Incidente mortale: la vittima è una donna di Santhià. Nella strada fra Buronzo e Rovasenda già in territorio rovasendese.

Incidente mortale: la vittima è una donna di Santhià

Le foto sono di Ivan Brotto di Photo Cine Professional, Buronzo, che ringraziamo.

Intorno alle ore 16 di mercoledì 9 gennaio 2019 sulla strada tra Buronzo e Rovasenda già nel comune di Rovasenda, all’altezza della cascina Giardino Bresciano, una Y10 vecchio modello è uscita di strada, finendo in un fossato. L’impatto è stato fatale per una donna. Sul posto i Vigili del Fuoco, 118 e Polizia Stradale di Vercelli.

Aggiornamento delle ore 16,55: Sul posto anche i Carabinieri che hanno chiuso al traffico la strada, per cui chi dovesse recarsi a Rovasenda è meglio che prenda la strada da San Giacomo Vercellese. Ci sarebbe anche un uomo ferito, pare il figlio della vittima, che è stato portato in ospedale con l’elisoccorso in codice giallo ma non sarebbe gravissimo. Le persone coinvolte sarebbero della provincia di Como.

Leggi anche:  Intossicazione in classe: ragazzina spruzza antiparassitario

Aggiornamento di giovedì 10 gennaio: Inizialmente si era parlato di persone della provincia di Como, in realtà si tratta di una famiglia santhiatese, l’uomo rimasto ferito risiede effettivamente nel comasco ma la donna, che era sua madre è di Santhià. Si tratta di Maria Grazia Bernardi, classe 1961. Alla guida del mezzo era il figlio, con la madre stava andando a Buronzo per prendere il fratello che vi lavora.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE