Litigano di notte e aggrediscono i carabinieri: due persone sono state arrestate a Borgosesia.

Litigano di notte

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgosesia hanno arrestato due persone per resistenza a pubblico ufficiale. Verso le 3 di domenica mattina, giungeva una richiesta di intervento da parte di un cittadino dimorante nel centro di Borgosesia per disturbo del riposo. Sul posto veniva inviata una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile che constatava la veridicità della richiesta.

La lite

Erano presenti due persone del posto, un 35 enne ed un 30 enne che, palesemente alterati dai fumi dell’alcool, stavano litigando animatamente. I carabinieri intervenivano per dividerli ma in compenso i due rivolgevano la loro aggressività verso gli operanti che venivano colpiti con calci e pugni, tanto da riuscire a fatica a bloccarne l’azione violenta, solo grazie all’intervento di altri equipaggi.

L’arresto

I due sono stati accompagnati in caserma e successivamente dichiarati in stato di arresto per resistenza a pubblico ufficiale. I militari, fortunatamente non riportavano lesioni evidenti. Al termine delle formalità di rito i 2 arrestati sono stati tradotti in carcere per poi essere presentati innanzi al Tribunale di Vercelli per il processo per direttissima, fissato per la mattinata odierna.