delle ore 19: Si sono appresi i dettagli della tragedia a perdere la vita è stata una 16enne di una famiglia francese. Al volante dell’auto finita sotto al tir una donna francese di 48 anni, con lei le tre figlie minorenni. A perdere la vita è stata la figlia maggiore, di 16 anni, che si trovava a fianco del guidatore. Ferite le due sorelle sedute nei sedili posteriori. Le tre sono state portate al Regina Margherita, al Cto e al pronto soccorso di Ivrea.

Leggi anche:  Incendio Palazzolo spento: nessun pericolo per l'aria