Guida l’auto sequestrata e senza assicurazione ed aveva pure un coltello illegale. Fermato a Vanzone dai Carabinieri della Radiomobile di Borgosesia.

Guida l’auto sequestrata e senza assicurazione ed aveva pure un coltello illegale

Nella foto il coltello sequestrato.

Tre gravi infrazioni in un colpo solo. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgosesia, che hanno deferito una persona per porto abusivo di un coltello e violazione di sigilli.

Il fatto

Il 30 enne era stato  sorpreso pochi mesi prima alla guida della sua autovettura privo di copertura assicurativa. Il mezzo gli era stato sequestrato ed affidato in custodia.

Tuttavia nel pomeriggio di mercoledì 20 novembre 2019, una pattuglia della Compagnia dei Carabinieri di Borgosesia, durante un controllo stradale a Vanzone, lo ha di nuovo fermato al volante, constatando che guidava il veicolo nonostante fosse sottoposto a sequestro e quindi privo di assicurazione.

All’interno del veicolo, i carabinieri hanno anche trovato un coltello a serramanico, detenuto senza giustificato motivo (sequestrato).

Leggi anche:  Alessandria: nessuna traccia di Marika e Nicolò

Il mezzo è stato nuovamente sequestrato e il 30enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Vercelli per violazione dei sigilli e per detenzione illegale di arma.

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE