E’ accaduto sul lungo lago di Meina, alcune perso e aveva dato l’allarme vedendo un uomo in difficoltà, nel pomeriggio di venerdì 12 aprile.

Recuperato il corpo del 38enne nel lago

Recuperato il corpo del 38enne nel lago. Ieri pomeriggio nelle acque del Lago Maggiore. E’ accaduto sul lungo lago di Meina, alcune perso e aveva dato l’allarme vedendo un uomo in difficoltà, nel pomeriggio di venerdì 12 aprile. Come riporta novaraoggi.it, sul posto sono arrivati subito i soccorsi ma del ragazzo non c’era traccia. I vigili del fuoco di Arona hanno poi recuperato la tavola da surf. Per cercare il surfista è arrivata anche una squadra di sommozzatori che hanno recuperato il corpo a circa 20 metri di profondità. L’uomo era di origine albanese del 1980 e residente ad Arona.

https://novaraoggi.it/cronaca/meina-giovane-surfista-disperso-nel-lago/