Incendio corso Abbiate: la Polizia salva una donna. Eroica azione degli agenti, la donna, in prenda allo shock li ha pure colpiti cercando di rientrare in casa.

Incendio corso Abbiate: la Polizia salva una donna

Leggi anche: Incendio al quarto piano di un palazzo

Clamoroso retro scena dell’incendio capitato giovedì 28 febbraio 2019 davanti all’ospedale. A comunicarlo è la Polizia di Stato di Vercelli che rende noti i dettagli di un eroico intervento degli agenti prima che arrivassero i Vigili del Fuoco.

Salvata all’ultimo istante

Due volanti della Questura, in normale pattugliamento, avevano visto uscire del fumo dall’appartamento al quarto piano dello stabile, dopo aver allertato la sala operativa gli agenti sono accorsi nel palazzo, individuando l’appartamento da cui uscivano le urla di una donna. Forzata la porta entravano trovando la cucina già invasa dalle fiamme e la donna stesa a terra priva di sensi. Hanno provveduto a trascinarla fuori dall’appartamento, mentre altri agenti provvedevano ad evacuare gli inquilini e a controllare che non ci fossero altri in pericolo.

Leggi anche:  Polizia di Stato: oltre 1900 persone controllate

La donna di origini nigeriane dopo essere rinvenuta ha cercato di rientrare nell’appartamento in fiamme, colpendo gli stessi agenti che l’avevano salvata, reazione dovuta probabilmente allo shock.

Non è la prima volta che gli equipaggi delle Volanti salvano delle vite, era già successo per altri casi come questo e per tentativi di suicidio.

Tenta il suicidio e picchia i poliziotti che lo salvano

I poliziotti della Squadra Volante salvano una donna in procinto di suicidarsi

La Polizia salva donna nell’incendio di piazza Galilei

Servizio sul giornale in edicola lunedì 4 marzo.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE