Scassina la porta per entrare nella casa dell’ex compagna, dove lei si era rifugiata.

Scassina la porta di casa dell’ex compagna

T.P., 41enne di origine rumena e residente a Torino, con precedenti penali per reati contro la persona, il patrimonio e la Pubblica Amministrazione, è stato arrestato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Vercelli. E’ considerato responsabile di atti persecutori e violazione di domicilio.

Alla porta

Nella notte l’uomo si è presentato alla porta di casa della sua ex convivente, una 62enne di origine napoletana residente a Vercelli. Nonostante il rifiuto della donna a farlo entrare nell’alloggio, ha tentato di forzare la porta del balcone utilizzando cacciaviti e coltello. Sorpreso sul fatto dai Carabinieri allertati dalla donna, che da tempo cercava di evitare le sue profferte sessuali, l’uomo è stato arrestato e condotto nella casa circondariale cittadina.