Lite alla festa: nei guai giovane del Vercellese. Aveva importunato una ragazza, affrontato dal fidanzato lo ha colpito con un pugno al volto.

Lite alla festa: nei guai giovane del Vercellese

Come riporta laprovinciadibiella.it il fatto è’ accaduto intorno all’1,30 della notte fra venerdì 10 e sabato 11 agosto, al termine della Festa dei giovani di Cavaglià.

Un ragazzo 28enne brasiliano residente nel Vercellese, noto alle forze dell’ordine, avrebbe importunato una ragazza di 20 anni. Poco dopo avrebbe poi iniziato a litigare con il suo fidanzato, 20enne biellese, colpendolo con un pugno in pieno volto.

Soccorsi

Per sedare la lite sono intervenuti i carabinieri, la polizia e il personale addetto alla sicurezza della manifestazione. Il giovane biellese se l’è cavata con alcune ferite al volto.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE