Febbre del Nilo: cinque contagiati a Vercelli. Per due ci sono state complicanze neurologiche ma ora sono tutti guariti.

Febbre del Nilo: cinque contagiati a Vercelli

L’allarme zanzara tigre di queste ultime settimane l’aveva fatto presagire ora si ha notizia, a cose avvenute, che cinque persone a Vercelli sono state colpite dalla “Febbre del Nilo”. Ora sono tutti ristabiliti. Sono persone per lo più anziane. Tre dei pazienti hanno accusato “solo” febbre, nausea e vomito. Più serie le condizioni di altri due pazienti che hanno avuto c0mplicanze neurologiche, per fortuna dopo le cure prestate sono guariti. Il contagio di questa malattia avviene proprio tramite le zanzare. Finora in Piemonte ci sono stati 24 casi.

Leggi anche: SALUTE: Allarme febbre del NIlo nel Nord Italia

VAI ALLA HOME PAGE E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE