Guida senza patente e su auto sequestrata: due nei guai. Fermati dai Carabinieri che hanno subito scoperto le magagne.

Guida senza patente e su auto sequestrata: due nei guai

I Carabinieri della Radiomobile hanno deferito in stato di libertà A.M., 34enne e G.M., 42enne, fratelli di origine albanese residenti a Vercelli e con  precedenti di giustizia.

Leggi e regole per loro evidentemente non contano… L’uomo alla guida era senza patente e ha rimediato una denuncia per questo motivo il fratello, invece, è stato deferito per violazione dei doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro.

L’episodio è accaduto nella tarda serata di lunedì 11 marzo, in pieno centro. I Carabinieri avevano sottoposto ad un controllo i due fratelli mentre si trovavano a bordo di una Renault.

“Non ho con me la patente”

Subito le cose non sono andate per il verso giusto. Il conducente ha subito premesso di non avere con sé la patente, che in realtà non solo non era momentaneamente nel suo portafoglio, ma gli era proprio stata revocata un anno fa.

Leggi anche:  Furgone contromano sulla A26: il conducente era ubriaco

Ma anche l’auto non era a posto

Successivamente, approfondendo le verifiche, i militari hanno riscontrato che anche relativamente al veicolo qualcosa non andava per il verso giusto.

E’ risultato che la Renault non poteva circolare in quanto, già alcune settimane orsono, era stata sottoposta a sequestro, in questo caso a carico del 42enne, suo legittimo proprietario, al quale era anche stata affidata in custodia.

Conclusione: nuovo sequestro della vettura, affidata a un deposito, mentre i due fratelli sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria Vercellese.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE