Morto Arrigo Bersano artisti in lutto, I funerali sabato 21 gennaio alla Regina Pacis.

Morto Arrigo Bersano artisti in lutto

Nella foto è il primo a sinistra con gli amici di sempre a un’edizione della Sagra d’la Panissa di Porta Casale

“Conobbi Arrigo Bersano, come del resto molti pittori vercellesi, grazie ad Egidio Archero, e ancora all’epoca del bar Saint Tropez. Sul finire di quella stagione che vedeva le esposizioni nel locale di Pino Fasciano. Lui fu tra i fondatori, con gli amici Bruno Raviola e Pier Domenico Giani, di quel gruppo che mantenne il nome anche dopo la chiusura del locale.

Tra le tante iniziative che collaborava a tenere in piedi anche la collettiva alla Sagra d’la Panissa di Porta Casale. Negli ultimi anni le sue uscite si erano diradate fino ad esaurirsi.

E’ mancato all’età di 88 anni andando a raggiungere tanti amici artisti che nel corso degli anni sono scomparsi. Lui come artista era un figurativo, ma non disdegnava le sperimentazioni di materiali (una sua specialità erano i dipinti sulla iuta) e soggetti anche diversi dalle iconografie tipiche del paesaggio vercellese, amava molto anche dipingere le marine liguri. Una persona cordiale, entusiasta e trascinatore dei colleghi. Ha lasciato un segno che non sbiadirà presto. Voglio ricordarlo negli anni migliori, nel suo studio o in occasione delle tante “vernici” a cui ho preso parte per raccontare le cronache dell’arte più spontanea, di chi non era un “professionista” ma aveva comunque talento e soprattutto umanità, curiosità e attaccamento alla città e alle sue tradizioni”.

Leggi anche:  Ciclista investito alla rotonda via Trino-Corso Avogadro di Quaregna

Gian Piero Prassi

Bersano, che nella vita aveva lavorato alle Poste, lascia il figlio Giuseppino, la nuora Cristina, i nipoti Denis e Serena, e i pronipoti Liam e Ryan. I funerali saranno celebrati sabato alle 10,30 alla Regina Pacis.