L’uomo, un trentacinquenne, ha ancora una pena residua di un anno per il reato di furto aggravato da scontare.

Polfer: fermato tra Santhià e Chivasso, arrestato

Polfer: fermato tra Santhià e Chivasso, arrestato. Cittadino rumeno residente a Torino. L’uomo, un trentacinquenne, ha ancora una pena residua di un anno per il reato di furto aggravato da scontare.

Nel pomeriggio di sabato 13 aprile la Polfer di Vercelli durante un servizio di scorta a bordo treno sulla tratta ferroviaria Torino – Milano, tra le stazioni di Chivasso e Santhià, ha proceduto al controllo di un viaggiatore. Identificato, è risultato essere un cittadino rumeno trentacinquenne residente a Torino, destinatario di un Ordine di Esecuzione di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Torino nel luglio 2017, per pena residua di anni uno per il reato di furto aggravato.
Accompagnato presso gli uffici di Polizia della stazione di Vercelli per gli accertamenti successivi è stato associato in serata presso la locale Casa Circondariale e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Leggi anche:  E' stato ucciso il bimbo di Novara, arrivata la conferma

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE