Ladri sfrontati: rubano Tv al centro commerciale in pieno giorno. Hanno caricato sul carrello 1.000 euro di merce e l’hanno trafugata usando l’uscita di sicurezza.

Ladri sfrontati: rubano Tv al centro commerciale in pieno giorno

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vercelli hanno denunciato P.M., 45enne e N.M., 30enne di origine marocchina, entrambi residenti in città, con precedenti penali, perché ritenuti responsabili di concorso in furto aggravato.

La mattina del 10 settembre scorso, i due complici si sono recati al centro commerciale Carrefour a bordo di una Renault Twingo, che hanno opportunamente lasciato in sosta in prossimità di una delle uscite di sicurezza del supermercato che si affacciano sul parcheggio.

Studiano i movimenti del personale

I due prima di mettere a segno il loro colpo si sono piazzati nell’area Tv ed elettronica ed hanno spiato attentamente il comportamento ed i movimenti del personale addetto alle vendite ed alla vigilanza. Allo stesso tempo hanno scelto due televisori ed una soundbar SONY, per un valore complessivo di oltre 1.000 euro, che hanno riposto nel carrello.

Leggi anche:  Auto nel canale recuperata dai Vigili del Fuoco

Al momento giusto entrano in azione

Colto l’attimo più opportuno, i due uomini si sono avviati all’uscita di sicurezza, hanno velocemente caricato i prodotti rubati sull’auto che li attendeva all’uscita, e si sono dati alla fuga. L’attivazione della porta di sicurezza ha però fatto scattare l’allarme.

I Carabinieri del N.O.R. della Compagnia di Vercelli, hannochiarito l’esatta dinamica dell’episodio. Questo anche grazie alla minuziosa disamina dei fotogrammi del sistema di videosorveglianza. I sospetti si sono addensati sui due personaggi, vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, concentrando su di essi le indagini.

La perquisizione inchioda i ladri

I sospetti, frutto dell’intuizione dei militari, sono divenuti prove di reato dopo la perquisizione delle abitazioni dei due sospettati. Case ubicate nella zona dello stadio, nel corso della quale è stata rinvenuta nel salotto di casa di N.M., regolarmente installata, la soundbar rubata.

La refurtiva rinvenuta è stata sequestrata, mentre i due complici sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria vercellese per concorso in furto aggravato.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE