Furto liquori per 1300 euro e minacciano titolare di un supermercato. E’ avvenuto a Livorno Ferraris giorni fa i Carabinieri hanno identificato i ladri.

Furto liquori per 1300 euro

I Carabinieri di Livorno Ferraris hanno identificato e denunciato A.A., 40enne, D.V., 46enne e la 35enne V.N., tutti residenti a Cirié (TO), con precedenti penali, perché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di rapina impropria.
I fatti si sono svolti nella mattina del 21 marzo.

Un uomo ed una donna sono entrati nel supermercato “Conad” di via Saluggia ed avevano riempito un carrello con numerose bottiglie di superalcolici . Il tutto per un valore si 1.300 euro.

I due si sono diretti verso le casse ma le ha superate e superandole in gran velocità.

Minacciano di investire il titolare

Appena usciti dal supermercato, i ladri hanno caricato tutta la refurtiva su una Fiat Punto che li attendeva davanti all’uscita. Alla guida c’era D.V. alla guida. Sono stati subito inseguiti dal titolare del supermercato che era stato nel frattempo avvertito da una cassiera. L’uomo si è piazzato davanti alla vettura, ma i malviventi hanno minacciato di investirlo. Il titolare ha desistito mentre l’auto partiva ad alta velocità dandosi alla fuga per le vie adiacenti.

Leggi anche:  Lite fra prostitute al Brianco

Identificati dai carabinieri

Le immediate indagini avviate dai Carabinieri di Livorno Ferraris, raccogliendo concordi dichiarazioni testimoniali ed anche grazie alla visione delle telecamere hanno consentito in breve di identificare il veicolo e di dare un nome ai tre ladri. Ora sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per rapina impropria.