Morto Fulvio Bodo: ultimo sindaco socialista. Mancato oggi, martedì 7 gennaio 2020. Comunque la si pensi ha fatto la storia di Vercelli.

Morto Fulvio Bodo: ultimo sindaco socialista

Nella foto Fulvio Bodo in una foto dell’archivio di Notizia Oggi Vercelli scattata in redazione nel 1992 durante un confronto con Carlo Boggio.

Fulvio Bodo era malato da tempo ed è mancato oggi, martedì 7 gennaio 2020, all’età di 75 anni. Dagli anni Settanta e fino al 1992, anno della caduta traumatica della sua Giunta per l’inchiesta sull’inceneritore è stato uno degli uomini politici più attivi e potenti della città. Socialista craxiano in seno all’aministrazione aveva debuttato e metà degli anni Settanta come Assessore ai Lavori Pubblici con Baiardi sindaco e fu esso stesso alla guida del Comune dal 1985 fino alla caduta.

Politico di razza dotato di carisma tanto apprezzato da una parte quanto odiato dagli avversari.

Lascia la moglie Roswhita Flaibani con i figli Giulia e Federico.

Funerale civile al salone Soms venerdì

L’ultimo saluto a Fulvio Bodo sarà di natura civile e si svolgerà al Salone della Soms di Via Francesco Borgogna La cerimonia venerdì 10 gennaio alle ore 11. La famiglia chiede a chi desidera onorare la memoria dell’ex sindaco di devolvere offerte per iniziative benefiche.