Hashish nell’armadio: un 48enne di Santhià è stato denunciato dai Carabinieri.

Hashish nell’armadio

I Carabinieri della Stazione di Santhià hanno deferito in stato di libertà un 48enne residente a Santhià, gravato da vicende penali per reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di stupefacenti, perché ritenuto responsabile di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

La perquisizione

Nell’ambito delle attività finalizzate alla repressione del fenomeno del consumo e spaccio di stupefacenti, soprattutto tra giovani, a conclusione di accertamenti, i militari operanti hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione del 48enne, rinvenendo all’interno di un mobile 22 grammi di hashish per la cessione al dettaglio. La droga è stata sequestrata e l’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria Vercellese.