Precipita da un pensio mentre cerca funghi a Piode. Chiede aiuto con il cellulare e viene tratta in salvo

Cercatrice di funghi precipita in un pendio a Piode

Si è concluso da poco un intervento dei tecnici valsesiani del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese nel comune di Piode (Vc). Intorno alle 11.45 di questa mattina i Carabinieri hanno attivato le squadre di soccorritori per una chiamata proveniente da un gruppo di cercatori di funghi che avevano smarrito una loro componente. Dopo poco tempo la dispersa ha chiamato lei stessa i soccorsi ed è stata messa in contatto con la Centrale Operativa che ha effettuato la localizzazione tramite sms locator. La donna era precipitata lungo un pendio impervio, superando anche alcuni salti rocciosi, e presentava un politrauma benché fosse cosciente. Grazie alle coordinate gps fornite dalla centrale, le squadre a terra hanno raggiunto il target intorno alle 13. Le condizioni meteo infatti non consentivano l’invio dell’eliambulanza. Dopo aver stabilizzato la paziente e averla caricata in barella, è stato necessario il trasporto a valle in spalle dove la donna è stata consegnata all’autoambulanza intono alle 15.30. Hanno collaborato nell’intervento anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e i Vigili del Fuoco.

Leggi anche:  Tragedia in ValStrona e Druogno

Aggiornamento ore 15,30

Viste le condizioni dell’infortunata, l’equipaggio dell’ambulanza ha richiesto l’intervento dell’eliambulanza 118 che è riuscita ad arrivare grazie a un miglioramento del tempo.