Maltempo Piemonte: esondazione Lago Maggiore e allerta Po. Intanto il ponte di Casanova Elvo è chiuso al traffico fino alle 8,30 di mercoledì 7 novembre.

Maltempo Piemonte: esondazione Lago Maggiore e allerta Po

Esondazione del Lago Maggiore prevista per questa notte o le prime ore di domani mattina, mercoledì 7 novembre e poi il Po che fa paura e sul cui corso potrebbe scattare l’allerta rossa. Nel Biellese torrenti in piena impressionante, compreso l’Elvo che in pianura, a Casanova Elvo, ha costretto alla chiusura il ponte per via degli alberi che occludono parte delle arcate. Per raggiungere il paese bisogna passare dalla Trossi al bivio di Formigliana.  Al momento i livelli idrografici non sono ancora da emergenza, ma la situazione nella zona di Oldenico non è delle migliori anche se non come la scorsa settimana. Questa nuova ondata di maltempo non avrebbe dovuto creare tante apprensioni, ma a livello regionale siamo di nuovo a un passo dall’emergenza vera.

Esondazione del Lago Maggiore

In previsione di una probabile esondazione nelle ore notturne di oggi / prime ore del mattino di domani mercoledì 7 nei quartieri Riviera e Santa Monica, si è disposta la chiusura di parte delle vie che portano a lago comprese tra le traverse di Viale Baracca e Corso Europa.

Così il sindaco di Arona Gusmeroli

“Si ribadiscono agli abitanti dei quartieri coinvolti le raccomandazioni distribuite dalla Polizia Locale di liberare cantine, garage e non lasciare autovetture in sosta nelle vie interessate dal divieto.
Una pattuglia della Polizia Locale sarà presente durante tutta la notte nelle zone interessate.
Si informa altresì che dalle ore 18.00 di oggi sarà attivo il COC (Centro Operativo Comunale) al n. 0322/231131 presso la Sala Vesco, posta al piano terra del Palazzo Municipale, fino al termine dell’emergenza”.

Leggi anche:  Incidente autonomo: una persona in ospedale

Tenetevi aggiornati su novaraoggi.it

Maltempo in provincia di Torino

E’ una vera e propria escalation di allerta, su tutta la provincia di Torino, per le condizioni meteo che continuano a preoccupare tutto il territorio. Dopo le grandi precipitazioni registrate nelle ultime ore su tutta la Città Metropolitana, l’allerta si prepara a crescere. Impegnando, sempre di più, personale degli enti locali, della Polizia Municipale e di tutte le associazioni di protezione civile attive sul territorio.

Si avvicina l’ALLERTA ROSSA

Al momento l’allerta per il nostro territorio – secondo le fonti dei volontari delle associazioni locali – è di “colore arancione”. Ma si prepara a superare un ulteriore livello di guardia e divenire “Allerta Rossa”. Per questo, su tutta l’area dei nostri comuni, il personale tecnico e competente in materia è operativo nell’attività di monitoraggio dei corsi d’acqua. In particolar modo i sindaci e i volontari di protezione civile sono impegnati da alcune ore in sopralluoghi nei punti considerati maggiormente sensibili e “a rischio”.

Restate aggiornati su nuovaperiferia.it

Torrenti in piena nel Biellese

Torrenti in piena, pericolo esondazioni. La pioggia non  dà tregua e le piene straordinarie di queste ore dei torrenti Cervo (nel video) ed Elvo preoccupano poichè le ultime previsioni danno un miglioramento del tempo solo per domani.

Maggiori info e video: ecodibiella.it

Leggi anche: Fiume Sesia in piena: video a Greggio, Oldenico e Vercelli